Assicurazione furto casa: come funziona

L’assicurazione furto casa copre i danni derivanti dalla sottrazione di oggetti appartenenti all’immobile dell’assicurato. Il furto in casa è uno dei reati più abietti e scioccanti, in quanto colpisce nel luogo protetto per antonomasia. Sebbene nell’ultimo biennio il dato italiano sia calato dell’8,5%, nell’ultimo anno registrato i topi di appartamento hanno fatto visita a oltre 195.000 immobili del Belpaese. Una statistica che suona come un campanello d’allarme per la sicurezza. La polizza furto casa interviene a rendere meno traumatico un episodio che mina la nostra serenità.

Assicurazioni furto casa: cosa sono

L’assicurazione furto casa è una garanzia accessoria compresa nell’assicurazione casa. Copre i danni conseguenti alla sottrazione degli oggetti che appartengono all’immobile del contraente, se questi sono oggetto della polizza. Inoltre le assicurazioni casa furto danno il diritto a un risarcimento per i danni materiali subiti durante il furto, come ad esempio quelli prodotti ai locali e agli infissi.

Assicurazione casa furto: quando si attiva

Se si resta vittime di un furto in casa cosa fare? La speranza di chiunque subisca un trauma del genere è quella di recuperare almeno i beni a cui tiene. Bisogna specificare che l’assicurazione casa furto si attiva soltanto se il furto viene riconosciuto. Affinché ciò accada è necessario che i locali dell’appartamento assicurato siano stati violati illegalmente, ovvero tramite scasso o rottura oppure appropriandosi in maniera indebita delle chiavi. In quest’ultimo caso, però, per far sì che la polizza si attivi occorre aver denunciato prima dell’avvenuto furto la sottrazione o lo smarrimento delle chiavi. Sono assicurati i furti per introduzione clandestina o avvenuti tramite scalata, effettuati in presenza dell’assicurato o dei suoi familiari, compiuti da parte di collaboratori domestici o effettuati tramite minacce o violenza. Non vengono invece rimborsati i furti avvenuti in locali disabitati da un certo numero di giorni, in genere 50.

Cosa copre

In genere l’assicurazione furto casa copre i danni dal furto e dalla rapina dei beni presenti nell’abitazione. Inoltre vengono indennizzate le spese per provvedere alla riparazione dei guasti arrecati a locali e infissi, oltre a quelli prodotti da atti vandalici. Il risarcimento previsto è nella misura dei limiti della somma assicurata (valore a nuovo) indicata nel contratto. Sono coperti anche scippo e rapina di beni avvenuti all’esterno del fabbricato. In nessun caso, invece, è prevista la restituzione delle somme in denaro rubate. Per preziosi e valori è infatti spesso prevista una garanzia a parte.

Come ottenere il risarcimento

Per rendere valida l’assicurazione furto casa e ricevere l’indennizzo come da clausole contrattuali, è necessario presentare denuncia alle Forze dell’Ordine. La copia della stessa va allegata alla comunicazione del sinistro da inviare alla compagnia assicuratrice. Non sono mai coperti i danni causati dall’assicurato stesso o dai suoi contraenti.

Per stipulare un’assicurazione furto casa sfrutta il nostro comparatore smart. Inserisci i tuoi dati e ricevi subito gratuitamente le quotazioni delle migliori assicurazioni casa online presenti sul mercato.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Assicurazione sanitaria: cos’è, cosa copre

L’assicurazione sanitaria è una polizza facoltativa che copre le spese sostenute per la sanità privata. Questa soluzione permette di risparmiare in caso di prestazioni mediche particolarmente costose e rappresenta, da sempre, una scelta saggia se si vive in nazioni in cui non è presente un sistema statale di assistenza sanitaria. Negli ultimi anni, tuttavia, di questa

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione agente immobiliare: le 3 cose da sapere

In Italia rappresentano un vero e proprio esercito silenzioso. Gli agenti immobiliari sono da sempre un tassello fondamentale per chi si appresta ad acquistare casa. Sebbene le ultime rilevazioni evidenzino una flessione nell’acquisto degli immobili mediante agenzia (55% del totale degli immobili venduti), la professione continua ad essere tra le più gettonate tra chi si

CONTINUA A LEGGERE

730/2020: la detrazione assicurazione vita è possibile?

Sottoscrivere un’assicurazione sulla vita conviene anche sotto il profilo fiscale. Se affidarsi a una polizza vita significa salvaguardare sé stessi e i propri cari da ogni imprevisto, anche nel modello 730/2020 è prevista la detrazione assicurazione vita. Scopriamo di cosa si tratta e in che modo portare in detrazione polizze vita. Detrazione assicurazione vita: cos’è

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Furti in casa: le 5 cose da fare subito

Subire un furto in casa è una delle esperienze più spiacevoli e traumatiche che si possano vivere. Con i furti in casa, infatti, si subisce non solo un danno materiale ed economico conseguente alla sottrazione di oggetti e denaro, ma si fa esperienza di una vera e propria violazione di quello che è considerato il

CONTINUA A LEGGERE

Bollo moto 2020: scadenza, calcolo, dove pagare

Quando bisogna pagare il bollo moto 2020? Come si effettua il calcolo del bollo ed è possibile pagare bollo online? Queste sono solo alcune delle domande che ogni proprietario di un veicolo si pone. Scopriamo allora le scadenze e come fare la verifica bollo. Cos’è il bollo moto Il bollo moto 2020 è una tassa

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione neopatentati: 5 consigli per risparmiare

Come risparmiare sull’assicurazione neopatentati? La domanda se l’è posta ciascun automobilista almeno una volta nella vita. Dal maggiorenne che ha appena conseguito l’agognata patente al suo genitore, in tanti vanno a caccia delle migliori assicurazioni per neopatentati. Per capire come trovarle, occorre però uno sguardo d’insieme sulla questione. Neopatentato: durata, cos’è L’assicurazione neopatentati è quella

CONTINUA A LEGGERE

Protezioni moto: quali sono obbligatorie?

Quello delle protezioni moto è un tema particolarmente dibattuto tra i centauri. Quella tra look e sicurezza dovrebbe essere una sfida impari, eppure non sono pochi i motociclisti (soprattutto dell’ultima ora) che sembrano preferire un outfit di grido sacrificando la propria incolumità. Con i pericoli della strada, però, non si scherza. Le 687 vittime nel

CONTINUA A LEGGERE