Assicurazione casa eventi atmosferici: come funziona? È utile?

Assicurazione casa eventi atmosferici: come funziona? È utile?

L’assicurazione casa è una delle protezioni più importanti della nostra vita. Tra le varie opzioni, ce n’è una spesso snobbata da chi vuole acquistare una polizza per la propria abitazione. La polizza casa eventi atmosferici è invece un’importante aggiunta alla propria tutela domestica. Scopriamo insieme da cosa protegge e perché è importante aggiungerla alla propria assicurazione casa.

Assicurazione casa contro eventi atmosferici: cosa copre

Per sapere che il clima sta cambiando, purtroppo, non occorre riferirci a esperti o studi. Per quanto questi ultimi siano fondamentali, basta alzare lo sguardo al cielo e rendersi conto dei recenti cambiamenti climatici sempre più violenti. Negli ultimi anni sono più frequenti i temporali molto violenti, il vento è forte e spesso costringe le regioni a diramare emergenze meteo, le grandinate in tutte le stagioni provocano danni anche molto importanti e, non ultime, le nevicate massicce. Proteggere la propria abitazione da questi eventi è molto importante.

La polizza casa eventi atmosferici può essere inclusa o aggiunta, a seconda delle compagnie assicurative, e copre:

  • Rischi e danni causati da eventi atmosferici, come: uragano, fulmini, bufera, tempesta, nubifragio, temporale, vento, trombe d’aria, grandine (sono inclusi anche i danni causati dal vento, per esempio alberi sradicati).
  • Danni causati dai citati eventi atmosferici anche all’interno dell’abitazione (per esempio: un albero, abbattuto dal vento, danneggia una finestra, la rottura dei vetri in seguito a grandine causa un allagamento nei locali interni, una grondaia viene danneggiata dall’uragano o le tegole del tetto si spostano e cadono).

Assicurazione casa eventi atmosferici: cosa non è incluso

Questa polizza include, come dice il nome, gli eventi atmosferici ma non catastrofi ed eventi naturali distruttivi come terremoti ed eruzioni vulcaniche. I primi, in particolare, sono un argomento particolarmente sensibile in alcune zone d’Italia e molte compagnie assicurative offrono una tutela extra, dedicata solo agli smottamenti, ai danni causati da un terremoto o da un maremoto.

Come già accennato, le singole compagnie formulano la propria offerta e alcune escludono dalla copertura assicurativa alcuni elementi dell’abitazione come canne fumarie, antenne e balconi.

Alcune aggiunte opzionali possono invece essere:

  • Allagamenti e danni derivati dal gelo e dal disgelo.
  • Danni a pannelli solari e fotovoltaici.
  • Danni patrimoniali (sia danno emergente sia lucro cessante, cioè sia riguardante l’attuale stato patrimoniale, sia riguardante la perdita di guadagni futuri).
  • Problemi derivanti dalle grondaie occluse o danneggiate.

Assicurazione casa eventi atmosferici: come funziona

Il premio di questa particolare polizza casa, spesso inclusa in assicurazione casa multirischi, è direttamente proporzionale al tipo di immobile, al suo vapore, alla sua posizione e alla sua metratura. L’assicurazione casa eventi atmosferici adotta la franchigia, quindi quella cifra minima che rimane a carico dell’assicurato, e indica i massimali entro i quali l’assicurazione sarà tenuta a rimborsare per spese e danni.

Assicurazione casa: trova quella che fa per te

Tutte le assicurazioni devono calzarti a pennello, e in particolare quella che protegge la tua abitazione. Confronta le assicurazioni sul nostro comparatore e scopri quella più adatta e te!

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Verifica pagamento bollo moto: come effettuarla

Verifica pagamento bollo moto: come effettuarla Sommerso dalle scadenze quotidiane ti sei dimenticato di pagare il bollo autoveicoli? O peggio ancora non ricordi se hai eseguito correttamente il versamento? Non perdere la calma, esiste una soluzione per ogni cosa. Il bollo automezzi è una tassa sul possesso che viene destinata alle regioni italiane. La sua

CONTINUA A LEGGERE

Tamponamento a catena e distribuzione delle responsabilità

Tamponamento a catena e distribuzione delle responsabilità Uno degli incidenti più comuni e la cui individuazione delle responsabilità risulta più semplice: il tamponamento. Si tratta infatti della situazione una cui una vettura colpisce con la sua parte anteriore la parte posteriore di quella che la precede. Di chi è la colpa? Secondo il Codice della

CONTINUA A LEGGERE

Luci obbligatorie bici: regole, multe

Luci obbligatorie bici: regole, multe Sono obbligatorie le luci in bici? La domanda sembra banale, eppure viene spesso posta anche da ciclisti che non sono alle prime armi. La vasta gamma di modelli presenti sul mercato, impedisce di avere infatti una percezione chiara dell’argomento. Ovviamente la risposta è affermativa, ma determina immediatamente altri quesiti. Quando?

CONTINUA A LEGGERE

Pneumatici 4 stagioni: cosa sono, quali scegliere

Pneumatici 4 stagioni: cosa sono, quali scegliere Dal 15 novembre al 15 aprile in Italia vige l’obbligo di avere a bordo della propria auto le catene da neve. L’alternativa al loro trasporto, consigliata dagli esperti per una maggiore sicurezza, è quella di montare pneumatici invernali. A disciplinare la materia è una direttiva dell Ministero dei

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Abbigliamento invernale ciclismo: come vestirsi nei mesi freddi

Abbigliamento invernale ciclismo: come vestirsi nei mesi freddi Italia: terra di mare, sole e cicloamatori. Ma cosa accade quando i mesi caldi terminano e la voglia di pedalare non scema? Anche in inverno sono infatti molti i ciclisti, più o meno esperti, che non perdono il vizio di concedersi una salutare sgambata. A prescindere dal

CONTINUA A LEGGERE

Trasportare bici in treno: condizioni, prezzi e assicurazione

Trasportare bici in treno: condizioni, prezzi e assicurazione Vivi a pochi metri dalla spiaggia ma da sempre ti affascinano le imprese dei grandi scalatori. Oppure sei nato in montagna e vuoi ristorarti con una bella pedalata sul lungomare. Non preoccuparti, non sei l’unico a dover affrontare certi problemi. In Italia sono infatti molti i ciclisti

CONTINUA A LEGGERE

Anticipo TFR per acquisto auto

Anticipo TFR per acquisto auto L’acquisto di un’auto nuova è una scelta che negli ultimi anni è stata fortemente condizionata dalla crisi economica. Mentre fino ai primi anni del nuovo secolo non erano inconsueti i casi di spese per togliersi uno sfizio, mai come oggi chi si reca da un concessionario lo fa per necessità.

CONTINUA A LEGGERE

Constatazione amichevole: come compilarla, chi la firma

Constatazione amichevole: come compilarla, chi la firma È uno dei vocaboli con i quali si inizia a familiarizzare ancor prima di diventare automobilisti, eppure non tutti hanno chiaro cosa significhi. La constatazione amichevole di incidente è il modulo che offre una visione completa di ciò che avviene sulla scena del sinistro. Il suo nome corretto

CONTINUA A LEGGERE