Assicurazione furgone: 4 consigli per risparmiare

Per il Codice della Strada (art. n° 54) gli autocarri sono i veicoli destinati al trasporto di cose e delle persone addette all’uso o al trasporto delle cose stesse. Questo include i furgoni, i camion, i van, i mezzi speciali e i rimorchi. Rispetto alle comuni assicurazioni RC auto, la polizza autocarro presenta alcune differenze, sia a causa dell’uso che ne viene fatto, sia per la portata maggiore rispetto alle normali automobili, sia per le agevolazioni fiscali. È possibile risparmiare sulle assicurazioni autocarro? Sì, ecco alcuni consigli.

1) Assicurazione autocarro: franchigia sì o franchigia no?

La franchigia è quella quota che, nel caso di risarcimento di un danno, rimane a carico dell’assicurato. Viene determinata dalla compagnia assicurativa (ma si possono scegliere cifre diverse di franchigia) e può essere o una quota fissa o una percentuale sul totale assicurato. Il vantaggio di inserire una franchigia, anche contenuta (per esempio entro i 1000 euro), ci consente di risparmiare sulla polizza autocarro e sul premio finale. Con una franchigia, piccola o grande che sia, il premio annuale sarà infatti proporzionalmente più basso. Inoltre, non meno importante, si possono evitare i malus conseguenti ai sinistri di piccola entità.

2) Portata massima dell’autocarro

Al momento della formulazione di un preventivo assicurazione autocarro è importante tenere a mente la portata massima del veicolo da assicurare. Il premio assicurativo, infatti, varia in base alla portata massima: se la portata è minore, anche il premio da pagare sarà inferiore.

3) Assicurazione furgoni a uso speciale

Come abbiamo già accennato, non tutti gli autocarri sono destinati allo stesso uso. Un camion che dovrà trasportare materiali speciali non equivale a un food truck. Definire l’uso speciale del proprio autocarro, mentre si cerca il miglior preventivo assicurazione furgone, è fondamentale per risparmiare. Gli autocarri a uso speciale hanno spesso agevolazioni e offerte sui premi assicurativi.

4) Confrontare è il primo passo per risparmiare

Quando si cerca un’assicurazione autocarro online, è importante non fermarsi al primo preventivo ottenuto. Grazie al nostro comparatore, è possibile ottenere in pochi minuti diversi preventivi, tutti gratuitamente e senza impegno. Solo così potrai trovare l’assicurazione autocarro che fa per te!

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Moto e multe: quali sono le infrazioni stradali più comuni tra i motociclisti?

Nel 2019 sono state 47.610 le infrazioni stradali commesse dai motociclisti e punite con una multa. Lo rileva l’indagine prodotta di concerto da ACI-Istat, evidenziando i comportamenti scorretti dei centauri. Il numero delle infrazioni Codice della Strada è minore rispetto a quello degli automobilisti (1.075.271) e degli autotrasportatori (450.615). Colpisce, tuttavia, la natura delle contravvenzioni

CONTINUA A LEGGERE

Quando è possibile annullare l’assicurazione moto?

Annullare l’assicurazione auto o moto è possibile? Il procedimento di estinzione del contratto assicurativo è garantito dalla legge, al verificarsi di determinate condizioni. Annullamento polizza RC Moto dà diritto al rimborso di parte del premio pagato e non usufruito. Vediamo in quali casi è possibile procedere all’annullamento assicurazione e qual è la procedura da seguire.

CONTINUA A LEGGERE

L’indennizzo diretto nella RC Moto: come funziona e quando non si applica

Dal 1° febbraio 2007 è entrato in vigore in campo assicurativo il sistema noto come indennizzo diretto. Questa innovazione è valida per i veicoli a motore e prevede la richiesta di risarcimento diretto alla propria compagnia assicurativa. Rispetto al risarcimento ordinario, dunque, non si passa più attraverso la compagnia della controparte. Vediamo però l’indennizzo diretto

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Preventivo assicurazione moto: come calcolarlo e risparmiare

Assicurarsi la polizza RC Moto più conveniente grazie al miglior preventivo assicurazione moto. Quando si acquista uno scooter o motocicletta, bisogna subito provvedere alla sua copertura assicurativa. Obbligatoria per legge (art.193 Codice della Strada) la polizza responsabilità civile serve a tutelare il proprietario del veicolo da danni cagionati ai terzi. Non esiste un’assicurazione moto migliore

CONTINUA A LEGGERE