Assicurazione future mamme: tutelarsi quando c’è un bimbo in arrivo

Assicurazione future mamme: tutelarsi quando c’è un bimbo in arrivo

La gravidanza è forse il momento più bello, complicato e intenso nella vita di una donna. Aspettare un bimbo mette le future mamme di fronte a tanti pensieri e tanti cambiamenti. Sarò capace di crescere mio figlio? Come cambierà il mio corpo in questi nove mesi? Come sarà il suo futuro? È bene vivere con serenità ogni attimo di questo periodo così emozionante.

Assicurazione vita per le mamme

In Italia, sono in aumento le giovani mamme o le future mamme che decidono di tutelare la propria serenità e la propria salute con un’assicurazione famiglia integrativa. Si sa, in quei nove mesi ci sono moltissimi esami da fare, alcuni obbligatori, alcuni consigliati. Analisi continue e tanti controlli. Questo genere di polizza, dell’insieme dell’assicurazione vita, aiuta nel caso si decida di affidarsi al privato, per esempio per le visite ginecologiche che possono essere complicate, in alcune regioni, con il sistema sanitario nazionale. Inoltre assicura un indennizzo economico in caso di malattia. Insomma, qualora dovessero capitare dei momenti di malattia durante la gravidanza, la futura mamma avrebbe assicurate le coperture delle spese mediche.

Assistenza dedicata per nove mesi

Ogni regione è a sé: il sistema sanitario, in Italia, è molto variabile. Una donna in dolce attesa, però, non ha spesso il tempo, fosse anche per banali incidenti di percorso, di attendere le lunghe file del sistema pubblico. È per questo che un’assicurazione vita integrativa è un’ottima soluzione per poter avere consulenza medica 24 ore su 24, 7 giorni su 7 ed esami ecografici supplementari inclusi. Alcune offerte assicurative, inoltre, prevedono un’attenzione anche all’aspetto emotivo della donna che si prepara al parto e includono nella polizza i corsi preparto o l’assistenza nell’anno successivo alla nascita.

Assicurazione vita anche per il papà

Non solo la mamma, però, deve tutelarsi. È importante che anche il papà, in quanto neo capofamiglia, consideri la possibilità di firmare una polizza assicurativa vita. Esistono diversi casi: polizza caso vita, polizza caso morte e polizza mista. Ora che c’è una nuova piccola persona di cui occuparsi è meglio vivere serenamente, al riparo da imprevisti. Confronta le migliori offerte sul nostro comparatore e assicura il tuo futuro e quello dei tuoi cari!

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Assicurazione auto per un giorno: vantaggi, a chi conviene

Assicurazione auto per un giorno: vantaggi, a chi conviene L’assicurazione auto giornaliera è un particolare tipo di polizza prevista da alcune compagnie. La sua attivazione permette di assicurare la propria vettura per 24 ore. Di solito le polizze temporanee partono da un minimo di tre o cinque giorni fino a un massimo di sei mesi,

CONTINUA A LEGGERE

Furto bici: cosa fare, come evitarlo

Furto bici: cosa fare, come evitarlo Ogni anno in Italia vengono rubate 350.000 biciclette. Un dato preoccupante e che, come prevedibile, registra nelle metropoli i suoi picchi massimi, con Roma e Milano che superano i 10.000 furti bicicletta nell’arco dei 12 mesi. In media viene rubato un esemplare ogni due minuti e ritrovare la propria

CONTINUA A LEGGERE

Controllo targa moto: a cosa serve, come si fa

Controllo targa moto: a cosa serve, come si fa Il numero di targa è un codice alfanumerico prezioso per il controllo veicoli. Grazie ai moderni sistemi targa, infatti, si possono ricavare numerose informazioni sull’automezzo. Questa procedura non è soltanto appannaggio delle Forze dell’Ordine, ma è eseguibile anche dai privati. Come funziona il sistema Targa System

CONTINUA A LEGGERE

Polizza cristalli: cosa copre e come funziona

Polizza cristalli: cosa copre e come funziona Tra le garanzie accessorie più comuni delle tradizionali RC Auto c’è la polizza cristalli. Si tratta di una particolare assicurazione che, senza costi aggiuntivi, permette di riparare o sostituire il parabrezza in caso di rottura o danneggiamento. Cos’è la polizza cristalli e come ottenere il risarcimento Spesso abbinata

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Constatazione amichevole: come compilarla, chi la firma

Constatazione amichevole: come compilarla, chi la firma È uno dei vocaboli con i quali si inizia a familiarizzare ancor prima di diventare automobilisti, eppure non tutti hanno chiaro cosa significhi. La constatazione amichevole di incidente è il modulo che offre una visione completa di ciò che avviene sulla scena del sinistro. Il suo nome corretto

CONTINUA A LEGGERE

Chi è il contraente di una polizza assicurativa?

Chi è il contraente di una polizza assicurativa? Domanda banale? Forse no. In ambito assicurativo è bene non dare mai nulla per scontato ed essere certi di conoscere il giusto lessico. Chi è il contraente di una polizza assicurativa? E cambia qualcosa tra contraente, beneficiario e assicurato? E come? Scopriamolo insieme. Contraente di una polizza:

CONTINUA A LEGGERE

Incidente auto all’estero: come ottenere il risarcimento

Incidente auto all’estero: come ottenere il risarcimento Durante le vacanze o sporadicamente per lavoro, sono diversi gli automobilisti italiani a circolare su strade straniere. Tra gli effetti di un costante mini-esodo c’è anche quello, indesiderato, degli incidenti. Cosa accade se si rimane coinvolti in un sinistro al di fuori dei confini nazionali? Quali sono i

CONTINUA A LEGGERE