Le assicurazioni per moto d’epoca e storiche

Siete appassionati di moto d’epoca? Volete diventarlo? Ecco quali sono le caratteristiche delle polizze speciali che tutelano questi beni e i criteri con i quali scegliere l’assicurazione più vantaggiosa.

Caratteristiche delle moto d’epoca per godere di assicurazioni agevolate

Le assicurazioni per moto d’epoca o storiche sono caratterizzate da un prezzo decisamente più basso rispetto a quelle per le moto moderne visto che esiste una sola classe di merito e devono essere coperte solamente durante i raduni.

Ma qual è la differenza tra moto d’epoca e moto storiche? È presto detto: le prime sono radiate dal PRA mentre le altre rimangono iscritte e possono quindi circolare.

Per poter sottoscrivere un’assicurazione una moto d’epoca deve innanzitutto essere iscritta all’ASI  (Automoto Club Storico Italiano). Ci sono tuttavia alcune compagnie che ritengono valida anche l’iscrizione ad un’associazione dello stesso tipo ma locale.

Anche le moto storiche (o di interesse storico) possono beneficiare di particolari assicurazioni per motocicli storici: sono 2 ruote con età superiore ai 20 annisempre iscritte ad un’associazione (valida anche la tessera FMI – Federazione Motociclistica Italiana).

Possiedi una Vespa d’epoca? Le 50 cc tesserate FMI in perfette condizioni di conservazione possono essere iscritte al Registro Storico della Vespa se hanno “compiuto” 30 anni.

Clausole nelle assicurazioni delle moto d’epoca

Nelle assicurazioni delle moto d’epoca o storiche esistono delle clausole specifiche delle quali è necessario tenere conto quando si decide di sottoscrivere una polizza. La prima fra tutte è quella che implica la circolazione di questi particolari due ruote solamente per raduni o esposizioni. Non tutte le compagnie la adottano ma è bene verificare nel contratto e se effettivamente questa è la nostra unica esigenza.

Ci sono alcune assicurazioni online che per i contratti sulle moto d’epoca prevedono un vincolo sul conducente. In caso di sinistro il rimborso avverrà solamente se alla guida del veicolo era la persona indicata nella polizza. Inoltre il massimale previsto è di € 250.000.

Se desiderate un preventivo per la vostra moto, ad esclusione di quelle d’epoca, potete consultare la sezione assicurazioni moto di Quale.it che offre la possibilità di un confronto tra compagnie capaci di offrire premi annui particolarmente economici.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Moto e multe: quali sono le infrazioni stradali più comuni tra i motociclisti?

Nel 2019 sono state 47.610 le infrazioni stradali commesse dai motociclisti e punite con una multa. Lo rileva l’indagine prodotta di concerto da ACI-Istat, evidenziando i comportamenti scorretti dei centauri. Il numero delle infrazioni Codice della Strada è minore rispetto a quello degli automobilisti (1.075.271) e degli autotrasportatori (450.615). Colpisce, tuttavia, la natura delle contravvenzioni

CONTINUA A LEGGERE

Quando è possibile annullare l’assicurazione moto?

Annullare l’assicurazione auto o moto è possibile? Il procedimento di estinzione del contratto assicurativo è garantito dalla legge, al verificarsi di determinate condizioni. Annullamento polizza RC Moto dà diritto al rimborso di parte del premio pagato e non usufruito. Vediamo in quali casi è possibile procedere all’annullamento assicurazione e qual è la procedura da seguire.

CONTINUA A LEGGERE

L’indennizzo diretto nella RC Moto: come funziona e quando non si applica

Dal 1° febbraio 2007 è entrato in vigore in campo assicurativo il sistema noto come indennizzo diretto. Questa innovazione è valida per i veicoli a motore e prevede la richiesta di risarcimento diretto alla propria compagnia assicurativa. Rispetto al risarcimento ordinario, dunque, non si passa più attraverso la compagnia della controparte. Vediamo però l’indennizzo diretto

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Preventivo assicurazione moto: come calcolarlo e risparmiare

Assicurarsi la polizza RC Moto più conveniente grazie al miglior preventivo assicurazione moto. Quando si acquista uno scooter o motocicletta, bisogna subito provvedere alla sua copertura assicurativa. Obbligatoria per legge (art.193 Codice della Strada) la polizza responsabilità civile serve a tutelare il proprietario del veicolo da danni cagionati ai terzi. Non esiste un’assicurazione moto migliore

CONTINUA A LEGGERE