Assicurazione seconda auto: come funziona, costi

Qual è il metodo migliore per sottoscrivere l’assicurazione seconda auto? Rispetto a qualche anno fa assicurare seconda auto non ha più costi ingenti. Il varo della Legge Bersani permette di ottenere una classe bonus-malus più vantaggiosa e conveniente. Scopriamo come.

Legge Bersani assicurazione seconda auto

La Legge 40/2007 ha previsto la possibilità di ereditare la classe di merito di appartenenza della polizza tra familiari conviventi. Chi acquista un’auto, dunque, non entra più dalla quattordicesima classe, ma da quella più bassa appartenente a un membro della propria famiglia. Purché la seconda auto assicurazione con Legge Bersani sia valida, occorre che:

  • Entrambi gli intestatari siano persone fisiche
  • La seconda auto da assicurare sia intestata a un componente del nucleo familiare
  • Il soggetto che cede la classe di merito compaia nello Stato di Famiglia
  • Il veicolo da assicurare risulti come secondo mezzo
  • Il soggetto cedente sia in regola con il pagamento dell’assicurazione
  • I veicoli su cui trasferire la classe di merito appartengano alla stessa categoria: auto e auto o moto e moto

Quando conviene

Un’assicurazione per due auto con la Legge Bersani conviene sempre? Molto dipende dalla classe di ingresso del secondo veicolo. La forbice di spesa risulta essere ampia se si entra dalla prima alla quinta classe, mentre se si eredita una classe inferiore non si guadagna molto rispetto alla quattordicesima da cui si entrerebbe senza beneficiare della Legge 40/2007.

Assicurazione seconda auto con RC Auto Familiare

A partire dal 2020 ha fatto breccia sul panorama italiano la cosiddetta RC Auto Familiare. Cosa cambia in relazione alla assicurazione seconda auto? Anche questa misura permette di estendere la classe di merito più vantaggiosa in famiglia ad altri veicoli, con la possibilità però di farlo anche per categorie diverse. La RC Auto familiare si applica a tutti i nuclei familiari, in prima battuta a quelli che possiedono due veicoli di categorie diverse (auto e moto, auto e scooter).

Tuttavia di questa misura, posticipata dal decreto Milleprororoghe, potrà beneficiare chiunque acquisti un veicolo di qualsiasi categoria. Sarà dunque possibile godere dell’assicurazione due auto stesso proprietario a fronte dell’acquisto di un nuovo veicolo. La RC familiare si applica ad auto, moto, scooter e motorini, sia sui nuovi contratti che sui rinnovi della assicurazione Responsabilità Civile, purché negli ultimi 5 anni non si sia stati coinvolti in sinistri con responsabilità esclusiva o principale o paritaria, in base a quanto risulti sull’attestato di rischio.

Dell’introduzione della RC Auto familiare disporrà anche chi intende effettuare l’assicurazione seconda auto. In base alle stime effettuate finora, il risparmio potrà arrivare anche i 1.000 euro annui. Per farsi un’idea di quanto possa costare una prima assicurazione, o per rinnovare quella in scadenza, consulta il nostro comparatore. In pochi passaggi riceverai le quotazioni delle migliori assicurazioni auto online. Salva il preventivo gratuito e valutalo entro 60 giorni: se non lo avrai convalidato alla scadenza, puoi decidere di ripetere l’operazione, magari cambiando le tue prerogative.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Incidenti in moto in Italia: tutto quello che devi sapere

Nell’ultimo anno sono tornate a crescere le vittime di incidenti in moto in Italia. I dati diffusi da Istat e relativi al 2019 raccontano infatti 698 motociclisti deceduti in seguito a un sinistro. L’aumento su base annua è pari all’1,6% e testimonia, semmai ce ne fosse ancora bisogno, la pericolosità delle strade del Belpaese per

CONTINUA A LEGGERE

La classifica delle strade italiane più pericolose d’Italia

Quali sono le strade più pericolose d’Italia? Le ultime rilevazioni Istat confermano il Belpaese lontano da standard di sicurezza accettabili. Nel 2019 si sono registrati 172.183 sinistri con lesioni, con un totale di 3.173 vittime entro 30 giorni dall’evento. Nonostante una diminuzione rispetto al passato, e un calo evidente negli ultimi decenni, l’allarme resta rosso.

CONTINUA A LEGGERE

Guide

3 consigli per risparmiare sull’assicurazione auto elettrica o ibrida

Il bonus auto 2020 ha reso ancora più conveniente acquistare un veicolo elettrico o ibrido. L’articolo 74 del Decreto Agosto (104/2020) ha sancito infatti il rifinanziamento degli ecoincentivi auto o bonus auto, introducendo novità per fasce di emissioni. Scegliere un’auto a basso impatto ecologico significa anche risparmiare sul costo della polizza RCA. Vediamo allora come

CONTINUA A LEGGERE

Vacanze in moto: i controlli da fare prima della partenza

Vivere le vacanze 2020 in sella alla propria moto può essere un’occasione da cogliere al volo. Per molti centauri fino ad inizio giugno è stato praticamente impossibile prendere la propria due ruote. Riaperti i confini regionali e nazionali dopo il lockdown, però, progettare le ferie in moto è diventata un’operazione possibile. A condizione di viaggiare

CONTINUA A LEGGERE

Vacanze estive 2020 in auto: tutte le proroghe che devi conoscere

L’estate 2020 vedrà molti italiani andare in vacanza in auto. Da sempre le famiglie italiane hanno privilegiato le quattro ruote per le ferie, ma mai come quest’anno la scelta sembra obbligata. L’emergenza coronavirus ha reso più difficoltosi gli spostamenti con i mezzi pubblici e le limitazioni alle frontiere hanno fatto il resto. Durante il lockdown,

CONTINUA A LEGGERE