Assicurazione auto: quando è detraibile?

Assicurazione auto: quando è detraibile?

Quando si effettua la dichiarazione dei redditi è possibile scaricare alcune spese sostenute durante l’anno per ottenere un rientro economico. Per farlo è indispensabile documentarle attraverso fatture e ricevute che attestino le dichiarazioni. Tra le spese detraibili ci sono anche quella relative all’assicurazione auto e alla assicurazione moto. Soltanto in alcuni casi, però, sarà possibile beneficiare di questi sgravi.

Polizza auto: chi può beneficiare delle detrazioni

Il Decreto 102 del 2013 ha stabilito in 630 euro l’importo complessivo sul quale effettuare le detrazioni al 19% . Per effetto della legge in vigore ne possono beneficiare i contraenti che hanno sottoscritto una polizza RCA di durata almeno quinquennale entro il 31 dicembre 2000. Possono però essere inserite nella dichiarazione dei redditi solo le assicurazioni di lunga durata che abbiano come oggetto il rischio di morte o un’invalidità permanente inferiore al 5%. La detrazione arriverà sotto forma di rimborso di parte del premio pagato.

Rc Auto: come ottenere le detrazioni

All’atto della compilazione del Modello 730, gli intestatari di un contratto di assicurazione possono inserire una copia del contratto medesimo, se regolarmente pagato e depositato presso l’agenzia di assicurazione. Così facendo l’Agenzia delle Entrate avrà modo di procedere al calcolo della detrazione, che avverrà sul premio annuo, in base al reddito. Per ottenerla occorrerà allegare i seguenti documenti.

  •         Copia del contratto di assicurazione
  •         Numero di targa del veicolo assicurato
  •         Dati della persona a cui è intestato il contratto di assicurazione

Assicurazione auto: quando non è detraibile

L’introduzione della Legge Fornero ha impedito detraibilità e deducibilità delle assicurazioni sulle auto aziendali. Inoltre, rispetto a quanto avveniva in passato, non sono più detraibili le assicurazioni auto a rinnovo annuale e semestrale, comprese le polizze temporanee o sospendibili.

La possibilità di detrarre le spese per l’assicurazione auto ha permesso a molti guidatori di ottenere, in maniera indiretta, corposi sconti. Questa modalità incoraggia la ricerca di nuove soluzioni per l’assicurazione auto e contribuisce alla possibilità di rinnovare i contratti in scadenza indipendentemente dall’abolizione del tacito rinnovo.

Se intendi affidarti a una polizza a lungo termine per godere degli sgravi fiscali previsti dalla legge, oppure se vuoi semplicemente rinnovare quella di cui disponi attualmente, rivolgiti a noi. Sul nostro sito potrai confrontare tutte le proposte delle migliori compagnie assicurative e scegliere quella più adatta alle tue esigenze. Dopo averle messe sul piatto della bilancia, potrai generare un preventivo senza impegno che resterà valido per i successivi due mesi. Quale modo migliore per iniziare a risparmiare?

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Smarrimento targa auto: cosa fare

Smarrimento targa auto: cosa fare Smarrimento targa auto: può sembrare un evento improbabile, eppure non è così. Perdita mentre si viaggia a velocità sostenuta, furto auto in cui il veicolo non viene ritrovato intatto, un mero atto vandalico. Le possibilità di imbattersi in questa situazione spiacevole sono, purtroppo per gli automobilisti, molteplici. Il Codice della

CONTINUA A LEGGERE

Spostare auto senza assicurazione: come farlo, sanzioni

Spostare auto senza assicurazione: come farlo, sanzioni Dover spostare un’automobile sprovvista di circolazione è un’eventualità che può capitare a ciascuno di noi. Pensiamo ad esempio a due semplici casi: quando la ritiriamo dalla concessionaria e vogliamo accoglierla per la prima volta o, viceversa, quando vogliamo rottamarla magari dopo un lungo stallo casalingo. Di dinamiche simili,

CONTINUA A LEGGERE

Tempi immatricolazione moto nuova

Tempi immatricolazione moto nuova Quando si acquista una moto nuova ci sono dei passaggi tecnici obbligatori prima di poter circolare su strada. Ancor prima di scegliere il casco che più ci piace e di tutelarci con le migliori protezioni, è infatti d’uopo provvedere all’immatricolazione. Questa procedura va effettuata presso la Motorizzazione e dovrà essere accompagnata

CONTINUA A LEGGERE

Passaggio di proprietà per decesso: cos’è e come funziona

Passaggio di proprietà per decesso: cos’è e come funziona Che un’auto sia intestata a un defunto è un fenomeno che si può verificare. Non sono infatti rari i casi di automobili che “sopravvivono” ai loro proprietari e non necessariamente per anzianità di questi ultimi. Cosa accade, allora, subito dopo? La vettura potrà circolare da subito

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Abbigliamento invernale ciclismo: come vestirsi nei mesi freddi

Abbigliamento invernale ciclismo: come vestirsi nei mesi freddi Italia: terra di mare, sole e cicloamatori. Ma cosa accade quando i mesi caldi terminano e la voglia di pedalare non scema? Anche in inverno sono infatti molti i ciclisti, più o meno esperti, che non perdono il vizio di concedersi una salutare sgambata. A prescindere dal

CONTINUA A LEGGERE

Trasportare bici in treno: condizioni, prezzi e assicurazione

Trasportare bici in treno: condizioni, prezzi e assicurazione Vivi a pochi metri dalla spiaggia ma da sempre ti affascinano le imprese dei grandi scalatori. Oppure sei nato in montagna e vuoi ristorarti con una bella pedalata sul lungomare. Non preoccuparti, non sei l’unico a dover affrontare certi problemi. In Italia sono infatti molti i ciclisti

CONTINUA A LEGGERE

Anticipo TFR per acquisto auto

Anticipo TFR per acquisto auto L’acquisto di un’auto nuova è una scelta che negli ultimi anni è stata fortemente condizionata dalla crisi economica. Mentre fino ai primi anni del nuovo secolo non erano inconsueti i casi di spese per togliersi uno sfizio, mai come oggi chi si reca da un concessionario lo fa per necessità.

CONTINUA A LEGGERE

Constatazione amichevole: come compilarla, chi la firma

Constatazione amichevole: come compilarla, chi la firma È uno dei vocaboli con i quali si inizia a familiarizzare ancor prima di diventare automobilisti, eppure non tutti hanno chiaro cosa significhi. La constatazione amichevole di incidente è il modulo che offre una visione completa di ciò che avviene sulla scena del sinistro. Il suo nome corretto

CONTINUA A LEGGERE