Assicurazione appartamento: come funziona?

Il tuo appartamento è il posto accogliente dove torni dopo una lunga giornata di lavoro, dove i tuoi figli crescono, imparano, giocano, dove riposi, ti senti protetto. È fondamentale, quindi, volerlo assicurare per essere certi che sia sempre al sicuro, e voi al suo interno. Come funziona l’assicurazione appartamento? Scopriamolo insieme.

Assicurazione casa: cosa è?

L’assicurazione casa è una polizza particolare che tutela l’immobile e il suo contenuto da danni accidentali (a cose e a persone) o furti. All’atto della stipula del contratto, viene definito un premio, cioè la somma che l’assicurato dovrà pagare ogni anno per garantirsi la protezione assicurativa. In questo modo otterrà la sicurezza di ottenere un risarcimento o indennizzo nel caso in cui si verifichi un evento accidentale. Si fora un tubo dell’acqua? L’assicurazione ti aiuta a pagare l’intervento di riparazione. Il danno al sistema idraulico ha comportato un danno anche all’appartamento sotto al tuo? Anche in questo caso, l’assicurazione verrà in tuo soccorso, aiutandoti a riparare il danno causato.

Assicurazione appartamento in affitto

Vivi in un appartamento in affitto? Oppure sei proprietario di casa e vuoi mettere in affitto il tuo immobile? Assicurare la casa in affitto è un’ottima idea, sia per il locatore sia per l’inquilino.

Assicurazione appartamento in affitto per il locatore

Per il locatore è un ottimo modo di tutelarsi, oltre alla cauzione, a tutto tondo. Grazie all’assicurazione appartamento infatti è possibile essere tutelati da affitti non versati, ottenere il rimborso di danni provocati all’abitazione dall’inquilino e così via. Una vera e propria garanzia in più.

Assicurazione appartamento in affitto per l’affittuario

Anche se sei l’affittuario un’assicurazione appartamento fa per te perché se causi danni accidentali ad altre persone, ai loro bene o alla casa, ti verrà chiesto un risarcimento. In questo modo la polizza assicurativa ti tutela, pensandoci al tuo posto.

Assicurazione appartamento: come funziona e cosa copre?

Le garanzie più comuni coperte da una polizza appartamento sono:

  • Danni all’appartamento
  • Danni al contenuto
  • Furto
  • Responsabilità civile della proprietà
  • Responsabilità civile della conduzione e famiglia
  • Assistenza legale
  • Assistenza all’abitazione

Nel dettaglio, gli eventi da cui ci si può coprire sono diversi.

  • Danni causati da calamità naturali (come terremoti e alluvioni)
  • Danni causati da eventi atmosferici (pioggia, neve, trombe d’aria)
  • Incendio
  • Atti vandalici e danni dovuti a terzi
  • Furti di oggetti di valore
  • Guasti dovuti a problemi dell’impianto elettrico o altri apparecchi
  • Esplosioni e scoppi causati da fughe di gas
  • Allagamenti o infiltrazioni causati da impianti idrici o altri apparecchi difettosi
  • Danni causati dalla presenza di animali domestici

Ogni appartamento è diverso, trova la tua assicurazione perfetta

Il modo più efficace per scegliere al meglio la propria assicurazione appartamento è confrontare le offerte delle più fidate compagnie assicurative, come quelle presenti all’interno del nostro comparatore. Scopri subito cosa fa per te!

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Mete autunnali: dove viaggiare in autunno risparmiando

Mete autunnali: dove viaggiare in autunno risparmiando La fine dell’estate è stato traumatico? Il Natale ci sembra ancora lontano? È il momento ideale per prendersi una piccola pausa e volare fuori città. Andalusia in autunno: verso l’estate Se sei ancora nostalgico della stagione calda appena conclusa, vola verso l’Andalusia, che ti regalerà un clima mite, dal

CONTINUA A LEGGERE

Pressione gomme moto: come regolarla, consigli

Pressione gomme moto: come regolarla, consigli La pressione giusta delle gomme moto è argomento dibattuto tanto tra i piloti esperti quanto dai centauri alle prime armi. Del resto ruota tutto intorno a un argomento di primaria importanza: la sicurezza stradale. Circolare con la pressione pneumatici sbagliata comporta infatti enormi rischi. Qualora questi siano sgonfi si

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione auto per un giorno: vantaggi, a chi conviene

Assicurazione auto per un giorno: vantaggi, a chi conviene L’assicurazione auto giornaliera è un particolare tipo di polizza prevista da alcune compagnie. La sua attivazione permette di assicurare la propria vettura per 24 ore. Di solito le polizze temporanee partono da un minimo di tre o cinque giorni fino a un massimo di sei mesi,

CONTINUA A LEGGERE

Furto bici: cosa fare, come evitarlo

Furto bici: cosa fare, come evitarlo Ogni anno in Italia vengono rubate 350.000 biciclette. Un dato preoccupante e che, come prevedibile, registra nelle metropoli i suoi picchi massimi, con Roma e Milano che superano i 10.000 furti bicicletta nell’arco dei 12 mesi. In media viene rubato un esemplare ogni due minuti e ritrovare la propria

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Constatazione amichevole: come compilarla, chi la firma

Constatazione amichevole: come compilarla, chi la firma È uno dei vocaboli con i quali si inizia a familiarizzare ancor prima di diventare automobilisti, eppure non tutti hanno chiaro cosa significhi. La constatazione amichevole di incidente è il modulo che offre una visione completa di ciò che avviene sulla scena del sinistro. Il suo nome corretto

CONTINUA A LEGGERE

Chi è il contraente di una polizza assicurativa?

Chi è il contraente di una polizza assicurativa? Domanda banale? Forse no. In ambito assicurativo è bene non dare mai nulla per scontato ed essere certi di conoscere il giusto lessico. Chi è il contraente di una polizza assicurativa? E cambia qualcosa tra contraente, beneficiario e assicurato? E come? Scopriamolo insieme. Contraente di una polizza:

CONTINUA A LEGGERE

Incidente auto all’estero: come ottenere il risarcimento

Incidente auto all’estero: come ottenere il risarcimento Durante le vacanze o sporadicamente per lavoro, sono diversi gli automobilisti italiani a circolare su strade straniere. Tra gli effetti di un costante mini-esodo c’è anche quello, indesiderato, degli incidenti. Cosa accade se si rimane coinvolti in un sinistro al di fuori dei confini nazionali? Quali sono i

CONTINUA A LEGGERE