Assicurazione auto: quando è detraibile?

Assicurazione auto: quando è detraibile?

Quando si effettua la dichiarazione dei redditi è possibile scaricare alcune spese sostenute durante l’anno per ottenere un rientro economico. Per farlo è indispensabile documentarle attraverso fatture e ricevute che attestino le dichiarazioni. Tra le spese detraibili ci sono anche quella relative all’assicurazione auto e alla assicurazione moto. Soltanto in alcuni casi, però, sarà possibile beneficiare di questi sgravi.

Polizza auto: chi può beneficiare delle detrazioni

Il Decreto 102 del 2013 ha stabilito in 630 euro l’importo complessivo sul quale effettuare le detrazioni al 19% . Per effetto della legge in vigore ne possono beneficiare i contraenti che hanno sottoscritto una polizza RCA di durata almeno quinquennale entro il 31 dicembre 2000. Possono però essere inserite nella dichiarazione dei redditi solo le assicurazioni di lunga durata che abbiano come oggetto il rischio di morte o un’invalidità permanente inferiore al 5%. La detrazione arriverà sotto forma di rimborso di parte del premio pagato.

Rc Auto: come ottenere le detrazioni

All’atto della compilazione del Modello 730, gli intestatari di un contratto di assicurazione possono inserire una copia del contratto medesimo, se regolarmente pagato e depositato presso l’agenzia di assicurazione. Così facendo l’Agenzia delle Entrate avrà modo di procedere al calcolo della detrazione, che avverrà sul premio annuo, in base al reddito. Per ottenerla occorrerà allegare i seguenti documenti.

  •         Copia del contratto di assicurazione
  •         Numero di targa del veicolo assicurato
  •         Dati della persona a cui è intestato il contratto di assicurazione

Assicurazione auto: quando non è detraibile

L’introduzione della Legge Fornero ha impedito detraibilità e deducibilità delle assicurazioni sulle auto aziendali. Inoltre, rispetto a quanto avveniva in passato, non sono più detraibili le assicurazioni auto a rinnovo annuale e semestrale, comprese le polizze temporanee o sospendibili.

La possibilità di detrarre le spese per l’assicurazione auto ha permesso a molti guidatori di ottenere, in maniera indiretta, corposi sconti. Questa modalità incoraggia la ricerca di nuove soluzioni per l’assicurazione auto e contribuisce alla possibilità di rinnovare i contratti in scadenza indipendentemente dall’abolizione del tacito rinnovo.

Se intendi affidarti a una polizza a lungo termine per godere degli sgravi fiscali previsti dalla legge, oppure se vuoi semplicemente rinnovare quella di cui disponi attualmente, rivolgiti a noi. Sul nostro sito potrai confrontare tutte le proposte delle migliori compagnie assicurative e scegliere quella più adatta alle tue esigenze. Dopo averle messe sul piatto della bilancia, potrai generare un preventivo senza impegno che resterà valido per i successivi due mesi. Quale modo migliore per iniziare a risparmiare?

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Assicurazione auto a rate: cos’è, quando conviene

Trovare l’assicurazione auto più adatta alle proprie esigenze non è un’impresa facile. Se la comparazione online rappresenta un ottimo metodo per rintracciare la migliore polizza auto, sul piatto della bilancia vanno poste più necessità. L’elevato costo di alcune assicurazioni RC Auto, soprattutto in certe regioni, complica la scelta. Per circolare su strada è però obbligatoria

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione scooter elettrico: costo, come risparmiare

Moto e scooter elettrico incarnano un’ottima soluzione per muoversi velocemente nel traffico rispettando l’ambiente. L’acquisto dei veicoli verdi è incentivato con dei bonus fiscali e non solo. Anche il prezzo assicurazione moto ricava benefici, a volte non trascurabili. Diverse compagnie offrono sconti notevoli sulla assicurazione scooter elettrico, con il premio che arriva a costare quasi la

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione auto temporanea 6 mesi: cos’è, vantaggi e svantaggi

Quando si cerca come risparmiare sulla polizza auto, una soluzione vantaggiosa è offerta dall’assicurazione auto temporanea. Questa formula costa meno rispetto all’assicurazione RC tradizionale e copre il contraente per il periodo in cui viene stipulata. Le compagnie assicurative offrono scadenze diverse. Quella mordi e fuggi è rappresentata dall’assicurazione giornaliera, ma esistono anche 3, 5, 10,

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Viaggiare sicuri in aereo: 5 consigli per risparmiare

Viaggiare in aereo è un’esperienza piacevole e indimenticabile. La prima volta non si scorda mai, anche se porta con sé un po’ di agitazione. La diffusione dei viaggi low cost ha fatto lievitare il numero di persone che amano partire in aereo. La velocità dello spostamento, la convenienza del prezzo dei biglietti e la possibilità

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione motorino: come scegliere la polizza moto 50cc

Sulle due ruote non si scherza, specie quando si tratta di motorini e ciclomotori di bassa cilindrata. In città il motorino è un mezzo di spostamento imbattibile: comodo e agile, consente di muoversi con facilità nel traffico e negli spazi stretti. Facile vittima di ladri o di piccoli incidenti, è fondamentale scegliere l’assicurazione motorino più

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione auto temporanea 3 giorni: conviene?

Pagare l’assicurazione auto soltanto nei giorni in cui si circola su strada, che sia anche solo per 3 giorni? Quella che può sembrare una suggestione, è realtà ormai da tempo. Diverse compagnie assicurative mettono a disposizione dei propri clienti formule alternative per la polizza auto. Non solo assicurazioni RC tradizionali, con pagamento annuale, ma anche a

CONTINUA A LEGGERE

Contratto di locazione turistica: durata, registrazione, tassazione

Sei proprietario di una casa e vuoi affittarla per un breve periodo? Puoi farlo grazie al contratto di locazione turistica. Questa formula permette di cedere un immobile per finalità transitorie, aiutando chi cerca una casa vacanze. Le finalità del richiedente possono essere diverse: dal viaggio di riposo, di affari o a scopo curativo. Per stipulare

CONTINUA A LEGGERE