Rottamazione auto: dove, come e costi

Si ricorre alla rottamazione auto quando questa non è più in condizione di circolare su strada, non si riesce a trovare un nuovo acquirente o si vuole approfittare degli incentivi statali proposti periodicamente o delle varie iniziative delle case automobilistiche per l’acquisto di una nuova vettura.

Vediamo di seguito come procedere per rottamare un’auto e come bisogna comportarsi con la propria assicurazione.

Rottamazione auto: cos’è e come funziona

La rottamazione auto – ossia la demolizione di un veicolo – va effettuata rispettando determinate procedure. Qualora ci sia l’intenzione di acquistare un nuovo veicolo la rottamazione auto può essere presa in carico dalla concessionaria; in caso contrario bisogna rivolgersi a un centro autodemolizioni autorizzato.

Il primo passo da fare è quello di richiedere, online o all’Unità territoriale ACI – Pubblico Registro Automobilistico (PRA), una visura per accertarsi che sul veicolo non pendano provvedimenti come il fermo amministrativo. In questo caso infatti non potrà essere effettuata alcuna demolizione senza che sia stato cancellato il fermo regolarizzando le somme dovute al soggetto creditore.

Assieme al veicolo da rottamare vanno presentati anche: la targa, la carta di circolazione e il certificato di proprietà (o il foglio complementare). Qualora la targa o alcuni di questi documenti siano stati sottratti o smarriti va presentata, assieme al veicolo, anche la relativa denuncia precedentemente inoltrata agli organi di Pubblica Sicurezza.

Certificato di rottamazione: è importante conservarlo 

Una volta consegnata l’auto e tutti i documenti necessari, il concessionario o il centro autodemolizioni dovrà rilasciare al proprietario il certificato di rottamazione auto che attesta l’avvenuta consegna del veicolo e l’impegno di chi lo riceve a cancellare il mezzo dal PRA entro 30 giorni. È fondamentale conservare con cura (e per almeno 10 anni) questo documento che solleva il proprietario del veicolo da ogni responsabilità civile, penale e amministrativa.

Costi della rottamazione

La rottamazione dell’auto è una procedura piuttosto semplice e dal costo contenuto. La legge infatti prevede il pagamento di €13,50 per emolumenti ACI e di €32,00 per imposta di bollo (che aumenta a 48,00 nel caso in cui non si presenti il certificato di proprietà). Il costo della visura è invece di € 8,83.

Demolizione auto e assicurazione: cosa fare

Cosa succede all’assicurazione in caso di rottamazione auto? Se il veicolo viene rottamato senza che se ne acquisti contestualmente uno nuovo l’assicurazione può essere sospesa per un periodo esteso fino a 12 mesi. Se però si pensa di non riacquistare il veicolo per un periodo di tempo prolungato conviene richiedere il rimborso del premio e stipulare una polizza solo al momento dell’acquisto della nuova auto.

Se invece la rottamazione auto è contestuale all’acquisto di un nuovo veicolo il contraente ha diritto di richiedere alla compagnia il trasferimento della polizza sul nuovo mezzo mantenendo la propria classe di merito.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Assicurazioni animali: la responsabilità del proprietario

Il migliore amico dell’uomo, ma anche una potenziale minaccia per il suo portafoglio. Il cane è il compagno fedele e ideale di molti italiani. Pronto a fare le feste al rientro in casa e a tenere compagnia nei pomeriggi di noia, il cane è l’animale domestico più apprezzato dalle famiglie. La sua presenza, un toccasana

CONTINUA A LEGGERE

Come ottenere DAZN gratis per vedere la serie A

Come ottenere DAZN gratis? DAZN è un servizio a pagamento di eventi sportivi streaming online, in diretta e on demand. Oltre alla serie A TIM, ci sono diversi campionati europei e mondiali e diversi sport, oltre al calcio. Come vedere DAZN gratis e testarne il servizio? Te lo diciamo noi! DAZN: come funziona DAZN è

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione auto a rate: cos’è, quando conviene

Trovare l’assicurazione auto più adatta alle proprie esigenze non è un’impresa facile. Se la comparazione online rappresenta un ottimo metodo per rintracciare la migliore polizza auto, sul piatto della bilancia vanno poste più necessità. L’elevato costo di alcune assicurazioni RC Auto, soprattutto in certe regioni, complica la scelta. Per circolare su strada è però obbligatoria

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione scooter elettrico: costo, come risparmiare

Moto e scooter elettrico incarnano un’ottima soluzione per muoversi velocemente nel traffico rispettando l’ambiente. L’acquisto dei veicoli verdi è incentivato con dei bonus fiscali e non solo. Anche il prezzo assicurazione moto ricava benefici, a volte non trascurabili. Diverse compagnie offrono sconti notevoli sulla assicurazione scooter elettrico, con il premio che arriva a costare quasi la

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Viaggiare sicuri in aereo: 5 consigli per risparmiare

Viaggiare in aereo è un’esperienza piacevole e indimenticabile. La prima volta non si scorda mai, anche se porta con sé un po’ di agitazione. La diffusione dei viaggi low cost ha fatto lievitare il numero di persone che amano partire in aereo. La velocità dello spostamento, la convenienza del prezzo dei biglietti e la possibilità

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione motorino: come scegliere la polizza moto 50cc

Sulle due ruote non si scherza, specie quando si tratta di motorini e ciclomotori di bassa cilindrata. In città il motorino è un mezzo di spostamento imbattibile: comodo e agile, consente di muoversi con facilità nel traffico e negli spazi stretti. Facile vittima di ladri o di piccoli incidenti, è fondamentale scegliere l’assicurazione motorino più

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione auto temporanea 3 giorni: conviene?

Pagare l’assicurazione auto soltanto nei giorni in cui si circola su strada, che sia anche solo per 3 giorni? Quella che può sembrare una suggestione, è realtà ormai da tempo. Diverse compagnie assicurative mettono a disposizione dei propri clienti formule alternative per la polizza auto. Non solo assicurazioni RC tradizionali, con pagamento annuale, ma anche a

CONTINUA A LEGGERE

Contratto di locazione turistica: durata, registrazione, tassazione

Sei proprietario di una casa e vuoi affittarla per un breve periodo? Puoi farlo grazie al contratto di locazione turistica. Questa formula permette di cedere un immobile per finalità transitorie, aiutando chi cerca una casa vacanze. Le finalità del richiedente possono essere diverse: dal viaggio di riposo, di affari o a scopo curativo. Per stipulare

CONTINUA A LEGGERE