La polizza auto intestata a defunto

In caso di morte del proprietario di un veicolo è purtroppo necessario sbrigare una serie di pratiche, comprese quelle relative alla polizza auto intestata al defunto. Le norme stabilite per questa eventualità non sono sempre chiare e per procedere correttamente è indispensabile un’attenta valutazione del caso.

L’iter da seguire

Al momento della morte di una persona si apre una successione del suo patrimonio a favore degli eredi, la quale comprende naturalmente anche la macchina del trapassato.

Gli eredi hanno 6 mesi di tempo per effettuare il passaggio di proprietà del mezzo a loro favore. Voltura che si rende obbligatoria e che può far sì che il mezzo risulti cointestato in caso vi sia più di un erede, con tutte le complicazioni del caso.

Per poter ereditare un veicolo, è necessario autenticare la firma dell’erede sull’atto di accettazione dell’eredità e registrare l’atto al Pubblico Registro Automobilistico (PRA) entro sessanta giorni.

È inoltre necessario richiedere l’aggiornamento della carta di circolazione presso la Motorizzazione Civile, per non rischiare sanzioni monetarie o il ritiro della stessa carta di circolazione.

A chi intestare il veicolo nel caso di più eredi

Le cose potrebbero complicarsi qualora gli eredi del defunto fossero più d’uno, ma solo uno di questi fosse interessato a intestarsi l’auto. I passaggi sono due: prima di tutto è necessario intestare il veicolo a tutti gli eredi e quindi registrare l’atto di vendita delle quote ereditarie a favore di uno solo di essi, che diventerà l’unico intestatario. Lo stesso procedimento è necessario qualora gli eredi volessero vendere il veicolo a un terzo soggetto.

Cosa succede alla polizza auto intestata al defunto?

La legge stabilisce che gli eredi comunichino quanto prima il trapasso alla compagnia assicurativa, per non rischiare la mancata copertura in caso di sinistro. Il contratto può poi essere estinto e la parte di premio non goduta restituita o trasferita al nuovo intestatario della polizza. In questo caso, l’assicurazione verrà calcolata nuovamente, prendendo in esame i dati anagrafici e assicurativi del nuovo proprietario. Per un rapido confronto, utilizzate il nostro servizio di comparazione polizze.

Il problema che si pone è quello relativo alla classe di merito, poiché nel caso di polizza auto intestata al defunto la Legge Bersani non consente il trasferimento all’erede.

Distinguiamo però alcuni casi specifici:

Se il veicolo è cointestato a più eredi non conviventi sarà attribuita la classe di merito meno favorevole. Qualora il veicolo è invece cointestato a eredi tutti conviventi si applicherà la legge Bersani, con l’opportunità quindi di usufruire della classe di merito migliore posseduta da uno degli eredi.

In caso in cui la polizza auto intestata al defunto sia ereditata da un solo familiare, se questi è convivente si applicherà la legge Bersani con il beneficio previsto, se invece non è convivente avrà diritto alla classe di merito più svantaggiosa.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Coronavirus: proroga scadenza revisione scaduta, come funziona

Durante l’emergenza Coronavirus è possibile circolare con la revisione scaduta? Il Decreto Cura Italia ha stabilito importanti interventi sul versante automobilistico. I limiti imposti alla circolazione sono accompagnati da integrazioni amministrative. Scopriamo cosa cambia per quanto concerne la revisione scaduta tolleranza e come muta la durata revisione auto. Revisione auto scaduta: cosa cambia Il Decreto

CONTINUA A LEGGERE

Acquisto casa programmato: cos’è e come funziona

Acquistare casa è un obiettivo di tutti, ma non sempre è possibile sobbarcarsi le spese per il mutuo. L’acquisto programmato è una formula che consente di ovviare al problema. Ideata dalle agenzie immobiliari, permette di andare ad abitare sin da subito nel domicilio scelto. Questa soluzione p utile per chi non ottiene un mutuo o

CONTINUA A LEGGERE

Promessa di vendita: cos’è il compromesso

La promessa di vendita è uno dei passaggi preliminari indispensabili quando si sceglie di acquistare una casa. Nota anche come contratto preliminare di vendita o compromesso, stabilisce termini e condizioni dell’acquisto. Scopriamo cos’è, chi deve redigerla e firmarla e quanto costa stipulare un compromesso di vendita. Cos’è la promessa di vendita La promessa di vendita

CONTINUA A LEGGERE

RCA familiare e Legge Bersani: quali sono le differenze?

Tra le più attese auto novità 2020 c’è l’introduzione della RCA familiare. In vigore dal 16 febbraio 2020, questo provvedimento estende i benefici della Legge Bersani assicurazione auto. Vediamo in cosa consiste la RC Auto familiare e quali sono le differenze con la Legge 40/2007. Cos’è la RCA Familiare La modifica dell’art. 134 del Codice

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Miglior assicurazione auto online: 7 consigli per la scelta

Indovinare la scelta per l’assicurazione auto è indispensabile per risparmiare. La ricerca della miglior assicurazione auto online passa attraverso esigenze individuali. Formula di guida, età ed esperienza del conducente, regione di residenza, classe di merito ed eventuali garanzie accessorie, sono soltanto alcune delle variabili che impattano sul costo del premio annuale. Come individuare, allora, la

CONTINUA A LEGGERE

Calcolo rata mutuo: come fare

Il calcolo rata mutuo è una procedura indispensabile per chiunque si appresti a richiedere un finanziamento per acquistare l’immobile. Prima di chiedere un mutuo, infatti, è molto utile calcolare in anticipo l’entità della rata che si sarà chiamati a versare mensilmente. Scopriamo come si calcola rata mutuo e quali sono i simulatori mutuo più semplici

CONTINUA A LEGGERE

Preventivo assicurazione auto: come calcolarlo e risparmiare sulla RCA

La ricerca di una polizza RC Auto conveniente passa attraverso il miglior preventivo assicurazione auto. Sul mercato sono presenti le offerte di tutte le compagnie assicurative: come rintracciare quella migliore? La prima considerazione da fare è banale: non esiste la migliore, ma solo quella più adatta alle proprie esigenze. Per risparmiare sulla RC Auto obbligatoria,

CONTINUA A LEGGERE

RC Auto familiare: 5 cose da sapere

La RC Auto familiare è la grande novità del 2020 sul tema assicurazione auto. Introdotto dalla modifica dell’articolo 134 del Codice delle Assicurazioni Private (CAP), questo provvedimento estende e migliora i benefici della Legge Bersani. L’epicentro della norma è la ereditarietà della classe di merito. Chi può aderire e cosa bisogna sapere sulla Rca familiare? Cos’è

CONTINUA A LEGGERE