Assicurazione passeggero moto: cos’è e quali danni copre

Assicurazione passeggero moto: cos’è e quali danni copre

Sempre più spesso le vacanze in coppia sono sinonimo di moto. Il riferimento, però, non è all’attività fisica. Sono infatti sempre più le persone che decidono di trascorrere weekend o ferie in sella a una motocicletta. La possibilità di effettuare gli stessi percorsi in un tempo inferiore e la semplicità nel trovare parcheggio, rendono le due ruote a motore un mezzo privilegiato per coprire lunghe distanze. Proprio fine settimana ed estate, tuttavia, sono i momenti in cui si verifica il maggior numero di incidenti. Cosa accade se si è passeggeri? Come si comporterà la nostra assicurazione moto e quali danni coprirà? Scopriamolo.

Cosa stabilisce la legge

Partendo dal presupposto che la polizza RC Moto è obbligatoria per legge, vediamo cosa stabilisce quest’ultima in merito alla copertura assicurativa. Il risarcimento danni al passeggero è sempre e comunque garantito dalla assicurazione del conducente del mezzo. In caso di incidente, a prescindere dal numero di veicoli coinvolti, sarà la compagnia di chi guidava la moto a farsi carico del risarcimento danni del soggetto trasportato. Ciò avviene indipendentemente dalla responsabilità del sinistro.

Come ottenere l’indennizzo

Per ottenere il rimborso è necessario provare l’avvenuto incidente e il coinvolgimento del passeggero, dimostrabile attraverso l’intervento sul posto delle Forze dell’Ordine. In alternativa varrà anche la testimonianza dei presenti sul luogo. A fronte di danni fisici andranno allegati i referti ospedalieri. Soltanto il soddisfacimento di questi requisiti dà diritto all’indennizzo. Non si ha invece diritto al rimborso qualora si rimanga, da passeggeri, vittime di un sinistro su un motociclo omologato per una sola persona.

Assicurazione moto senza passeggero

Erroneamente si è spesso confusa la polizza con guida esclusiva, ovvero la possibilità che a condurre la moto sia soltanto un soggetto, con l’assicurazione moto passeggero. L’equivoco nasce dalla dicitura “responsabilità civile escluso terzo trasportato”. Questa, infatti, significa che l’assicurazione non coprirà gli eventuali danni provocati dal passeggero, mentre verranno sempre e comunque saldati quelli da lui subiti.

Se stai per acquistare una moto o se devi rinnovare la tua assicurazione, rivolgiti a Quale.it. Sul nostro sito potrai confrontare le migliori offerte presenti sul mercato e scegliere, in tutta calma, quella più adatta a te. Il preventivo che genererai gratuitamente avrà infatti una validità di 60 giorni.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Assicurazione sanitaria viaggio obbligatoria: dove?

In quali paesi è obbligatoria l’assicurazione sanitaria? Come ci si regola prima di intraprendere un viaggio, magari lontano dall’Italia? Di solito ognuno decide in base alla propria coscienza. Che si viaggi in Italia, con bambini (leggi subito la nostra guida alle assicurazioni viaggi con bambini), da soli o all’estero, solitamente non ci sono obblighi di

CONTINUA A LEGGERE

Iscrizione ASI: quanto costa nel 2019 e vantaggi

I possessori di un’auto storica possono richiedere anche nel 2019 l’iscrizione ASI. L’Automotoclub Storico Italiano è l’ente federale che sostiene e tutela la motorizzazione storica in Italia. Tra le sue mansioni c’è quella di rilasciare certificati che attestano caratteristiche di storicità e autenticità dei veicoli. Appartenere al registro auto storiche dà diritto a molti vantaggi,

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Vacanze economiche con cane: due mete spettacolari per spendere poco

Vacanze economiche con cane al seguito? Sembra un sogno, un’utopia? Invece può essere realtà! Tutti noi padroni di cani sappiamo quanto sia complicato organizzare un’estate in serenità, senza lasciare Fido a casa. È parte della famiglia e vogliamo portarlo con noi: ma come viaggiare con animali senza spendere una fortuna? Ecco due mete davvero spettacolari per

CONTINUA A LEGGERE

Patente speciale: come richiedere, dove rinnovare

I soggetti affetti da disabilità (dalla nascita, per incidente o malattia) hanno diritto a guidare l’auto? La risposta è affermativa, purché siano in possesso di una patente auto speciale. Questo titolo di guida ha un iter identico a quello della normale patente b auto. Propedeutico al suo ottenimento è il superamento di esami di teoria

CONTINUA A LEGGERE

Scarpe ciclismo: guida alla scelta

Che siate pedalatori dell’ultima ora, cicloamatori incalliti o professionisti dello stare in sella, le scarpe da ciclismo sono un dettaglio fondamentale per le vostre uscite. Se non siete d’accordo, vi basterà indossarne un paio per cogliere la differenza. Se per il primo approccio, a seconda della due ruote che si sceglie, può andar bene anche

CONTINUA A LEGGERE

Rivalsa RC Auto: quali condotte la fanno scattare

La rivalsa è il rischio più grande per ogni assicurato. Inserita in ogni contratto di responsabilità civile auto, stabilisce il diritto della compagnia assicurativa di richiedere al contraente un risarcimento per gli importi liquidati a causa di un sinistro la cui responsabilità è a lui riconducibile. Ciò avviene quando si riscontrano condizioni particolari, quali il

CONTINUA A LEGGERE