Garanzie accessorie: polizza auto garanzia collisione

La polizza auto per garanzia collisione, fa parte delle garanzie accessorie che non sono comprese nell’assicurazione RC auto standard. La polizza auto garanzia collisione copre i danni provocati alla propria auto in seguito a uno scontro.
Le caratteristiche della polizza auto garanzia collisione sono:

    • è una garanzia accessoria non obbligatoria,
    • copre i danni provocati alla propria auto in caso di incidente,
    • solitamente le compagnie assicurative permettono di scegliere il massimale (dai 2000 ai 15000 euro),
    • per mantenere la propria classe di merito, nonostante si sia responsabili del sinistro, è necessario pagare una cifra superiore al premio assicurativo con un’ulteriore protezione.

Differenza tra RC Auto e Garanzia collisione

      • L’assicurazione RC Auto è obbligatoria per legge e garantisce dai danni causati a terze persone,
      • La polizza auto garanzia collisione fa parte delle garanzie accessorie da aggiungere al premio RC Auto e copre dai danni provocati alla propria auto a seguito di un incidente. Non è una copertura assicurativa legata alla responsabilità di terze persone, ma tutela quando la colpa dell’incidente è dell’assicurato.

Differenza tra polizza garanzia collisione e assicurazione Kasko

Fra le garanzie accessorie che coprono i così detti “danni propri” è utile distinguere gli effetti dell’assicurazione Kasko, da quelli della polizza auto per garanzia collisione:

      • l’assicurazione Kasko copre generalmente tutti i danni provocati al proprio mezzo durante la circolazione ed entra in gioco anche nell’ipotesi in cui la macchina esca fuori strada o urti contro un muro,
      • l’assicurazione garanzia collisione, interviene esclusivamente nel caso in cui avvenga uno scontro (o collisione) con un altro veicolo, di cui sia possibile rintracciare gli estremi,
      • l’assicurazione Kasko ha dei costi maggiori rispetto alla polizza garanzia collisione.

Quando è utile stipulare la polizza garanzia collisione

Le polizze assicurative per garanzie accessorie hanno un costo elevato che incide notevolmente sul totale del premio assicurativo. Per questo è utile considerare questo tipo di garanzia accessoria in determinate circostanze come:

      • veicoli di un certo prestigio,
      • categorie di conducenti particolarmente a rischio incidenti, come ad es. i neopatentati.

Le compagnie assicurative italiane offrono diverse tipologie di preventivi per le assicurazioni Kasko e collisione, confrontare i preventivi per le assicurazioni accessorie è sempre il miglior metodo per trovare l’offerta più vantaggiosa.
Considerando che la diffusione di queste polizze in Italia è piuttosto lenta, spesso si trovano inserite nel pacchetto garanzia per incendio e furto.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Novità moto 2019: guanti obbligatori e limiti autostrada

Novità moto 2019: guanti obbligatori e limiti autostrada Il 2019 è l’anno che segna importanti novità per auto e moto. Oltre a incentivi e imposte che riguarderanno tanto due quanto quattro ruote, è al vaglio la possibilità di ritoccare il Codice della Strada. La circolazione delle due ruote potrebbe subire delle modifiche significative, sia in

CONTINUA A LEGGERE

Google+: perché cancellare il profilo?

Google+: perché cancellare il profilo? Perché cancellare il proprio profilo da Google+ e come farlo? Dal 2 aprile 2019 Google+ chiude i battenti. Dopo tanti anni in cui il social network di Google ha provato a dare filo da torcere a Facebook, ha finalmente perso la battaglia. Sai che molto probabilmente hai un profilo su

CONTINUA A LEGGERE

Incidenti E-bike: dati, sicurezza, prevenzione

Incidenti E-bike: dati, sicurezza, prevenzione L’obiettivo di rendere le strade sicure è ancora lontano dalla sua piena realizzazione. In Italia negli ultimi 17 anni la categoria più penalizzata nella riduzione del tasso di mortalità legata agli incidenti è quella dei ciclisti. Nel 2017 sono state 254 le vittime di sinistri stradali appartenenti alla categoria e

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Piste ciclabili: quando sono obbligatorie, divieti, multe

Piste ciclabili: quando sono obbligatorie, divieti, multe C’è chi si lamenta perché ne incontra raramente e chi per il loro fondo spesso sconnesso. Stiamo parlando delle piste ciclabili, quelle lingue di sede stradale riservate al traffico dei velocipedi. Particolarmente diffuse e utilizzate nel Nord Italia, latitano al Centro e al Sud costringendo i ciclisti di

CONTINUA A LEGGERE

Fattura elettronica: cos’è e come funziona

Se hai un’attività, che sia un’azienda, un negozio o una semplice partita Iva, sarai già venuto a conoscenza di questa temibile fatturazione elettronica. Cos’è? Come funziona? Quanto costa? Chi può evitare di emetterla? Fattura elettronica: cosa è La fattura elettronica è stata introdotta con la Finanziaria del 2018 ed è diventata obbligatoria e operativa il

CONTINUA A LEGGERE

Freni a disco bicicletta: perché sceglierli, pro e contro

Freni a disco bicicletta: perché sceglierli, pro e contro La loro diffusione ha conosciuto una sensibile impennata negli ultimi anni e ha innescato un dibattito acceso tra gli appassionati. Stiamo parlando dei freni a disco bici, sempre più utilizzati anche tra gli utilizzatori di telai da strada e non soltanto appannaggio dei bikers. Questione di

CONTINUA A LEGGERE

Manutenzione bicicletta in inverno: consigli per proteggerla dal freddo

Manutenzione bicicletta in inverno: consigli per proteggerla dal freddo Per i ciclisti che non hanno la fortuna di vivere in posti caldi o quelli particolarmente intolleranti alle temperature rigide, l’inverno è un periodo particolarmente complicato per mantenere rapporti cordiali con la propria due ruote. A maggior ragioni i mesi freddi sono quelli in più è

CONTINUA A LEGGERE