Assicurazione camper: cos’è e come funziona

Assicurazione camper: cos’è e come funziona

Ad ogni veicolo la sua assicurazione. Il camper, ad esempio, rappresenta un vero e proprio stile di vita ed è una passione che coinvolge quasi sei milioni di italiani. Per viaggiare sicuri a bordo di questo mezzo, è tuttavia obbligatorio munirsi di una polizza adeguata. Sceglierla non è un’impresa difficile, ma sapere verso chi o cosa tutelarsi è una condizione indispensabile. Quale differenza c’è tra un’assicurazione auto e un’assicurazione camper e come fare per risparmiare? Ve lo spieghiamo noi.

Le differenze tra assicurazione auto e assicurazione camper

Vediamo subito analogie e diversità tra i due tipi di polizza. Entrambe sono garanzie di responsabilità civile, ma l’assicurazione camper rientra nella categoria “altri veicoli”, comprendente anche furgoni, autocarri e camion. Non cambiano, invece, i parametri per calcolare il premio annuo. Quelli più importanti sono così riassumibili.

  • Dati anagrafici del contraente (età, sesso e luogo di residenza)
  • Anno di rilascio della patente
  • Trascorsi assicurativi del contraente
  • Professione del contraente
  • Composizione del nucleo familiare
  • Classe di merito
  • Cilindrata del veicolo
  • Parco veicolare del nucleo familiare
  • Numero di sinistri e tipologia

Le garanzie aggiuntive nell’assicurazione camper

Rispetto alle tradizionali automobili, e senza contare sulle garanzie accessorie (sulle quali ci soffermeremo più avanti), i camperisti possono aggiungere altre interessanti coperture.

  • Responsabilità civile del camperista e civile personale dei trasportati. La prima copre i danni provocati a terzi in aree di sosta o camping, la seconda quelli provocati a terzi dai passeggeri del veicolo.
  • Carico e scarico. Entra in gioco a fronte di danni involontari causati a soggetti terzi durante le operazioni di carico e scarico dal camper a terra e viceversa.
  • Trasporto irregolare. Copre i danni subiti dai passeggeri non a norma, ovvero quelli trasportati in sovrannumero rispetto a quanto stabilito dal libretto di circolazione.
  • Rinuncia alla rivalsa. La compagnia può rinunciare alla rivalsa (diritto che entra in gioco se l’assicurato si rende protagonista di condotte pericolose) in caso di guida con patente scaduta o di incidente con veicolo con carico superiore ai limiti indicati.

Le garanzie accessorie della polizza camper

È inoltre consigliato abbinare a quanto detto le famigerate coperture accessorie. Tra queste è particolarmente importante la polizza furto-incendio. In questo caso sarà opportuno aggiungere clausole come quella per incendio provocato a terzi dal vostro camper o dall’eventuale scoppio di bombole. Incrociando le dita può servirvi anche una garanzia contro eventi naturali, soprattutto se ritenete di fermarvi in zone a rischio di fenomeni temporaleschi o idrogeologici. Basilari risultano essere anche la polizza Kasko e l’assistenza stradale, da valutare a seconda delle esigenze le coperture cristalli e legate agli eventi sociopolitici.

Se, infine, utilizzate il camper soltanto pochi mesi all’anno, potrete pensare di affidarvi a un’assicurazione temporanea. Sul nostro sito non è possibile effettuare una quotazione specifica per i camper, ma si può generare un preventivo gratuito per auto, moto, motociclo e autocarro consentendovi di calcolare online più preventivi in una volta sola.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Assicurazione casa eventi atmosferici: come funziona? È utile?

Assicurazione casa eventi atmosferici: come funziona? È utile? L’assicurazione casa è una delle protezioni più importanti della nostra vita. Tra le varie opzioni, ce n’è una spesso snobbata da chi vuole acquistare una polizza per la propria abitazione. La polizza casa eventi atmosferici è invece un’importante aggiunta alla propria tutela domestica. Scopriamo insieme da cosa

CONTINUA A LEGGERE

Risarcimento danni assicurazione casa: qual è l’iter da seguire

Risarcimento danni assicurazione casa: qual è l’iter da seguire Hai stipulato un’assicurazione casa per il tuo immobile di proprietà o per l’appartamento che abiti ed è in affitto? Hai subìto un danno e vuoi richiedere il giusto risarcimento? Scopri qual è l’iter da seguire per chiedere il risarcimento danni assicurazione casa. Comunica subito con la

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione appartamento: come funziona?

Il tuo appartamento è il posto accogliente dove torni dopo una lunga giornata di lavoro, dove i tuoi figli crescono, imparano, giocano, dove riposi, ti senti protetto. È fondamentale, quindi, volerlo assicurare per essere certi che sia sempre al sicuro, e voi al suo interno. Come funziona l’assicurazione appartamento? Scopriamolo insieme. Assicurazione casa: cosa è? L’assicurazione

CONTINUA A LEGGERE

Rendita vitalizia: cos’è? Come funziona?

La rendita vitalizia può essere un modo per rimpinguare la pensione. Molti italiani, già da anni, scelgono la rendita vitalizia come forma di pensione complementare. È un modo infatti per mettere da parte del denaro, farlo fruttare e ottenerlo indietro allo scadere del contratto. Come funziona? Rendita vitalizia: cos’è Per rendita si intende un contratto

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Chi è il contraente di una polizza assicurativa?

Chi è il contraente di una polizza assicurativa? Domanda banale? Forse no. In ambito assicurativo è bene non dare mai nulla per scontato ed essere certi di conoscere il giusto lessico. Chi è il contraente di una polizza assicurativa? E cambia qualcosa tra contraente, beneficiario e assicurato? E come? Scopriamolo insieme. Contraente di una polizza:

CONTINUA A LEGGERE

Incidente auto all’estero: come ottenere il risarcimento

Incidente auto all’estero: come ottenere il risarcimento Durante le vacanze o sporadicamente per lavoro, sono diversi gli automobilisti italiani a circolare su strade straniere. Tra gli effetti di un costante mini-esodo c’è anche quello, indesiderato, degli incidenti. Cosa accade se si rimane coinvolti in un sinistro al di fuori dei confini nazionali? Quali sono i

CONTINUA A LEGGERE

Auto rubata e ritrovata: l’assicurazione paga lo stesso?

Auto rubata e ritrovata: l’assicurazione paga lo stesso? Un numero in calo ma sempre consistente. In Italia sono state 103.030 le automobili rubate nel 2017. I ritrovamenti (in calo dell’11,57% rispetto all’anno precedente) sono stati in tutto 49.801. Se ne ricava che più di una vettura ogni due non torna in possesso del legittimo proprietario.

CONTINUA A LEGGERE