Assicurazione minicar: cos’è e come risparmiare

Assicurazione minicar: cos’è e come risparmiare

Il giusto compromesso tra auto e moto per un veicolo che piace davvero a tutti. Stiamo parlando delle minicar, vetture amate dai più giovani e che iniziano a far breccia anche nel cuore degli adulti. Particolarmente versatili e adattissime al traffico cittadino, sono apprezzate per la stabilità maggiore rispetto a quella di un motorino, per i consumi contenuti e – dulcis in fundo – per le dimensioni ridotte che consentono di trovare più facilmente parcheggio. Nella giungla delle metropoli, insomma, possono davvero fare la differenza. Anche se non bisogna dimenticare che sono costruite spesso con materiali fragili e che le rende soggette a subire danni notevoli in caso di impatti. Come vanno assicurate e come si può risparmiare nel farlo?

Come vengono classificate le minicar e chi può guidarle

In base ai limiti di massa e carico, le minicar sono considerati quadricicli leggeri. Si pertanto tratta di “veicoli la cui massa a vuoto è regolamentata a un limite massimo di 350 kg, con una capacità di carico massima non superiore ai 200 kg. Sono equiparati ai ciclomotori e possono essere condotti con o senza patente”.

Previa sottoscrizione della regolare assicurazione, le minicar possono essere guidate a partire dai 14 anni di età. La copertura rigida di cui sono dotati i veicoli, inoltre, non comporta l’obbligo di utilizzare il casco quando si è al volante. Al pari di tutti i quadricicli a motore con cilindrata inferiore o pari ai 50cc, non possono superare i 45 km/h di velocità. Di norma hanno libero accesso alle zone ZTL delle maggiori città italiane.

Quale è la migliore assicurazione per minicar

Serve l’assicurazione auto o l’assicurazione moto? La domanda che attanaglia (soprattutto) i genitori trova una risposta immediata. Richiamando quanto espresso nel paragrafo precedente, infatti, si dovrà necessariamente stipulare una RC moto. I parametri che definiscono il prezzo della polizza sono essenzialmente tre: modello della minicar, alimentazione e prestazioni. L’assicurazione moto garantisce all’assicurato la coassicurazione minicarpertura dei danni civili derivanti dalla circolazione del veicolo fino a un massimale concordato in sede di stipula del contratto. Il costo del premio è generalmente simile a quello che si paga per un motorino 50cc, ma a differenza di questi è possibile (e consigliato) stipulare un’assicurazione che copra anche l’eventuale passeggero, così come avviene per le automobili.

Il consiglio per risparmiare è quello di consultare le migliori offerte presenti sul mercato. Sul nostro sito non è possibile effettuare una quotazione specifica per minicar, ma si può generare un preventivo gratuito – che avrà validità due mesi – per le moto, che vi permetterà di calcolare online più preventivi in una volta sola.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Assicurazione sanitaria viaggio obbligatoria: dove?

In quali paesi è obbligatoria l’assicurazione sanitaria? Come ci si regola prima di intraprendere un viaggio, magari lontano dall’Italia? Di solito ognuno decide in base alla propria coscienza. Che si viaggi in Italia, con bambini (leggi subito la nostra guida alle assicurazioni viaggi con bambini), da soli o all’estero, solitamente non ci sono obblighi di

CONTINUA A LEGGERE

Iscrizione ASI: quanto costa nel 2019 e vantaggi

I possessori di un’auto storica possono richiedere anche nel 2019 l’iscrizione ASI. L’Automotoclub Storico Italiano è l’ente federale che sostiene e tutela la motorizzazione storica in Italia. Tra le sue mansioni c’è quella di rilasciare certificati che attestano caratteristiche di storicità e autenticità dei veicoli. Appartenere al registro auto storiche dà diritto a molti vantaggi,

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Vacanze economiche con cane: due mete spettacolari per spendere poco

Vacanze economiche con cane al seguito? Sembra un sogno, un’utopia? Invece può essere realtà! Tutti noi padroni di cani sappiamo quanto sia complicato organizzare un’estate in serenità, senza lasciare Fido a casa. È parte della famiglia e vogliamo portarlo con noi: ma come viaggiare con animali senza spendere una fortuna? Ecco due mete davvero spettacolari per

CONTINUA A LEGGERE

Patente speciale: come richiedere, dove rinnovare

I soggetti affetti da disabilità (dalla nascita, per incidente o malattia) hanno diritto a guidare l’auto? La risposta è affermativa, purché siano in possesso di una patente auto speciale. Questo titolo di guida ha un iter identico a quello della normale patente b auto. Propedeutico al suo ottenimento è il superamento di esami di teoria

CONTINUA A LEGGERE

Scarpe ciclismo: guida alla scelta

Che siate pedalatori dell’ultima ora, cicloamatori incalliti o professionisti dello stare in sella, le scarpe da ciclismo sono un dettaglio fondamentale per le vostre uscite. Se non siete d’accordo, vi basterà indossarne un paio per cogliere la differenza. Se per il primo approccio, a seconda della due ruote che si sceglie, può andar bene anche

CONTINUA A LEGGERE

Rivalsa RC Auto: quali condotte la fanno scattare

La rivalsa è il rischio più grande per ogni assicurato. Inserita in ogni contratto di responsabilità civile auto, stabilisce il diritto della compagnia assicurativa di richiedere al contraente un risarcimento per gli importi liquidati a causa di un sinistro la cui responsabilità è a lui riconducibile. Ciò avviene quando si riscontrano condizioni particolari, quali il

CONTINUA A LEGGERE