assistenza@quale.it
  06 9480 8090
  339 995 7510
  facebook messenger

Assicurazione telefono: cosa fare se rompi lo smartphone

Assicurazione telefono: cosa fare se rompi lo smartphone

È capitato a tutti. Hai comprato da poco uno smartphone nuovo e bellissimo, lo adori ed è diventato un’estensione della tua quotidianità. Finché, a un certo punto, lo fai cadere e lo schermo va in mille pezzi. O cade in acqua e diventa inutilizzabile. Hai un tablet in casa e tuo figlio per sbaglio lo rompe? Grande classico. Cosa fare quando rompi lo smartphone o il tablet?

Cosa fare se si rompe il vetro

Dipende. I vetri dei moderni smartphone sono composti da più strati. Esiste il vetro vero e proprio, lo schermo LCD e il touch, che è quello che ti consente di manovrare il nostro telefono. Purtroppo è molto facile e frequente che, in seguito a una caduta, il vetro vada in mille pezzi. La prima cosa da fare è capire se si è rotto “solo” il vetro, ma il telefono è ancora utilizzabile, o se invece si è rotto anche lo schermo LCD o il touch, in quel caso lo smartphone è completamente bloccato. Un consiglio preventivo? Dotarsi di una protezione apposita per evitare questi danni troppo frequenti. Esistono in commercio le pellicole di vetro temperato che vanno incollate sopra il display. Sono molto utili perché ammortizzano i colpi e mantengono integro il vetro sottostante. Sono molto economiche quindi, se si rompono, basta sostituirle.

Cosa fare se il telefono o il tablet cadono in acqua

La primissima cosa è disconnettere la batteria, laddove possibile. Molti modelli di smartphone, tra cui gli iPhone o i recenti modelli Huawei, non consentono di accedere alla batteria facilmente. In ogni caso è comunque utile spegnere il telefono e immergerlo in una ciotola piena di riso che assorbirà l’umidità. Non c’è alcuna garanzia, comunque, che il telefono riprenda a funzionare, perché l’acqua rovina i componenti interni dell’apparecchio.

Come funziona l’assicurazione telefono

L’assicurazione smartphone funziona come qualsiasi polizza e ha una maggiore estensione rispetto alle garanzie assicurative fornite dai produttori o dai rivenditori. A fronte di un premio annuale, di solito di un centinaio di euro per telefoni di fascia, e anche meno in caso di apparecchi di fascia medio-bassa, si ottiene una protezione contro i danni, nonché riparazioni e assistenza immediate.

Ecco cosa copre l’assicurazione telefono:

  • Danni accidentali come rottura del vetro, dello schermo LCD e del touch.
  • Versamento di liquidi.
  • Rottura accidentale della batteria.
  • Furto e smarrimento, anche in viaggio.

Per pochi euro all’anno, e con quello che costano smartphone e tablet, l’assicurazione telefono è un’ottima soluzione per ottenere un pronto intervento e ovviare alla disconnessione forzata in seguito a rottura. Grazie al nostro comparatore, è possibile confrontare i migliori preventivi e scegliere l’offerta su misura per te!

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Disdetta assicurazione casa: come funziona?

Disdetta assicurazione casa: come funziona? Proteggere la propria abitazione dalle eventualità della vita è una scelta molto saggia. Assicurare casa per la prima volta è piuttosto semplice, basta scegliere l’offerta assicurativa più conveniente alle nostre esigenze grazie al nostro comparatore. Ma se si vuole disdire l’attuale contratto assicurativo? Magari per sceglierne uno migliore? Ecco come

CONTINUA A LEGGERE

Le razze di cane amate dalle donne quali sono?

Le razze di cani più amate dalle donne In teoria non c’è differenza, un cane vale l’altro, no? Il suo amore è incondizionato, sia che provenga da un allevamento sia che sia stato salvato in un canile. Che abbia un pedigree nobile è quindi ininfluente: l’amore non vede queste cose. Eppure ci sono alcune razze

CONTINUA A LEGGERE

Estinzione anticipata del mutuo: si può fare? Conviene?

Estinzione anticipata del mutuo: si può fare? Conviene? Hai sottoscritto un mutuo prima casa tanti anni fa perché non riuscivi a comprarlo con la liquidità che avevi in possesso. Poi la ruota è girata a tuo favore e ora vuoi estinguere quel mutuo per evitare di pagare interessi e spese inutili. Si può fare? Quanto

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione macchina fotografica e sei al sicuro da danni e furto

Assicurazione macchina fotografica e sei al sicuro da danni e furto Hai una reflex che utilizzi per lavoro o semplicemente è un prezioso strumento che usi per immortalare i momenti più belli della tua vita? Cosa faresti se si rompesse o se la dovessi accidentalmente perdere? Rabbia, disperazione, frustrazione. È per questo che esiste un’assicurazione

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Immatricolazione auto estera: come fare, cosa serve, tempi e costi

Immatricolazione auto estera: come fare, cosa serve, tempi e costi Immatricolare un’auto estera circolante su territorio italiano è una procedura obbligatoria. Come stabilito dall’articolo 132 del Codice della Strada, infatti, “Gli autoveicoli, i motoveicoli e i rimorchi immatricolati in uno Stato estero e che abbiano già adempiuto alle formalità doganali o a quelle di cui

CONTINUA A LEGGERE

Guida alla bicicletta: modelli, regole e assicurazione

Guida alla bicicletta: modelli, regole e assicurazione Bici, che passione! In Italia l’amore per le due ruote sopravvive alla crescente offerta di motori e tecnologie, come dimostrato dai dati del 2017. Nei dodici mesi dell’anno sono state vendute 1.688.000 unità sommando biciclette tradizionali ed elettriche. La tipologia più acquistata è la city-bike, che si lascia

CONTINUA A LEGGERE

Finanziamento auto: come funziona e quale conviene

Finanziamento auto: come funziona e quale conviene Il conto in banca scende ma la necessità di acquistare un’auto nuova si fa sempre più stringente? Niente paura. Anche in un periodo di recessione economica sarà possibile soddisfare il proprio bisogno di cambiare vettura. Purché, che sia essa nuova o usata, non si decida di comprarla in

CONTINUA A LEGGERE