Assicurazione e guida in stato di ebbrezza: diritto di rivalsa e limitazioni al risarcimento

Guidare dopo aver bevuto comporta grandi rischi per la propria sicurezza e per quella degli altri: un elevato tasso alcolemico limita infatti le capacità di guida. I controlli da parte delle forze dell’ordine prevedono, in caso di sospetta guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, l’uso dell’etilometro, strumento in grado di misurare la quantità di alcool attraverso l’analisi dell’aria espirata. La legge parla chiaro: guidare con un tasso alcolemico maggiore di 0,81 grammi per litro costituisce un reato penale punibile con una multa, l’arresto fino a 6 mesi e la sospensione della patente (sanzione accessoria). È bene ricordare che la legge punisce anche chi ha un tasso alcolemico maggiore di 0,51 g/l (anche se entro 0,8 g/l non si parla di reato penale).

Viste le sanzioni previste dall’articolo 186 del Codice della Strada, al momento della sottoscrizione della polizza auto occorre fare attenzione ai casi in cui la compagnia non garantisce il risarcimento totale o parziale dei danni causati dal contraente. Fra le clausole più limitative di esclusione dell’assicurazione c’è infatti la guida in stato di ebbrezza.

Clausole di esclusione e rinuncia al diritto di rivalsa

Nel contratto assicurativo sono sempre comprese alcune situazioni di limitazione o di esclusione della copertura dei danni di un sinistro stradale da parte della compagnia. In alcune ipotesi è contemplato addirittura un diritto di rivalsa sull’assicurato cioè la possibilità da parte della compagnia di richiedere un risarcimento al contraente. Al momento della stipula è possibile richiedere la rinuncia al diritto alla rivalsa da parte della compagnia ma ciò comporta di solito una maggiorazione del premio assicurativo.

Da annoverare fra i casi di temporanea sospensione dell’assicurazione, dicevamo, c’è la guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti che comporta generalmente il rifiuto della copertura dei danni.  Altre ipotesi di esclusione sono la mancata abilitazione alla guida da parte del conducente, il caso in cui il veicolo a uso privato sia utilizzato come scuola guida senza rispettare le norme vigenti in materia, quando il conducente sia di età inferiore a quella prevista dalla polizza stipulata per “guida esperta” o ancora quando alla guida ci sia un conducente diverso da quello che ha sottoscritto la garanzia per “guida esclusiva”.

Le limitazioni al risarcimento

Per ciò che concerne la rivalsa da parte dell’assicurazione per guida in stato di ebbrezza è possibile stabilire delle limitazioni al risarcimento dovuto dall’intestatario della polizza. Limitazioni che permetteranno alla compagnia di occuparsi del risarcimento solo oltre una certa cifra, al di sotto della quale il danno resterà interamente a carico dell’assicurato.

Anche per la guida in stato di ebbrezza l’assicurazione può prevedere dunque precisazioni diverse da compagnia a compagnia: è bene quindi comparare sempre preventivi di assicurazioni auto e valutare attentamente le condizioni proposte.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Giubbino ciclismo: quando e dove è obbligatorio

Giubbino ciclismo: quando e dove è obbligatorio Quando si va in bicicletta look e sicurezza non sempre vanno d’accordo. L’irresistibile richiamo della moda o la voglia di immedesimarsi negli idoli ammirati in tv, porta spesso i ciclisti della domenica a trascurare l’aspetto basilare. Da sempre utenti deboli della strada, infatti, gli amanti delle due ruote

CONTINUA A LEGGERE

Ecotassa auto 2019: chi deve pagarla, costi, FAQ

Ecotassa auto 2019: chi deve pagarla, costi, FAQ Tra le novità introdotte dalla Legge di Bilancio 2019 varata dal Governo Lega-M5S alcune riguardano il settore auto. Sono stati previsti infatti incentivi e imposte volte a favorire la conversione verso la mobilità sostenibile, garantita dall’ingresso massiccio sul mercato di auto elettriche e ibride plug-in. Accanto all’Ecobonus

CONTINUA A LEGGERE

Limiti di velocità e autovelox: Google Maps li segnala

Limiti di velocità e autovelox: Google Maps li segnala Il piacere di guidare una automobile si scontra spesso con gli obblighi connessi. Tra quelli di ogni guidatore, oltre alla stipula di una regolare assicurazione RC auto, c’è il rispetto dei limiti di velocità. Oltre a determinare multe e sanzioni, la loro mancata osservanza rischia di

CONTINUA A LEGGERE

Ecobonus moto: condizioni, rottamazione, abbigliamento

Ecobonus moto: condizioni, rottamazione, abbigliamento La Legge di Bilancio 2019 ha previsto alcune norme volte a incentivare la conversione verso una mobilità sostenibile. In vista di un allineamento alle direttive dell’Europarlamento, il Governo M5S – Lega ha inserito nel testo due interessanti novità: Ecobonus ed Ecotassa. Finora se ne è parlato quasi esclusivamente in ambito

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Piste ciclabili: quando sono obbligatorie, divieti, multe

Piste ciclabili: quando sono obbligatorie, divieti, multe C’è chi si lamenta perché ne incontra raramente e chi per il loro fondo spesso sconnesso. Stiamo parlando delle piste ciclabili, quelle lingue di sede stradale riservate al traffico dei velocipedi. Particolarmente diffuse e utilizzate nel Nord Italia, latitano al Centro e al Sud costringendo i ciclisti di

CONTINUA A LEGGERE

Fattura elettronica: cos’è e come funziona

Se hai un’attività, che sia un’azienda, un negozio o una semplice partita Iva, sarai già venuto a conoscenza di questa temibile fatturazione elettronica. Cos’è? Come funziona? Quanto costa? Chi può evitare di emetterla? Fattura elettronica: cosa è La fattura elettronica è stata introdotta con la Finanziaria del 2018 ed è diventata obbligatoria e operativa il

CONTINUA A LEGGERE

Freni a disco bicicletta: perché sceglierli, pro e contro

Freni a disco bicicletta: perché sceglierli, pro e contro La loro diffusione ha conosciuto una sensibile impennata negli ultimi anni e ha innescato un dibattito acceso tra gli appassionati. Stiamo parlando dei freni a disco bici, sempre più utilizzati anche tra gli utilizzatori di telai da strada e non soltanto appannaggio dei bikers. Questione di

CONTINUA A LEGGERE

Manutenzione bicicletta in inverno: consigli per proteggerla dal freddo

Manutenzione bicicletta in inverno: consigli per proteggerla dal freddo Per i ciclisti che non hanno la fortuna di vivere in posti caldi o quelli particolarmente intolleranti alle temperature rigide, l’inverno è un periodo particolarmente complicato per mantenere rapporti cordiali con la propria due ruote. A maggior ragioni i mesi freddi sono quelli in più è

CONTINUA A LEGGERE