assistenza@quale.it
  06 9480 8090
  339 995 7510
  facebook messenger

Auto cabrio: i modelli più venduti nel 2018

Auto cabrio: i modelli più venduti nel 2018

Viaggiare immersi nella natura disponendo di una quattro ruote comoda e performante. Con l’arrivo della bella stagione nulla consente di godersi il panorama meglio di un’auto cabrio. Sebbene i dati Unrae relativi a maggio 2018 dimostrino come il settore resti di nicchia in Italia, con 1.088 immatricolazioni e un totale di 4.761 da inizio anno che vale appena lo 0,5% del segmento delle nuove registrazioni al PRA, gli aficionados di una tipologia di macchina particolarmente in voga nella cinematografia degli anni ’60 e ’70 potranno rifarsi gli occhi con i modelli che dominano il mercato e stanno diventando autentici must nella categoria.

Macchine cabrio e spider: quale modello scegliere?

Le auto cabrio, come sarebbe lecito ipotizzare, non sono soltanto alla portata dei più facoltosi. A patto di saper scegliere con oculatezza, infatti, ce ne può essere davvero per tutti i gusti. Nei nostri consigli per gli acquisti abbiamo così deciso di suddividere la categoria.

  •         Auto cabrio economiche. La più venduta è la Smart ForTwo (277 nuove immatricolazioni nel mese di maggio 2018 e 883 da inizio anno). Gradita ai più giovani, ha un tetto in tela che scorre fino al cofano posteriore. Nella versione base costa poco meno di 20.000 euro. Seconda per immatricolazioni nella categoria (59 a maggio, 314 da inizio 2018) è la Mazda MX-5: dotata di un tetto rigido, è disponibile con motori a benzina da 131 e 160 cavalli e ha un prezzo base di 28.000 euro.
  •          Auto spider. Qui a fare la voce grossa sul mercato è la nuova Fiat 124 spider (419 gli esemplari immatricolati nei primi cinque mesi del 2018), che ricalca nelle linee la sua antenata degli anni ’70 ed è venduta con motore 1.4 turbo con tecnologia Multiair. Si può avere a partire da 28.000 euro
  •         Auto cabrio da sogno. Soltanto nel mese di maggio sono state ben 40 le Porsche 718 Boxster registrate al PRA. Stiamo parlando di un auto per amanti del  genere e disponibile in tre allestimenti, con una potenza minima di 300 cavalli, un motore turbo 4 cilindri e un costo – nella versione base – di 58.200 euro. Se invece si hanno disponibilità economiche ancora superiori, si può pensare alla Jaguar F-Type Convertible, vettura che abbina eleganza e potenza. Per averla servono però 71.000 euro.

Auto cabrio e assicurazione: come risparmiare?

Scelto il vostro modello di auto cabriolet preferito, arriva il momento di ricordarsi delle altre spese. Chiariamo subito un aspetto: il costo dell’auto non è direttamente proporzionale a quello della relativa assicurazione. Ad aumentare in maniera considerevole, per effetto del Decreto Salva Italia varato nel 2011, è semmai quello del bollo auto. In questo caso è prevista una sovrattassa per i proprietari di veicoli la cui cilindrata raggiunga i 185 CV, con 20 euro per ogni CV aggiuntivo. Per quanto riguarda la polizza RCA, invece, esistono sempre dei modi per risparmiare. Ad esempio, se si pensa di utilizzare l’auto cabrio soltanto durante la bella stagione, sarà opportuno affidarsi a una polizza a km o a una polizza temporanea. Inoltre si potrà pensare di aggiungere alcune garanzie accessorie che aumenteranno il grado di copertura: in questo caso, però, è bene sapere che le compagnie assicurative sono solite elevare il premio in relazione alla cilindrata.

Il primo consiglio per risparmiare è quello di consultare le migliori offerte per assicurazione auto presenti sul mercato. Sul nostro sito sarà possibile confrontarle e generare un preventivo gratuito valido due mesi.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Spese veterinarie 2018: quali sono?

I nostri cuccioli sono compagni di vita amatissimi, ci seguono ovunque, ci amano, giocano con noi. Vivono sotto al nostro stesso tetto. Non dobbiamo però dimenticarci mai che avere un cane o un gatto è sì un privilegio, ma anche una responsabilità. La loro salute dipende dalle nostre attenzioni. Quali sono le spese veterinarie che

CONTINUA A LEGGERE

Vacanze last minute con bambini: quale meta scegliere?

Vacanze last minute con bambini: quale meta scegliere? Sappiamo tutti che le vacanze last minute possono essere una vera occasione ghiotta per viaggiare senza spendere molto. E se con noi ci sono dei bambini? Nessuna paura. Esistono moltissime destinazioni kid-friendly, perfette per essere vissute con i piccoli della famiglia!   La Svezia di Pippi Calzelunghe

CONTINUA A LEGGERE

Cane da appartamento: quale razza scegliere

Cane da appartamento: quale razza scegliere Fido è davvero il migliore amico dell’uomo! Purtroppo non tutti hanno la fortuna di vivere in una villa con giardino e, quindi, quale razza di scegliere per chi abita in un appartamento? La premessa necessaria è: non esiste una regola assoluta. I cani adorano stare vicino al padrone e

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Finanziamento auto: come funziona e quale conviene

Finanziamento auto: come funziona e quale conviene Il conto in banca scende ma la necessità di acquistare un’auto nuova si fa sempre più stringente? Niente paura. Anche in un periodo di recessione economica sarà possibile soddisfare il proprio bisogno di cambiare vettura. Purché, che sia essa nuova o usata, non si decida di comprarla in

CONTINUA A LEGGERE

Bollo auto: cos’è e chi deve pagarlo

Bollo auto: cos’è e chi deve pagarlo Il bollo auto è una tassa che ogni possessore di auto iscritta al PRA (Pubblico registro Automobilistico) è tenuto a pagare annualmente. In passato era definito “tassa di circolazione”, in quanto dal suo versamento erano esentati i proprietari di veicoli che non circolavano su strada. L’entrata in vigore dall’articolo

CONTINUA A LEGGERE

Il noleggio a lungo termine

Il noleggio a lungo termine Utilizzare l’automobile solo quando serve davvero e pagarla a consumo. Se il car sharing, pratica introdotta in Italia da pochi anni e diventata subito prassi, ha aperto una strada, il noleggio a lungo termine appare pronto a solcarla. Di cosa si tratta? Nato come servizio per le aziende, che se

CONTINUA A LEGGERE