Assicurazione telefono: cosa fare se rompi lo smartphone

Assicurazione telefono: cosa fare se rompi lo smartphone

È capitato a tutti. Hai comprato da poco uno smartphone nuovo e bellissimo, lo adori ed è diventato un’estensione della tua quotidianità. Finché, a un certo punto, lo fai cadere e lo schermo va in mille pezzi. O cade in acqua e diventa inutilizzabile. Hai un tablet in casa e tuo figlio per sbaglio lo rompe? Grande classico. Cosa fare quando rompi lo smartphone o il tablet?

Cosa fare se si rompe il vetro

Dipende. I vetri dei moderni smartphone sono composti da più strati. Esiste il vetro vero e proprio, lo schermo LCD e il touch, che è quello che ti consente di manovrare il nostro telefono. Purtroppo è molto facile e frequente che, in seguito a una caduta, il vetro vada in mille pezzi. La prima cosa da fare è capire se si è rotto “solo” il vetro, ma il telefono è ancora utilizzabile, o se invece si è rotto anche lo schermo LCD o il touch, in quel caso lo smartphone è completamente bloccato. Un consiglio preventivo? Dotarsi di una protezione apposita per evitare questi danni troppo frequenti. Esistono in commercio le pellicole di vetro temperato che vanno incollate sopra il display. Sono molto utili perché ammortizzano i colpi e mantengono integro il vetro sottostante. Sono molto economiche quindi, se si rompono, basta sostituirle.

Cosa fare se il telefono o il tablet cadono in acqua

La primissima cosa è disconnettere la batteria, laddove possibile. Molti modelli di smartphone, tra cui gli iPhone o i recenti modelli Huawei, non consentono di accedere alla batteria facilmente. In ogni caso è comunque utile spegnere il telefono e immergerlo in una ciotola piena di riso che assorbirà l’umidità. Non c’è alcuna garanzia, comunque, che il telefono riprenda a funzionare, perché l’acqua rovina i componenti interni dell’apparecchio.

Come funziona l’assicurazione telefono

L’assicurazione smartphone funziona come qualsiasi polizza e ha una maggiore estensione rispetto alle garanzie assicurative fornite dai produttori o dai rivenditori. A fronte di un premio annuale, di solito di un centinaio di euro per telefoni di fascia, e anche meno in caso di apparecchi di fascia medio-bassa, si ottiene una protezione contro i danni, nonché riparazioni e assistenza immediate.

Ecco cosa copre l’assicurazione telefono:

  • Danni accidentali come rottura del vetro, dello schermo LCD e del touch.
  • Versamento di liquidi.
  • Rottura accidentale della batteria.
  • Furto e smarrimento, anche in viaggio.

Per pochi euro all’anno, e con quello che costano smartphone e tablet, l’assicurazione telefono è un’ottima soluzione per ottenere un pronto intervento e ovviare alla disconnessione forzata in seguito a rottura. Grazie al nostro comparatore, è possibile confrontare i migliori preventivi e scegliere l’offerta su misura per te!

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Trasporto bici in aereo: come fare, condizioni

Trasporto bici in aereo: come fare, condizioni Bicicletta e aereo: un connubio possibile. Il boom dei voli low cost negli ultimi anni ha portato, come conseguenza indiretta, anche l’aumento del numero delle bici imbarcate. I casi sono i più disparati. Escludendo dal novero le formazioni professionistiche che sono chiamate a spostarsi da una nazione (sempre

CONTINUA A LEGGERE

Seggiolini auto: novità 2019, incentivi, regole

Seggiolini auto: novità 2019, incentivi, regole La Manovra 2019 prevede importanti novità sul fronte delle auto e dei trasporti. Nelle misure presenti nella Legge di Bilancio per le infrastrutture e i trasporti, ce ne sono alcune che riguardano anche i bambini. Certo, per loro tutti gli obblighi da automobilisti – a partire dalla sottoscrizione della

CONTINUA A LEGGERE

Verifica pagamento bollo moto: come effettuarla

Verifica pagamento bollo moto: come effettuarla Sommerso dalle scadenze quotidiane ti sei dimenticato di pagare il bollo autoveicoli? O peggio ancora non ricordi se hai eseguito correttamente il versamento? Non perdere la calma, esiste una soluzione per ogni cosa. Il bollo automezzi è una tassa sul possesso che viene destinata alle regioni italiane. La sua

CONTINUA A LEGGERE

Tamponamento a catena e distribuzione delle responsabilità

Tamponamento a catena e distribuzione delle responsabilità Uno degli incidenti più comuni e la cui individuazione delle responsabilità risulta più semplice: il tamponamento. Si tratta infatti della situazione una cui una vettura colpisce con la sua parte anteriore la parte posteriore di quella che la precede. Di chi è la colpa? Secondo il Codice della

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Abbigliamento invernale ciclismo: come vestirsi nei mesi freddi

Abbigliamento invernale ciclismo: come vestirsi nei mesi freddi Italia: terra di mare, sole e cicloamatori. Ma cosa accade quando i mesi caldi terminano e la voglia di pedalare non scema? Anche in inverno sono infatti molti i ciclisti, più o meno esperti, che non perdono il vizio di concedersi una salutare sgambata. A prescindere dal

CONTINUA A LEGGERE

Trasportare bici in treno: condizioni, prezzi e assicurazione

Trasportare bici in treno: condizioni, prezzi e assicurazione Vivi a pochi metri dalla spiaggia ma da sempre ti affascinano le imprese dei grandi scalatori. Oppure sei nato in montagna e vuoi ristorarti con una bella pedalata sul lungomare. Non preoccuparti, non sei l’unico a dover affrontare certi problemi. In Italia sono infatti molti i ciclisti

CONTINUA A LEGGERE

Anticipo TFR per acquisto auto

Anticipo TFR per acquisto auto L’acquisto di un’auto nuova è una scelta che negli ultimi anni è stata fortemente condizionata dalla crisi economica. Mentre fino ai primi anni del nuovo secolo non erano inconsueti i casi di spese per togliersi uno sfizio, mai come oggi chi si reca da un concessionario lo fa per necessità.

CONTINUA A LEGGERE

Constatazione amichevole: come compilarla, chi la firma

Constatazione amichevole: come compilarla, chi la firma È uno dei vocaboli con i quali si inizia a familiarizzare ancor prima di diventare automobilisti, eppure non tutti hanno chiaro cosa significhi. La constatazione amichevole di incidente è il modulo che offre una visione completa di ciò che avviene sulla scena del sinistro. Il suo nome corretto

CONTINUA A LEGGERE