Assicurazione auto per disabili: quali sono le agevolazioni?

Riferimento legislativo “per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate”, la legge 104/92 del 5 febbraio 1992 tutela i soggetti disabili anche in materia automobilistica. Nello specifico le agevolazioni loro riservate riguardano acquisto, mantenimento e assicurazione auto. La legge 104 inquadra come persona handicappata “colui che presenta una minorazione fisica, psichica o sensoriale, stabilizzata o progressiva, che è causa di difficoltà di apprendimento, di relazione o di integrazione”.

Agevolazioni legge 104: chi ne ha diritto?

Le seguenti sono le tipologie di disabilità che hanno diritto alle agevolazioni auto: sordità e cecità, handicap psichici e mentali, limitazioni gravi e non gravi della capacità di deambulazione. Tali facilitazioni si applicano anche per i familiari che hanno diversamente abili a carico. Le più importanti sono così riassumibili e riguardano soprattutto l’acquisto autoveicoli per disabili.

  •  Esenzione del pagamento del bollo auto
  •  Iva al 4%
  •  Detrazione fino al 19% dell’Irpef sui costi di acquisto (per importi non superiori a 18.075,99 euro)
  •  Detrazione Irpef sulla manutenzione straordinaria
  •  Esenzione dall’imposta principale di trascrizione IPT

Per ottenere la riduzione dell’Iva occorre presentare un documento medico che attesti la disabilità, il documento d’identità, il codice fiscale e la patente speciale. Le richieste per le detrazioni Irpef vanno invece presentate all’Agenzia delle Entrate.

Come risparmiare sulla assicurazione auto disabili

Particolarmente esaustiva sul fronte delle agevolazioni e delle detrazioni fiscali, la legge 104 non contiene alcuna disposizione che riguardi l’assicurazione auto. Non esistono pertanto agevolazioni per la stipula di una assicurazione auto per disabili. Alcune compagnie assicurative prevedono sconti sulle garanzie accessorie e altre hanno promosso offerte attraverso particolari convenzioni stipulate con associazioni per disabili.

Tuttavia la materia non è ancora disciplinata in maniera ufficiale. Per disporre di tali agevolazioni è indispensabile modificare il veicolo che deve essere utilizzato dal disabile e poter trasportare lo stesso. È inoltre fondamentale intestare l’auto e la relativa polizza alla persona portatrice di handicap.
Oltre a poter valutare autonomamente tra le migliori offerte presenti sul mercato, generando un preventivo gratuito che ha una validità di 60 giorni, i soggetti diversamente abili possono beneficiare degli sgravi promossi dalla Legge Bersani. Quest’ultima permette di ereditare la classe di merito di un familiare purché il veicolo dei due contraenti sia appartenente alla stessa tipologia.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Google+: perché cancellare il profilo?

Google+: perché cancellare il profilo? Perché cancellare il proprio profilo da Google+ e come farlo? Dal 2 aprile 2019 Google+ chiude i battenti. Dopo tanti anni in cui il social network di Google ha provato a dare filo da torcere a Facebook, ha finalmente perso la battaglia. Sai che molto probabilmente hai un profilo su

CONTINUA A LEGGERE

Incidenti E-bike: dati, sicurezza, prevenzione

Incidenti E-bike: dati, sicurezza, prevenzione L’obiettivo di rendere le strade sicure è ancora lontano dalla sua piena realizzazione. In Italia negli ultimi 17 anni la categoria più penalizzata nella riduzione del tasso di mortalità legata agli incidenti è quella dei ciclisti. Nel 2017 sono state 254 le vittime di sinistri stradali appartenenti alla categoria e

CONTINUA A LEGGERE

Auto a guida autonoma: come funziona per assicurazione e patente

Auto a guida autonoma: come funziona per assicurazione e patente L’introduzione della guida autonoma automobili rappresenta una svolta epocale nel settore. L’auto senza conducente corrisponde a una rivoluzione totale nel mondo della mobilità, ma non comporta un taglio definitivo col passato. Sbaglia, infatti, chi ritiene che il guidatore sia sollevato da ogni responsabilità. Per mettersi

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Piste ciclabili: quando sono obbligatorie, divieti, multe

Piste ciclabili: quando sono obbligatorie, divieti, multe C’è chi si lamenta perché ne incontra raramente e chi per il loro fondo spesso sconnesso. Stiamo parlando delle piste ciclabili, quelle lingue di sede stradale riservate al traffico dei velocipedi. Particolarmente diffuse e utilizzate nel Nord Italia, latitano al Centro e al Sud costringendo i ciclisti di

CONTINUA A LEGGERE

Fattura elettronica: cos’è e come funziona

Se hai un’attività, che sia un’azienda, un negozio o una semplice partita Iva, sarai già venuto a conoscenza di questa temibile fatturazione elettronica. Cos’è? Come funziona? Quanto costa? Chi può evitare di emetterla? Fattura elettronica: cosa è La fattura elettronica è stata introdotta con la Finanziaria del 2018 ed è diventata obbligatoria e operativa il

CONTINUA A LEGGERE

Freni a disco bicicletta: perché sceglierli, pro e contro

Freni a disco bicicletta: perché sceglierli, pro e contro La loro diffusione ha conosciuto una sensibile impennata negli ultimi anni e ha innescato un dibattito acceso tra gli appassionati. Stiamo parlando dei freni a disco bici, sempre più utilizzati anche tra gli utilizzatori di telai da strada e non soltanto appannaggio dei bikers. Questione di

CONTINUA A LEGGERE

Manutenzione bicicletta in inverno: consigli per proteggerla dal freddo

Manutenzione bicicletta in inverno: consigli per proteggerla dal freddo Per i ciclisti che non hanno la fortuna di vivere in posti caldi o quelli particolarmente intolleranti alle temperature rigide, l’inverno è un periodo particolarmente complicato per mantenere rapporti cordiali con la propria due ruote. A maggior ragioni i mesi freddi sono quelli in più è

CONTINUA A LEGGERE