Assicurazione terremoto: cos’è e cosa copre?

Il nostro paese ha una lunga e triste storia di fenomeni sismici, anche disastrosi. I più recenti avvenimenti riguardano quello dell’Aquila nel 2009, quello dell’Emilia nel 2012 e quello del centro Italia tra il 2016 e il 2017 che ha devastato specialmente Lazio, Umbria e Marche. Nonostante la cronaca dolorosa ci ricorda che l’Italia è un paese fortemente sismico, sono ancora molto poche le abitazioni, in Italia, a essere coperte da una assicurazione terremoto. Cosa è una polizza terremoto e come funziona? Scopriamolo insieme.

Assicurazione terremoto: cos’è?

L’assicurazione contro gli eventi sismici è quella polizza che copre i danni all’abitazione e al suo contenuto derivanti da un terremoto. È una protezione assicurativa che negli ultimi anni, anche in seguito ai tristi accadimenti che hanno sconvolto il nostro Paese, ha iniziato a guadagnare l’interesse di molte famiglie italiane. Alcune zone dell’Italia, infatti, hanno un alto grado di sismicità e le costruzioni spesso non sono idonee a questo tipo di condizione. L’abbiamo visto e, per quanto il passo più importante sarà sempre investire su abitazioni a prova di sisma, un’assicurazione terremoti è comunque l’alleato vincente per vivere con serenità. La ricostruzione da parte dello Stato può richiedere tempi molto lunghi. Anche per questo, per piccoli o grandi danni, è importante assicurare la propria casa. Come funziona e cosa copre?

Assicurazione terremoti: come funziona?

L’assicurazione terremoti può essere aggiunta come opzione al momento della stipula dell’assicurazione casa o come polizza a sé stante. Il premio annuale dipende principalmente da due fattori: i metri quadri dell’abitazione e il grado di rischio sismico della zona. A questi si aggiungono:

  • L’età dello stabile
  • Il numero di piani 
  • Le caratteristiche dell’immobile e i materiali di costruzione
  • Eventuali interventi anti-sismici apportati alla struttura.

Più la casa è grande in una zona sismica, più la polizza terremoti è costosa.

Assicurazione contro il terremoto: cosa copre?

Una volta stipulata, la polizza terremoto copre i danni materiali subiti dall’immobile assicurato (e dal suo contenuto) in caso di eventi sismici. Sono quindi coperte le spese di ricostruzione, di demolizione ed eventuale di sgombero delle macerie. Le opzioni sono diverse e dipendono dalle diverse offerte delle compagnie assicuratrici. Scopri come stipulare una assicurazione casa con l’opzione “terremoti” e confronta i preventivi!

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Moto e multe: quali sono le infrazioni stradali più comuni tra i motociclisti?

Nel 2019 sono state 47.610 le infrazioni stradali commesse dai motociclisti e punite con una multa. Lo rileva l’indagine prodotta di concerto da ACI-Istat, evidenziando i comportamenti scorretti dei centauri. Il numero delle infrazioni Codice della Strada è minore rispetto a quello degli automobilisti (1.075.271) e degli autotrasportatori (450.615). Colpisce, tuttavia, la natura delle contravvenzioni

CONTINUA A LEGGERE

Quando è possibile annullare l’assicurazione moto?

Annullare l’assicurazione auto o moto è possibile? Il procedimento di estinzione del contratto assicurativo è garantito dalla legge, al verificarsi di determinate condizioni. Annullamento polizza RC Moto dà diritto al rimborso di parte del premio pagato e non usufruito. Vediamo in quali casi è possibile procedere all’annullamento assicurazione e qual è la procedura da seguire.

CONTINUA A LEGGERE

L’indennizzo diretto nella RC Moto: come funziona e quando non si applica

Dal 1° febbraio 2007 è entrato in vigore in campo assicurativo il sistema noto come indennizzo diretto. Questa innovazione è valida per i veicoli a motore e prevede la richiesta di risarcimento diretto alla propria compagnia assicurativa. Rispetto al risarcimento ordinario, dunque, non si passa più attraverso la compagnia della controparte. Vediamo però l’indennizzo diretto

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Preventivo assicurazione moto: come calcolarlo e risparmiare

Assicurarsi la polizza RC Moto più conveniente grazie al miglior preventivo assicurazione moto. Quando si acquista uno scooter o motocicletta, bisogna subito provvedere alla sua copertura assicurativa. Obbligatoria per legge (art.193 Codice della Strada) la polizza responsabilità civile serve a tutelare il proprietario del veicolo da danni cagionati ai terzi. Non esiste un’assicurazione moto migliore

CONTINUA A LEGGERE