Assicurazione viaggio per bambini: cosa sapere prima di partire in famiglia

I bambini sono la più grande gioia della famiglia, ed è per questo che prima di viaggiare con loro bisogna tenere a mente alcuni passaggi semplici per garantire a tutti sicurezza e serenità.

Partire per la prima volta: la scelta della destinazione

Se è la prima volta che partite con vostro figlio, scegliete una destinazione che già conoscete o con standard elevati di sicurezza e sanità. I bambini si ammalano facilmente e anche un banale imprevisto può rappresentare fonte di stress se ci troviamo in un Paese lontano dai nostri standard. Vi consigliamo quindi, per mettervi alla prova come famiglia, di indirizzare la vostra scelta verso una località più tranquilla.

Seggiolini per l’auto, passeggino o culla: scegli il meglio

Viaggerete in aereo, in macchina, in treno? Assicuratevi comunque di avere sempre il miglior trasporto possibile per vostro figlio. La sua sicurezza rimane la vostra priorità. Lo sapevate che nel 2017 è stata aggiornata la normativa europea sui seggiolini auto per bambini? Ne parliamo in un articolo, suggerendovi anche i migliori modelli per fasce di età e di prezzo.

Tutte le medicine al loro posto

Anche se non le useremo mai, portare con sé i medicinali di base è molto comodo. Medicine di uso comune, come il paracetamolo, sono facilmente reperibili anche all’estero, ma perché aggiungere stress e ricerca quando possiamo portarle comodamente da casa? Ancora più importante, poi, ricordare tutte le terapie in atto, come per esempio le medicine contro l’asma o per le allergie.

Assicurazione viaggio per bambini

In ultimo, ma non d’importanza, vi consigliamo di acquistare una polizza viaggio. Il motivo è molto semplice: i più piccoli sono un concentrato di variabili, e non solamente per quando sarete in vacanza. Anche una semplice influenza, infatti, può rischiare di farvi saltare il viaggio. Perché rischiare di perdere la caparra o il biglietto dell’aereo? L’assicurazione vi consente di recuperare i soldi investiti e, magari, di posticipare il vostro viaggio di qualche giorno. Così partirete comunque, ma con serenità e senza preoccupazioni. Le offerte sono molte e con il nostro comparatore sarà facile trovare quella perfetta per voi.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Moto e multe: quali sono le infrazioni stradali più comuni tra i motociclisti?

Nel 2019 sono state 47.610 le infrazioni stradali commesse dai motociclisti e punite con una multa. Lo rileva l’indagine prodotta di concerto da ACI-Istat, evidenziando i comportamenti scorretti dei centauri. Il numero delle infrazioni Codice della Strada è minore rispetto a quello degli automobilisti (1.075.271) e degli autotrasportatori (450.615). Colpisce, tuttavia, la natura delle contravvenzioni

CONTINUA A LEGGERE

Quando è possibile annullare l’assicurazione moto?

Annullare l’assicurazione auto o moto è possibile? Il procedimento di estinzione del contratto assicurativo è garantito dalla legge, al verificarsi di determinate condizioni. Annullamento polizza RC Moto dà diritto al rimborso di parte del premio pagato e non usufruito. Vediamo in quali casi è possibile procedere all’annullamento assicurazione e qual è la procedura da seguire.

CONTINUA A LEGGERE

L’indennizzo diretto nella RC Moto: come funziona e quando non si applica

Dal 1° febbraio 2007 è entrato in vigore in campo assicurativo il sistema noto come indennizzo diretto. Questa innovazione è valida per i veicoli a motore e prevede la richiesta di risarcimento diretto alla propria compagnia assicurativa. Rispetto al risarcimento ordinario, dunque, non si passa più attraverso la compagnia della controparte. Vediamo però l’indennizzo diretto

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Preventivo assicurazione moto: come calcolarlo e risparmiare

Assicurarsi la polizza RC Moto più conveniente grazie al miglior preventivo assicurazione moto. Quando si acquista uno scooter o motocicletta, bisogna subito provvedere alla sua copertura assicurativa. Obbligatoria per legge (art.193 Codice della Strada) la polizza responsabilità civile serve a tutelare il proprietario del veicolo da danni cagionati ai terzi. Non esiste un’assicurazione moto migliore

CONTINUA A LEGGERE