Assicurazione auto usata: quale è la scelta migliore?

.La lenta ripresa dell’economia italiana non ha interrotto la prorompente crescita del mercato delle auto usate, comprensibilmente preferite dai clienti per il loro prezzo inferiore. Un’espansione col segno più sia nelle volture tra privati che nelle trattative che vedono coinvolto, anche solo nei panni di mero intermediario, un professionista. Ma cosa accade con la nostra assicurazione auto una volta completato il passaggio di proprietà?

Auto usata e assicurazione: le due possibilità

Al momento dell’acquisto deciderai se trasferire un’assicurazione auto già esistente, qualora sia già proprietario di un veicolo, oppure di sottoscriverne una nuova. Nel primo caso ti basterà recarti presso la tua compagnia presentando i documenti che attestino il passaggio di proprietà. A loro dovrai abbinare quelli relativi al nuovo mezzo e a quello dal quale si trasferisce la polizza.

Nella seconda fattispecie, ovvero se ti trovi a stipulare una nuova RCA avendo rinunciato al trasferimento della precedente, potrai ereditare l’ultima classe di merito maturata. In alternativa, usufruendo della Legge Bersani, puoi beneficiare della classe di merito di un membro del tuo Stato di Famiglia, a condizione che l’auto sia una “new entry” nel parco veicolare familiare, ovvero non sia già stata assicurata in passato a nome tuo o di un parente.

Auto usata: perché il costo della polizza è più alto?

A questo punto si impone un riepilogo. Acquistando un’auto usata si potrà decidere se sfruttare la classe precedente, usufruire della Legge Bersani (entro 12 mesi dal passaggio di proprietà) o partire dalla quattordicesima classe di merito (in caso di nuova RCA). Qualora si decidesse di stipulare una nuova polizza, si andrà incontro a spese maggiori rispetto a quelle abituali per un veicolo nuovo. Il motivo è presto spiegato. Una vettura “datata” può andare incontro più facilmente a inconvenienti di tipo meccanico e ha degli standard di sicurezza inferiori rispetto a un modello nuovo.

Per questo le compagnie assicurative, che pongono tra le variabili anche la possibilità di una minore attenzione del conducente in virtù dello status di usato, la considerano più predisposta ad incappare in incidenti o situazioni di pericolo. Indipendentemente dalla scelta che farai, il nostro consiglio è quello di mettere a confronto tutte le polizze RC auto. Ti basteranno pochi click per generare un preventivo senza impegno che avrà validità per 60 giorni.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Smarrimento targa auto: cosa fare

Smarrimento targa auto: cosa fare Smarrimento targa auto: può sembrare un evento improbabile, eppure non è così. Perdita mentre si viaggia a velocità sostenuta, furto auto in cui il veicolo non viene ritrovato intatto, un mero atto vandalico. Le possibilità di imbattersi in questa situazione spiacevole sono, purtroppo per gli automobilisti, molteplici. Il Codice della

CONTINUA A LEGGERE

Spostare auto senza assicurazione: come farlo, sanzioni

Spostare auto senza assicurazione: come farlo, sanzioni Dover spostare un’automobile sprovvista di circolazione è un’eventualità che può capitare a ciascuno di noi. Pensiamo ad esempio a due semplici casi: quando la ritiriamo dalla concessionaria e vogliamo accoglierla per la prima volta o, viceversa, quando vogliamo rottamarla magari dopo un lungo stallo casalingo. Di dinamiche simili,

CONTINUA A LEGGERE

Tempi immatricolazione moto nuova

Tempi immatricolazione moto nuova Quando si acquista una moto nuova ci sono dei passaggi tecnici obbligatori prima di poter circolare su strada. Ancor prima di scegliere il casco che più ci piace e di tutelarci con le migliori protezioni, è infatti d’uopo provvedere all’immatricolazione. Questa procedura va effettuata presso la Motorizzazione e dovrà essere accompagnata

CONTINUA A LEGGERE

Passaggio di proprietà per decesso: cos’è e come funziona

Passaggio di proprietà per decesso: cos’è e come funziona Che un’auto sia intestata a un defunto è un fenomeno che si può verificare. Non sono infatti rari i casi di automobili che “sopravvivono” ai loro proprietari e non necessariamente per anzianità di questi ultimi. Cosa accade, allora, subito dopo? La vettura potrà circolare da subito

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Abbigliamento invernale ciclismo: come vestirsi nei mesi freddi

Abbigliamento invernale ciclismo: come vestirsi nei mesi freddi Italia: terra di mare, sole e cicloamatori. Ma cosa accade quando i mesi caldi terminano e la voglia di pedalare non scema? Anche in inverno sono infatti molti i ciclisti, più o meno esperti, che non perdono il vizio di concedersi una salutare sgambata. A prescindere dal

CONTINUA A LEGGERE

Trasportare bici in treno: condizioni, prezzi e assicurazione

Trasportare bici in treno: condizioni, prezzi e assicurazione Vivi a pochi metri dalla spiaggia ma da sempre ti affascinano le imprese dei grandi scalatori. Oppure sei nato in montagna e vuoi ristorarti con una bella pedalata sul lungomare. Non preoccuparti, non sei l’unico a dover affrontare certi problemi. In Italia sono infatti molti i ciclisti

CONTINUA A LEGGERE

Anticipo TFR per acquisto auto

Anticipo TFR per acquisto auto L’acquisto di un’auto nuova è una scelta che negli ultimi anni è stata fortemente condizionata dalla crisi economica. Mentre fino ai primi anni del nuovo secolo non erano inconsueti i casi di spese per togliersi uno sfizio, mai come oggi chi si reca da un concessionario lo fa per necessità.

CONTINUA A LEGGERE

Constatazione amichevole: come compilarla, chi la firma

Constatazione amichevole: come compilarla, chi la firma È uno dei vocaboli con i quali si inizia a familiarizzare ancor prima di diventare automobilisti, eppure non tutti hanno chiaro cosa significhi. La constatazione amichevole di incidente è il modulo che offre una visione completa di ciò che avviene sulla scena del sinistro. Il suo nome corretto

CONTINUA A LEGGERE