Le assicurazioni per moto d’epoca e storiche

Siete appassionati di moto d’epoca? Volete diventarlo? Ecco quali sono le caratteristiche delle polizze speciali che tutelano questi beni e i criteri con i quali scegliere l’assicurazione più vantaggiosa.

Caratteristiche delle moto d’epoca per godere di assicurazioni agevolate

Le assicurazioni per moto d’epoca o storiche sono caratterizzate da un prezzo decisamente più basso rispetto a quelle per le moto moderne visto che esiste una sola classe di merito e devono essere coperte solamente durante i raduni.

Ma qual è la differenza tra moto d’epoca e moto storiche? È presto detto: le prime sono radiate dal PRA mentre le altre rimangono iscritte e possono quindi circolare.

Per poter sottoscrivere un’assicurazione una moto d’epoca deve innanzitutto essere iscritta all’ASI  (Automoto Club Storico Italiano). Ci sono tuttavia alcune compagnie che ritengono valida anche l’iscrizione ad un’associazione dello stesso tipo ma locale.

Anche le moto storiche (o di interesse storico) possono beneficiare di particolari assicurazioni per motocicli storici: sono 2 ruote con età superiore ai 20 annisempre iscritte ad un’associazione (valida anche la tessera FMI – Federazione Motociclistica Italiana).

Possiedi una Vespa d’epoca? Le 50 cc tesserate FMI in perfette condizioni di conservazione possono essere iscritte al Registro Storico della Vespa se hanno “compiuto” 30 anni.

Clausole nelle assicurazioni delle moto d’epoca

Nelle assicurazioni delle moto d’epoca o storiche esistono delle clausole specifiche delle quali è necessario tenere conto quando si decide di sottoscrivere una polizza. La prima fra tutte è quella che implica la circolazione di questi particolari due ruote solamente per raduni o esposizioni. Non tutte le compagnie la adottano ma è bene verificare nel contratto e se effettivamente questa è la nostra unica esigenza.

Ci sono alcune assicurazioni online che per i contratti sulle moto d’epoca prevedono un vincolo sul conducente. In caso di sinistro il rimborso avverrà solamente se alla guida del veicolo era la persona indicata nella polizza. Inoltre il massimale previsto è di € 250.000.

Se desiderate un preventivo per la vostra moto, ad esclusione di quelle d’epoca, potete consultare la sezione assicurazioni moto di Quale.it che offre la possibilità di un confronto tra compagnie capaci di offrire premi annui particolarmente economici.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

La classifica delle strade italiane più pericolose d’Italia

Quali sono le strade più pericolose d’Italia? Le ultime rilevazioni Istat confermano il Belpaese lontano da standard di sicurezza accettabili. Nel 2019 si sono registrati 172.183 sinistri con lesioni, con un totale di 3.173 vittime entro 30 giorni dall’evento. Nonostante una diminuzione rispetto al passato, e un calo evidente negli ultimi decenni, l’allarme resta rosso.

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione terremoto: cos’è e cosa copre?

Il nostro paese ha una lunga e triste storia di fenomeni sismici, anche disastrosi. I più recenti avvenimenti riguardano quello dell’Aquila nel 2009, quello dell’Emilia nel 2012 e quello del centro Italia tra il 2016 e il 2017 che ha devastato specialmente Lazio, Umbria e Marche. Nonostante la cronaca dolorosa ci ricorda che l’Italia è

CONTINUA A LEGGERE

Guide

3 consigli per risparmiare sull’assicurazione auto elettrica o ibrida

Il bonus auto 2020 ha reso ancora più conveniente acquistare un veicolo elettrico o ibrido. L’articolo 74 del Decreto Agosto (104/2020) ha sancito infatti il rifinanziamento degli ecoincentivi auto o bonus auto, introducendo novità per fasce di emissioni. Scegliere un’auto a basso impatto ecologico significa anche risparmiare sul costo della polizza RCA. Vediamo allora come

CONTINUA A LEGGERE

Vacanze in moto: i controlli da fare prima della partenza

Vivere le vacanze 2020 in sella alla propria moto può essere un’occasione da cogliere al volo. Per molti centauri fino ad inizio giugno è stato praticamente impossibile prendere la propria due ruote. Riaperti i confini regionali e nazionali dopo il lockdown, però, progettare le ferie in moto è diventata un’operazione possibile. A condizione di viaggiare

CONTINUA A LEGGERE

Vacanze estive 2020 in auto: tutte le proroghe che devi conoscere

L’estate 2020 vedrà molti italiani andare in vacanza in auto. Da sempre le famiglie italiane hanno privilegiato le quattro ruote per le ferie, ma mai come quest’anno la scelta sembra obbligata. L’emergenza coronavirus ha reso più difficoltosi gli spostamenti con i mezzi pubblici e le limitazioni alle frontiere hanno fatto il resto. Durante il lockdown,

CONTINUA A LEGGERE