Assicurazione vita: esistono limiti di età?

È una domanda frequente che si pongono non solo le persone anziane, ma soprattutto i loro figli e nipoti che stanno attenti a che tipo di polizze e assicurazioni vengono offerte a genitori e nonni. Fino a che età si può fare una assicurazione sulla vita?

Assicurazione vita: limiti di età? Esistono

Ogni compagnia assicurativa fissa i propri limiti d’età. Molte polizze vita fissano il proprio limite a 70 anni, altre ancora sono senza limite d’età. In questo caso, però, va considerato il fattore di rischio. L’età è infatti è uno degli elementi più importanti e influenti nella formulazione del premio. Tanto più si è anziani, tanto più si paga, perché le possibilità che l’evento (infortunio, malattia, morte) si verifichi effettivamente aumentano. Inoltre, con l’età che avanzano, aumentano anche le malattie croniche, tipiche della senilità. Sono condizioni mediche che influiscono sensibilmente sul premio assicurativo.

Assicurazione vita: fattori di rischio

Altri criteri che incidono sul costo della polizza vita sono, tra gli altri: il tipo di lavoro svolto, se si è fumatori o no, se si è abusato (o si abusa) di alcol, se la storia medica prevede malattie croniche e così via. Inoltre, esistono alcuni casi in cui l’assicurazione non eroga alcun indennizzo, specialmente nel caso di comportamento negligente (o, per esempio, nel caso delle polizze vita caso morte se si parla di suicidio).

Assicurazione vita: per chi sono i limiti d’età

Quello che è importante sapere è che gli eventuali limiti d’età sono di solito previsti per l’assicurato. È quindi colui che firma il contratto di polizza assicurativa con la compagnia a dover avere – eventualmente – entro una certa età. Per aderire a una polizza vita, l’assicurato deve essere maggiorenne e non superare l’età definita dall’assicurazione (65, 70, 78 anni). Alcune opzioni, però, sono più restrittive. Per esempio, la garanzia invalidità permanente prevede un limite d’età più severo: di solito l’assicurato non deve superare i 60 o 65 anni.

Esistono comunque assicurazioni vita possibili anche per chi ha più di 80 anni.

Assicurazione vita: è possibile risparmiare?

Sì, confrontando le diverse offerte previste dalle compagnie assicurative che, come abbiamo visto, possono essere molto differenti tra loro. Grazie a un confronto imparziale e critico, è possibile trovare l’assicurazione vita perfetta per le nostre esigenze. Il primo passo? Raccogliere i preventivi grazie al nostro comparatore: è veloce e gratuito. Inizia subito!

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Moto e multe: quali sono le infrazioni stradali più comuni tra i motociclisti?

Nel 2019 sono state 47.610 le infrazioni stradali commesse dai motociclisti e punite con una multa. Lo rileva l’indagine prodotta di concerto da ACI-Istat, evidenziando i comportamenti scorretti dei centauri. Il numero delle infrazioni Codice della Strada è minore rispetto a quello degli automobilisti (1.075.271) e degli autotrasportatori (450.615). Colpisce, tuttavia, la natura delle contravvenzioni

CONTINUA A LEGGERE

Quando è possibile annullare l’assicurazione moto?

Annullare l’assicurazione auto o moto è possibile? Il procedimento di estinzione del contratto assicurativo è garantito dalla legge, al verificarsi di determinate condizioni. Annullamento polizza RC Moto dà diritto al rimborso di parte del premio pagato e non usufruito. Vediamo in quali casi è possibile procedere all’annullamento assicurazione e qual è la procedura da seguire.

CONTINUA A LEGGERE

L’indennizzo diretto nella RC Moto: come funziona e quando non si applica

Dal 1° febbraio 2007 è entrato in vigore in campo assicurativo il sistema noto come indennizzo diretto. Questa innovazione è valida per i veicoli a motore e prevede la richiesta di risarcimento diretto alla propria compagnia assicurativa. Rispetto al risarcimento ordinario, dunque, non si passa più attraverso la compagnia della controparte. Vediamo però l’indennizzo diretto

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Preventivo assicurazione moto: come calcolarlo e risparmiare

Assicurarsi la polizza RC Moto più conveniente grazie al miglior preventivo assicurazione moto. Quando si acquista uno scooter o motocicletta, bisogna subito provvedere alla sua copertura assicurativa. Obbligatoria per legge (art.193 Codice della Strada) la polizza responsabilità civile serve a tutelare il proprietario del veicolo da danni cagionati ai terzi. Non esiste un’assicurazione moto migliore

CONTINUA A LEGGERE