Come fare il passaggio di proprietà per un’auto usata

Hai intenzione di acquistare un’auto e stai pensando all’usato? Ecco una breve guida con alcuni consigli per acquistare un’auto usata in tutta sicurezza e con un buon margine di risparmio.

Controlli da effettuare prima di acquistare un’auto usata

Quando si decide di acquistare un’auto usata è importante controllare lo stato effettivo della vettura ma anche che i documenti siano tutti in regola.

Il primo controllo fondamentale da effettuare è quindi quello relativo a targa, numero di telaio e motore: i dati presenti sui diversi pezzi meccanici devono essere uguali a quelli registrati sul libretto di circolazione. In caso contrario sono alte le probabilità che l’auto che state per acquistare sia rubata.

In secondo luogo è necessario controllare che il certificato di proprietà non riporti alcun pegno, sequestro o ipoteca; in questo caso infatti c’è il rischio che l’auto vi venga sequestrata poco dopo essere stata acquistata. La visura può essere effettuata negli archivi del PRA (Pubblico Registro Automobilistico) da qualsiasi cittadino e ha un costo variabile a seconda del canale utilizzato:

– € 6,00 se ci si reca direttamente agli uffici del PRA

– € 8, 81 nel caso di utilizzo di Visurenet (servizio online dell’ACI).

Dopo aver accertato la regolarità dei documenti effettuate una verifica anche sullo stato fisico e meccanico dell’auto. Prestate particolare attenzione a:

  • chilometraggio (spesso viene diminuito il numero dei km effettivamente percorsi dal veicolo)
  • tappezzeria
  • carrozzeria
  • usura del volante e delle gomme.

Ricordatevi poi di richiedere la documentazione relativa alla manutenzione e alla revisione dell’auto.

 

Come fare il passaggio di proprietà di un’auto usata e quali documenti presentare

Avete deciso: l’auto usata sulla quale avete effettuato i precedenti controlli è quella che fa per voi! Bene: è il momento di intraprendere l’iter per effettuare il passaggio di proprietà. Potrete effettuare la procedura personalmente oppure (alternativa più onerosa) rivolgervi a un’agenzia che si occupa di pratiche auto che lo farà al vostro posto.

Per registrare il passaggio di proprietà di un’auto usata dovete innanzitutto disporre di un atto di vendita che può anche essere rappresentato da una semplice dichiarazione sul retro del Certificato di Proprietà (cartaceo o digitale). La firma dovrà essere autenticata presso gli uffici comunali, uno studio notarile, studi di consulenza automobilistica o la Motorizzazione Civile. Al PRA questo servizio è gratuito se si esclude la marca da bollo da 16 euro; gli importi cambiano se ci si rivolge a un notaio.

Se venditore e acquirente si recano insieme al PRA per autenticare la firma, la pratica del passaggio di proprietà può essere presentata all’istante il che garantisce la certezza giuridica dell’aggiornamento dell’archivio del PRA.

Nel caso non fosse possibile la presenza di entrambi i soggetti coinvolti al momento dell’autentica della firma, la pratica del passaggio di proprietà potrà essere consegnata allo Sportello Telematico dell’Automobilista (STA): il costo dovuto in questo caso è legato alle quote previste dalla legge per le pratiche automobilistiche.

Per il passaggio di proprietà vi serviranno i seguenti documenti:

  • atto di vendita
  • carta di circolazione
  • documento d’identità e codice fiscale del venditore e dell’acquirente
  • modulo TTT2119 (che serve per far aggiornare la carta di circolazione ed è reperibile presso tutti gli sportelli telematici dell’automobilista (STA).

Quanto costa il passaggio di proprietà?

Il passaggio di proprietà ha due tipi di costi: fissi e variabili.

La somma dei costi fissi è di € 85 circa ripartiti tra imposte di bollo, emolumenti ACI e diritti DT (Motorizzazione Civile).

I costi variabili invece dipendono dall’Imposta Provinciale di Trascrizione che è determinata dal tipo di veicolo e dalla provincia di residenza del venditore. Ogni provincia può inoltre decidere di apportare una maggiorazione fino al 30% all’Imposta Provinciale di Trascrizione.

E voi, quanto avete pagato per il vostro passaggio di proprietà?

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Assicurazione moto trimestrale

Assicurazione moto trimestrale Tanto moto, poca moto. Sei un appassionato delle due ruote ma i ritmi frenetici della vita lavorativa ti impediscono di stare in sella quanto vorresti? Abbiamo la soluzione che fa per te! L’assicurazione moto temporanea permette infatti di pagare soltanto per i mesi in cui si utilizza il veicolo, garantendo notevoli risparmi.

CONTINUA A LEGGERE

Trasferimento assicurazione auto: come effettuarlo, vantaggi

Trasferimento assicurazione auto: come effettuarlo, vantaggi Ho deciso: cambio macchina! Quante volte nel corso della nostra vita ci troviamo di fronte alla necessità di fare una scelta di questo genere? Una volta afferrato il coraggio a due mani, però, sono anche altre le valutazioni da fare. Come noto, infatti, un’automobile porta con sé onori ma

CONTINUA A LEGGERE

Incidente con auto immatricolata all’estero: cosa fare, come ottenere il risarcimento

Incidente con auto immatricolata all’estero: cosa fare, come ottenere il risarcimento Un caso raro, ma non unico. Quella che viene vista come una possibilità decisamente remota per buona parte degli automobilisti, è in realtà un’ipotesi che può verificarsi. Di cosa stiamo parlando? Di un incidente con un’automobile immatricolata fuori dai confini italiani. Come bisogna comportarsi?

CONTINUA A LEGGERE

Smarrimento targa auto: cosa fare

Smarrimento targa auto: cosa fare Smarrimento targa auto: può sembrare un evento improbabile, eppure non è così. Perdita mentre si viaggia a velocità sostenuta, furto auto in cui il veicolo non viene ritrovato intatto, un mero atto vandalico. Le possibilità di imbattersi in questa situazione spiacevole sono, purtroppo per gli automobilisti, molteplici. Il Codice della

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Abbigliamento invernale ciclismo: come vestirsi nei mesi freddi

Abbigliamento invernale ciclismo: come vestirsi nei mesi freddi Italia: terra di mare, sole e cicloamatori. Ma cosa accade quando i mesi caldi terminano e la voglia di pedalare non scema? Anche in inverno sono infatti molti i ciclisti, più o meno esperti, che non perdono il vizio di concedersi una salutare sgambata. A prescindere dal

CONTINUA A LEGGERE

Trasportare bici in treno: condizioni, prezzi e assicurazione

Trasportare bici in treno: condizioni, prezzi e assicurazione Vivi a pochi metri dalla spiaggia ma da sempre ti affascinano le imprese dei grandi scalatori. Oppure sei nato in montagna e vuoi ristorarti con una bella pedalata sul lungomare. Non preoccuparti, non sei l’unico a dover affrontare certi problemi. In Italia sono infatti molti i ciclisti

CONTINUA A LEGGERE

Anticipo TFR per acquisto auto

Anticipo TFR per acquisto auto L’acquisto di un’auto nuova è una scelta che negli ultimi anni è stata fortemente condizionata dalla crisi economica. Mentre fino ai primi anni del nuovo secolo non erano inconsueti i casi di spese per togliersi uno sfizio, mai come oggi chi si reca da un concessionario lo fa per necessità.

CONTINUA A LEGGERE

Constatazione amichevole: come compilarla, chi la firma

Constatazione amichevole: come compilarla, chi la firma È uno dei vocaboli con i quali si inizia a familiarizzare ancor prima di diventare automobilisti, eppure non tutti hanno chiaro cosa significhi. La constatazione amichevole di incidente è il modulo che offre una visione completa di ciò che avviene sulla scena del sinistro. Il suo nome corretto

CONTINUA A LEGGERE