Assicurazione oggetto di valore: come si fa

Stai stipulando l’assicurazione casa e ti sei chiesto come proteggere il pregiato violino che era di tuo nonno e a cui tieni moltissimo? Hai in casa l’argenteria di famiglia e sei preoccupato perché non solo è molto preziosa, ma ha anche un elevato valore affettivo?

L’assicurazione per gli oggetti di valore ti tutela da qualsiasi danno, furto o smarrimento e potrebbe essere la soluzione per te.

Cosa è l’assicurazione oggetto di valore e per chi è indicata

L’assicurazione casa è fondamentale, per esempio, per la Responsabilità Civile per danni a terzi. Vi tutela da danni accidentali causati dalle infiltrazioni d’acqua o come inquilino. Non copre però al 100% tutto il contenuto della vostra abitazione.

L’assicurazione oggetti di valore, invece, è una polizza che si può aggiungere all’assicurazione casa e che è pensata proprio per gioielli e altri preziosi, come orologi di valore, oggetti d’arte e strumenti musicali.

È indicata per chi sta pensando di assicurare la propria abitazione ma oltre ai danni della mobilia, vuole assicurare anche il danno o il furto di uno o più preziosi. Sappiamo bene che questi non hanno un valore solo economico, ma spesso anche affettivo. È doppiamente importante, quindi, assicurarsi dalla disgraziata eventualità che succeda loro qualcosa.

Cosa copre l’assicurazione per gli oggetti di valore

Questa polizza può essere abbinata a una normale assicurazione casa (che già tutela il suo contenuto, come i mobili, nel caso di furto e danneggiamento). Offre una copertura assicurativa per il danneggiamento, la distruzione, la perdita o lo smarrimento. È un ottimo modo per assicurare, anche solo individualmente, oggetti particolarmente preziosi. È inutile, infatti, alzare eccessivamente il massimale del contenuto della casa quando la mobilia presente non è di gran pregio. È invece utile aggiungere un’opzione dedicata per l’unica cosa a cui veramente tenete: l’orologio di valore o un antico strumento musicale.

La copertura assicurativa è inoltre valida anche per i viaggi, sia in Italia che all’estero, e non solo all’interno del perimetro abitativo. Gli oggetti di valore sono così assicurati al prezzo di riacquisto.

Cosa cambia rispetto alla normale assicurazione casa

L’assicurazione casa, di base, non copre la sottrazione di oggetti preziosi. Ogni assicurazione viene cucita su misura, ma non esistono delle regole assolute. Di base la garanzia furto e rapina copre mobili, arredamento, vestiario, attrezzature e oggetti di uso personale. Mentre i gioielli e altri preziosi, specie se fuori dalla cassaforte, non vengono coperti se non in minima parte. Il nostro consiglio è quello di cercare un preventivo adatto alle proprie esigenze e, se necessario, di richiedere l’integrazione per gli oggetti di valore: l’unica vera tutela che abbiamo per proteggere la nostra casa e quello che c’è al suo interno.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Spostare auto senza assicurazione: come farlo, sanzioni

Spostare auto senza assicurazione: come farlo, sanzioni Dover spostare un’automobile sprovvista di circolazione è un’eventualità che può capitare a ciascuno di noi. Pensiamo ad esempio a due semplici casi: quando la ritiriamo dalla concessionaria e vogliamo accoglierla per la prima volta o, viceversa, quando vogliamo rottamarla magari dopo un lungo stallo casalingo. Di dinamiche simili,

CONTINUA A LEGGERE

Tempi immatricolazione moto nuova

Tempi immatricolazione moto nuova Quando si acquista una moto nuova ci sono dei passaggi tecnici obbligatori prima di poter circolare su strada. Ancor prima di scegliere il casco che più ci piace e di tutelarci con le migliori protezioni, è infatti d’uopo provvedere all’immatricolazione. Questa procedura va effettuata presso la Motorizzazione e dovrà essere accompagnata

CONTINUA A LEGGERE

Passaggio di proprietà per decesso: cos’è e come funziona

Passaggio di proprietà per decesso: cos’è e come funziona Che un’auto sia intestata a un defunto è un fenomeno che si può verificare. Non sono infatti rari i casi di automobili che “sopravvivono” ai loro proprietari e non necessariamente per anzianità di questi ultimi. Cosa accade, allora, subito dopo? La vettura potrà circolare da subito

CONTINUA A LEGGERE

Moto guidabili con patente A2: i modelli migliori

Moto guidabili con patente A2: i modelli migliori Neopatentati e moto. Un argomento che riguarda i giovanissimi e non solo. Sono infatti sempre più gli appassionati dell’ultima ora, uomini che iniziano a familiarizzare con le due ruote a motore non proprio (o necessariamente) in giovane età. Tuttavia anche loro vengono definiti con la stessa etichetta

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Trasportare bici in treno: condizioni, prezzi e assicurazione

Trasportare bici in treno: condizioni, prezzi e assicurazione Vivi a pochi metri dalla spiaggia ma da sempre ti affascinano le imprese dei grandi scalatori. Oppure sei nato in montagna e vuoi ristorarti con una bella pedalata sul lungomare. Non preoccuparti, non sei l’unico a dover affrontare certi problemi. In Italia sono infatti molti i ciclisti

CONTINUA A LEGGERE

Anticipo TFR per acquisto auto

Anticipo TFR per acquisto auto L’acquisto di un’auto nuova è una scelta che negli ultimi anni è stata fortemente condizionata dalla crisi economica. Mentre fino ai primi anni del nuovo secolo non erano inconsueti i casi di spese per togliersi uno sfizio, mai come oggi chi si reca da un concessionario lo fa per necessità.

CONTINUA A LEGGERE

Constatazione amichevole: come compilarla, chi la firma

Constatazione amichevole: come compilarla, chi la firma È uno dei vocaboli con i quali si inizia a familiarizzare ancor prima di diventare automobilisti, eppure non tutti hanno chiaro cosa significhi. La constatazione amichevole di incidente è il modulo che offre una visione completa di ciò che avviene sulla scena del sinistro. Il suo nome corretto

CONTINUA A LEGGERE

Chi è il contraente di una polizza assicurativa?

Chi è il contraente di una polizza assicurativa? Domanda banale? Forse no. In ambito assicurativo è bene non dare mai nulla per scontato ed essere certi di conoscere il giusto lessico. Chi è il contraente di una polizza assicurativa? E cambia qualcosa tra contraente, beneficiario e assicurato? E come? Scopriamolo insieme. Contraente di una polizza:

CONTINUA A LEGGERE