Al mare con il cane: i consigli prima di partire

Chiunque abbia a casa un amico a quattro zampe sa bene quanto i cani amino l’acqua, la natura e l’aria aperta. State decidendo le vacanze estive e siete in crisi perché vorreste passare le vacanze con il cane al mare ma pensate sia un problema? Nessuna paura: ecco alcuni consigli pratici per prenotare senza pensieri una gita al mare con il cane!

Al mare con il cane: scegliere la spiaggia adatta

In Italia non tutte le spiagge sono adatte ai cani. Ci sono regioni, come Toscana e Sardegna, dove è più facile avere accesso all’acqua e altre dove purtroppo è più complicato. Il primo consiglio è quindi, prima di prenotare, quello di individuare una o due spiagge adatte ai nostri amici pelosi. Esistono sia spiagge libere, dove l’accesso è consentito, sia stabilimenti dedicati. Oltre a cercare su internet, è consigliabile chiedere all’albergo dove si pernotterà. Spesso le spiagge adatte ai cani sono meno affollate e meno conosciute: il gestore dell’hotel saprà darvi tutti i consigli del caso e voi scoprirete un angolo indimenticabile di pace e serenità!

A cosa fare attenzione se si parte con il cane

All’estero le questioni cambiano: ogni Paese ha le sue regole. In Italia, però, per portare con sé e in sicurezza il proprio cane è sufficiente avere in regola:

È molto importante munirsi anche della museruola. Anche se il nostro cane è molto buono, in alcuni luoghi è obbligatorio averla con sé (se non addirittura farla indossare).

Al mare con un quattro zampe: cosa portare?

Gestire un cane al mare non è complicato. Nelle spiagge dog-friendly e attrezzate è possibile essere assistiti in molti modi. È bene però premurarsi sempre di avere con sé acqua fresca e un riparo dal sole, per essere certi di non causargli un colpo di calore. Portare un cane al mare è quasi come portare un bambino! Con la differenza che il cane girerà libero e felice, fuori e dentro l’acqua, senza accorgersi del sole che picchia. Un ombrellone e un telo possono essere una buona idea per dargli un po’ di riparo dai raggi forti delle ore più calde. È inoltre fondamentale avere a portata di mano tanta acqua fresca e una ciotola per potergli dare da bere frequentemente.

Inoltre, gli imprevisti possono capitare. Come nelle aree cani o nei parchi dove i cani sono liberi di muoversi, è possibile che il nostro amico a quattro zampe combini un piccolo guaio. È quindi importante tutelarsi con un’assicurazione animali che, con pochi euro di investimento, ci consente di partire serenamente e di lasciare il nostro cane libero di correre e divertirsi. Vedrete che stare in spiaggia con il vostro amico sarà un’esperienza indimenticabile!

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Come cancellarsi da Facebook per sempre

Amore e odio per molti, Facebook è il social network più diffuso della Terra eppure non tutti lo amano. C’è chi infatti lo trova solo una perdita di tempo o un posto dove si litiga senza motivo. È in aumento, infatti, il numero di utenti italiani che hanno deciso di disattivare il proprio account definitivamente.

CONTINUA A LEGGERE

Come formattare iPhone? Ecco una guida semplice

Sei costretto a formattare il tuo iPhone? Hai necessità di ripristinare le impostazioni di fabbrica, magari per migliorarne le prestazioni o perché hai avuto un problema? Formattare l’iPhone è molto facile, non è roba da smanettoni e può farlo chiunque. Andiamo al sodo! Formattare l’iPhone: cosa fare prima di procedere La primissima cosa da fare,

CONTINUA A LEGGERE

Cambiare compagnia assicurativa: quando è possibile?

Cambiare compagnia assicurativa: quando è possibile? Quando è possibile cambiare la compagnia assicurativa alla quale ci si è rivolti per sottoscrivere la propria polizza RC Auto? La domanda può apparire banale, ma l’argomento è serio e merita un approfondimento adeguato. L’abolizione del tacito rinnovo contratto, voluta nel 2012 dal Governo Monti, ha infatti generato una

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Freni a disco bicicletta: perché sceglierli, pro e contro

Freni a disco bicicletta: perché sceglierli, pro e contro La loro diffusione ha conosciuto una sensibile impennata negli ultimi anni e ha innescato un dibattito acceso tra gli appassionati. Stiamo parlando dei freni a disco bici, sempre più utilizzati anche tra gli utilizzatori di telai da strada e non soltanto appannaggio dei bikers. Questione di

CONTINUA A LEGGERE

Manutenzione bicicletta in inverno: consigli per proteggerla dal freddo

Manutenzione bicicletta in inverno: consigli per proteggerla dal freddo Per i ciclisti che non hanno la fortuna di vivere in posti caldi o quelli particolarmente intolleranti alle temperature rigide, l’inverno è un periodo particolarmente complicato per mantenere rapporti cordiali con la propria due ruote. A maggior ragioni i mesi freddi sono quelli in più è

CONTINUA A LEGGERE

Legge di Bilancio 2019: novità auto

Legge di Bilancio 2019: novità auto La Legge di Bilancio 2019 ha introdotto importanti novità nel settore auto. L’approvazione alla Camera della legge di stabilità ha infatti confermato buona parte delle voci che si erano succedute nei mesi precedenti. Gli argomenti sulla bocca di tutti sono stati sostanzialmente due: Ecobonus ed Ecotassa. Invece le modifiche

CONTINUA A LEGGERE

Abbigliamento invernale ciclismo: come vestirsi nei mesi freddi

Abbigliamento invernale ciclismo: come vestirsi nei mesi freddi Italia: terra di mare, sole e cicloamatori. Ma cosa accade quando i mesi caldi terminano e la voglia di pedalare non scema? Anche in inverno sono infatti molti i ciclisti, più o meno esperti, che non perdono il vizio di concedersi una salutare sgambata. A prescindere dal

CONTINUA A LEGGERE