Auto cabrio: i modelli più venduti nel 2018

Auto cabrio: i modelli più venduti nel 2018

Viaggiare immersi nella natura disponendo di una quattro ruote comoda e performante. Con l’arrivo della bella stagione nulla consente di godersi il panorama meglio di un’auto cabrio. Sebbene i dati Unrae relativi a maggio 2018 dimostrino come il settore resti di nicchia in Italia, con 1.088 immatricolazioni e un totale di 4.761 da inizio anno che vale appena lo 0,5% del segmento delle nuove registrazioni al PRA, gli aficionados di una tipologia di macchina particolarmente in voga nella cinematografia degli anni ’60 e ’70 potranno rifarsi gli occhi con i modelli che dominano il mercato e stanno diventando autentici must nella categoria.

Macchine cabrio e spider: quale modello scegliere?

Le auto cabrio, come sarebbe lecito ipotizzare, non sono soltanto alla portata dei più facoltosi. A patto di saper scegliere con oculatezza, infatti, ce ne può essere davvero per tutti i gusti. Nei nostri consigli per gli acquisti abbiamo così deciso di suddividere la categoria.

  •         Auto cabrio economiche. La più venduta è la Smart ForTwo (277 nuove immatricolazioni nel mese di maggio 2018 e 883 da inizio anno). Gradita ai più giovani, ha un tetto in tela che scorre fino al cofano posteriore. Nella versione base costa poco meno di 20.000 euro. Seconda per immatricolazioni nella categoria (59 a maggio, 314 da inizio 2018) è la Mazda MX-5: dotata di un tetto rigido, è disponibile con motori a benzina da 131 e 160 cavalli e ha un prezzo base di 28.000 euro.
  •          Auto spider. Qui a fare la voce grossa sul mercato è la nuova Fiat 124 spider (419 gli esemplari immatricolati nei primi cinque mesi del 2018), che ricalca nelle linee la sua antenata degli anni ’70 ed è venduta con motore 1.4 turbo con tecnologia Multiair. Si può avere a partire da 28.000 euro
  •         Auto cabrio da sogno. Soltanto nel mese di maggio sono state ben 40 le Porsche 718 Boxster registrate al PRA. Stiamo parlando di un auto per amanti del  genere e disponibile in tre allestimenti, con una potenza minima di 300 cavalli, un motore turbo 4 cilindri e un costo – nella versione base – di 58.200 euro. Se invece si hanno disponibilità economiche ancora superiori, si può pensare alla Jaguar F-Type Convertible, vettura che abbina eleganza e potenza. Per averla servono però 71.000 euro.

Auto cabrio e assicurazione: come risparmiare?

Scelto il vostro modello di auto cabriolet preferito, arriva il momento di ricordarsi delle altre spese. Chiariamo subito un aspetto: il costo dell’auto non è direttamente proporzionale a quello della relativa assicurazione. Ad aumentare in maniera considerevole, per effetto del Decreto Salva Italia varato nel 2011, è semmai quello del bollo auto. In questo caso è prevista una sovrattassa per i proprietari di veicoli la cui cilindrata raggiunga i 185 CV, con 20 euro per ogni CV aggiuntivo. Per quanto riguarda la polizza RCA, invece, esistono sempre dei modi per risparmiare. Ad esempio, se si pensa di utilizzare l’auto cabrio soltanto durante la bella stagione, sarà opportuno affidarsi a una polizza a km o a una polizza temporanea. Inoltre si potrà pensare di aggiungere alcune garanzie accessorie che aumenteranno il grado di copertura: in questo caso, però, è bene sapere che le compagnie assicurative sono solite elevare il premio in relazione alla cilindrata.

Il primo consiglio per risparmiare è quello di consultare le migliori offerte per assicurazione auto presenti sul mercato. Sul nostro sito sarà possibile confrontarle e generare un preventivo gratuito valido due mesi.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Seggiolini auto: novità 2019, incentivi, regole

Seggiolini auto: novità 2019, incentivi, regole La Manovra 2019 prevede importanti novità sul fronte delle auto e dei trasporti. Nelle misure presenti nella Legge di Bilancio per le infrastrutture e i trasporti, ce ne sono alcune che riguardano anche i bambini. Certo, per loro tutti gli obblighi da automobilisti – a partire dalla sottoscrizione della

CONTINUA A LEGGERE

Verifica pagamento bollo moto: come effettuarla

Verifica pagamento bollo moto: come effettuarla Sommerso dalle scadenze quotidiane ti sei dimenticato di pagare il bollo autoveicoli? O peggio ancora non ricordi se hai eseguito correttamente il versamento? Non perdere la calma, esiste una soluzione per ogni cosa. Il bollo automezzi è una tassa sul possesso che viene destinata alle regioni italiane. La sua

CONTINUA A LEGGERE

Tamponamento a catena e distribuzione delle responsabilità

Tamponamento a catena e distribuzione delle responsabilità Uno degli incidenti più comuni e la cui individuazione delle responsabilità risulta più semplice: il tamponamento. Si tratta infatti della situazione una cui una vettura colpisce con la sua parte anteriore la parte posteriore di quella che la precede. Di chi è la colpa? Secondo il Codice della

CONTINUA A LEGGERE

Luci obbligatorie bici: regole, multe

Luci obbligatorie bici: regole, multe Sono obbligatorie le luci in bici? La domanda sembra banale, eppure viene spesso posta anche da ciclisti che non sono alle prime armi. La vasta gamma di modelli presenti sul mercato, impedisce di avere infatti una percezione chiara dell’argomento. Ovviamente la risposta è affermativa, ma determina immediatamente altri quesiti. Quando?

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Abbigliamento invernale ciclismo: come vestirsi nei mesi freddi

Abbigliamento invernale ciclismo: come vestirsi nei mesi freddi Italia: terra di mare, sole e cicloamatori. Ma cosa accade quando i mesi caldi terminano e la voglia di pedalare non scema? Anche in inverno sono infatti molti i ciclisti, più o meno esperti, che non perdono il vizio di concedersi una salutare sgambata. A prescindere dal

CONTINUA A LEGGERE

Trasportare bici in treno: condizioni, prezzi e assicurazione

Trasportare bici in treno: condizioni, prezzi e assicurazione Vivi a pochi metri dalla spiaggia ma da sempre ti affascinano le imprese dei grandi scalatori. Oppure sei nato in montagna e vuoi ristorarti con una bella pedalata sul lungomare. Non preoccuparti, non sei l’unico a dover affrontare certi problemi. In Italia sono infatti molti i ciclisti

CONTINUA A LEGGERE

Anticipo TFR per acquisto auto

Anticipo TFR per acquisto auto L’acquisto di un’auto nuova è una scelta che negli ultimi anni è stata fortemente condizionata dalla crisi economica. Mentre fino ai primi anni del nuovo secolo non erano inconsueti i casi di spese per togliersi uno sfizio, mai come oggi chi si reca da un concessionario lo fa per necessità.

CONTINUA A LEGGERE

Constatazione amichevole: come compilarla, chi la firma

Constatazione amichevole: come compilarla, chi la firma È uno dei vocaboli con i quali si inizia a familiarizzare ancor prima di diventare automobilisti, eppure non tutti hanno chiaro cosa significhi. La constatazione amichevole di incidente è il modulo che offre una visione completa di ciò che avviene sulla scena del sinistro. Il suo nome corretto

CONTINUA A LEGGERE