Assicurazione auto: classe di merito portabile per le coppie di fatto

Assicurazione auto: classe di merito portabile per le coppie di fatto

Importante novità nel campo delle assicurazioni auto. L’entrata in vigore del provvedimento Ivass n. 72 del 16 aprile 2018, ha infatti stabilito che la classe di merito potrà essere trasferita anche tra persone unite civilmente o conviventi di fatto. Siamo di fronte a un’introduzione dalla portata storica, se si pensa che i possibili beneficiari superano quota un milione. Già nel 2013 è stato sfondato questo tetto tra le coppie conviventi non sposate, con una crescita costante di almeno 50.000 nuove unità all’anno. Adesso anche loro, e non più soltanto coniugi e figli come stabilito dalla Legge Bersani, potranno usufruire della portabilità della classe di merito.

Cosa stabilisce la direttiva Ivass

La nuova norma, come evidenziato dall’Ivass, chiarisce dubbi interpretativi che “determinavano disparità di trattamento nei confronti degli assicurati tra le diverse compagnie, e introduce benefici a favore di talune categorie di assicurati, in precedenza trascurate”. Nello specifico, nel comma 2 dell’articolo 7, viene stabilito che “nel caso di trasferimento di proprietà di un veicolo tra persone coniugate, unite civilmente o conviventi di fatto, all’acquirente è attribuita la classe di CU già maturata sul veicolo trasferito. Il cedente la proprietà può conservare la classe di CU maturata sul veicolo ceduto su altro veicolo di sua proprietà o acquisito successivamente ed avvalersene in sede di rinnovo o di stipula di un nuovo contratto”.

Come si beneficia della Legge Bersani

Si ha pertanto un’estensione della Legge 40/2007 (c.d.  Legge Bersani), ovvero quella che permette di assicurare un veicolo, nuovo o usato (auto o moto), partendo dalla classe di merito di un altro in possesso del contraente o di un familiare convivente. Facendone espressa richiesta in sede di firma del contratto, si eviterà di partire dalla classe di merito 14, ovvero quella standard decisa dalle compagnie assicurative. Occorre tuttavia ricordare che per poter usufruire degli sgravi della Legge Bersani è basilare soddisfare una serie di requisiti.

  •         Corso di validità della polizza da cui ereditare la classe di merito.
  •         Stessa tipologia dei veicoli ai quali trasferire la classe di merito: es. da auto ad auto o da moto a moto.
  •         Obbligo di intestare il veicolo a persone fisiche o società personale.

Inoltre va ricordato che l’agevolazione è valida solo per i nuovi contratti. Ciò significa che i veicoli ai quali applicarla non devono essere mai stati assicurati prima. Se stai finendo di svuotare gli scatoloni dopo il trasloco nella casa in cui conviverai col tuo partner, è il momento per iniziare a risparmiare. La soluzione migliore per farlo sulla tua assicurazione auto o moto è quella di confrontare tutte le proposte delle compagnie assicurative. Sul nostro sito potrai farlo gratuitamente e con la massima comodità, generando un preventivo che resterà valido per due mesi e ti darà il tempo necessario per ponderare la scelta.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Google+: perché cancellare il profilo?

Google+: perché cancellare il profilo? Perché cancellare il proprio profilo da Google+ e come farlo? Dal 2 aprile 2019 Google+ chiude i battenti. Dopo tanti anni in cui il social network di Google ha provato a dare filo da torcere a Facebook, ha finalmente perso la battaglia. Sai che molto probabilmente hai un profilo su

CONTINUA A LEGGERE

Incidenti E-bike: dati, sicurezza, prevenzione

Incidenti E-bike: dati, sicurezza, prevenzione L’obiettivo di rendere le strade sicure è ancora lontano dalla sua piena realizzazione. In Italia negli ultimi 17 anni la categoria più penalizzata nella riduzione del tasso di mortalità legata agli incidenti è quella dei ciclisti. Nel 2017 sono state 254 le vittime di sinistri stradali appartenenti alla categoria e

CONTINUA A LEGGERE

Auto a guida autonoma: come funziona per assicurazione e patente

Auto a guida autonoma: come funziona per assicurazione e patente L’introduzione della guida autonoma automobili rappresenta una svolta epocale nel settore. L’auto senza conducente corrisponde a una rivoluzione totale nel mondo della mobilità, ma non comporta un taglio definitivo col passato. Sbaglia, infatti, chi ritiene che il guidatore sia sollevato da ogni responsabilità. Per mettersi

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Piste ciclabili: quando sono obbligatorie, divieti, multe

Piste ciclabili: quando sono obbligatorie, divieti, multe C’è chi si lamenta perché ne incontra raramente e chi per il loro fondo spesso sconnesso. Stiamo parlando delle piste ciclabili, quelle lingue di sede stradale riservate al traffico dei velocipedi. Particolarmente diffuse e utilizzate nel Nord Italia, latitano al Centro e al Sud costringendo i ciclisti di

CONTINUA A LEGGERE

Fattura elettronica: cos’è e come funziona

Se hai un’attività, che sia un’azienda, un negozio o una semplice partita Iva, sarai già venuto a conoscenza di questa temibile fatturazione elettronica. Cos’è? Come funziona? Quanto costa? Chi può evitare di emetterla? Fattura elettronica: cosa è La fattura elettronica è stata introdotta con la Finanziaria del 2018 ed è diventata obbligatoria e operativa il

CONTINUA A LEGGERE

Freni a disco bicicletta: perché sceglierli, pro e contro

Freni a disco bicicletta: perché sceglierli, pro e contro La loro diffusione ha conosciuto una sensibile impennata negli ultimi anni e ha innescato un dibattito acceso tra gli appassionati. Stiamo parlando dei freni a disco bici, sempre più utilizzati anche tra gli utilizzatori di telai da strada e non soltanto appannaggio dei bikers. Questione di

CONTINUA A LEGGERE

Manutenzione bicicletta in inverno: consigli per proteggerla dal freddo

Manutenzione bicicletta in inverno: consigli per proteggerla dal freddo Per i ciclisti che non hanno la fortuna di vivere in posti caldi o quelli particolarmente intolleranti alle temperature rigide, l’inverno è un periodo particolarmente complicato per mantenere rapporti cordiali con la propria due ruote. A maggior ragioni i mesi freddi sono quelli in più è

CONTINUA A LEGGERE