Assicurazione casa : la responsabilità civile dell’inquilino

Quando si parla di un immobile da affittare spesso è il proprietario a pensare alla stipula di un’assicurazione aggiuntiva sulla casa, oltre a quella che è tenuto ad avere e che copre dai rischi di scoppio e incendio.

Ma quali sono le norme contrattuali che regolano l’assicurazione della casa per quanto riguarda la responsabilità civile dell’inquilino? E come sono ripartiti i costi di eventuali danni all’appartamento?

Normativa sull’assicurazione della casa in affitto

In realtà non esiste una regola che definisca in maniera univoca le responsabilità di eventuali danni all’immobile dato in affitto. In fase di stipula del contratto di locazione queste vengono infatti decise dalle parti a seconda delle loro esigenze.

In linea generale, l’inquilino non è obbligato ad avere un’assicurazione casa per la sua responsabilità civile mentre il locatario è tenuto ad averne una che copra dai rischi di scoppio e incendio. Questo perché, essendo sua la proprietà, sarà lui a godere esclusivamente dei benefici di eventuali risarcimenti. Ma da inquilino vi sentireste sufficientemente tutelati?

Casa in affitto: chi paga i danni a terzi?

Poiché l’articolo 1590 del Codice civile sostiene che “il conduttore debba restituire la cosa al locatore nello stato medesimo in cui l’ha ricevuta” è buona norma che l’inquilino si tuteli con una forma assicurativa che preveda la copertura per danneggiamenti da lui causati, anche in maniera accidentale, all’immobile affittato.

L’esempio più classico è quello dell’allagamento, con danni a terzi, originato non da una perdita ma dall’aver lasciato involontariamente aperto un rubinetto. In questo caso la polizza assicurativa coprirà la quota dovuta alla terza parte per essere risarcito del danno subito.

L’inquilino si può dunque tutelare con una forma assicurativa creata appositamente per lui e che lo protegga in caso di danni a terzi: la RC inquilino che comprende incidenti domestici ma anche il furto e gli atti vandalici.

Proteggere la propria casa o quella dove si abita e il suo contenuto è la priorità per affittuari e proprietari: qualunque sia la tua posizione quindi non esitare a richiedere un preventivo per l’assicurazione di una casa in affitto.

 

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Moto e multe: quali sono le infrazioni stradali più comuni tra i motociclisti?

Nel 2019 sono state 47.610 le infrazioni stradali commesse dai motociclisti e punite con una multa. Lo rileva l’indagine prodotta di concerto da ACI-Istat, evidenziando i comportamenti scorretti dei centauri. Il numero delle infrazioni Codice della Strada è minore rispetto a quello degli automobilisti (1.075.271) e degli autotrasportatori (450.615). Colpisce, tuttavia, la natura delle contravvenzioni

CONTINUA A LEGGERE

Quando è possibile annullare l’assicurazione moto?

Annullare l’assicurazione auto o moto è possibile? Il procedimento di estinzione del contratto assicurativo è garantito dalla legge, al verificarsi di determinate condizioni. Annullamento polizza RC Moto dà diritto al rimborso di parte del premio pagato e non usufruito. Vediamo in quali casi è possibile procedere all’annullamento assicurazione e qual è la procedura da seguire.

CONTINUA A LEGGERE

L’indennizzo diretto nella RC Moto: come funziona e quando non si applica

Dal 1° febbraio 2007 è entrato in vigore in campo assicurativo il sistema noto come indennizzo diretto. Questa innovazione è valida per i veicoli a motore e prevede la richiesta di risarcimento diretto alla propria compagnia assicurativa. Rispetto al risarcimento ordinario, dunque, non si passa più attraverso la compagnia della controparte. Vediamo però l’indennizzo diretto

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Preventivo assicurazione moto: come calcolarlo e risparmiare

Assicurarsi la polizza RC Moto più conveniente grazie al miglior preventivo assicurazione moto. Quando si acquista uno scooter o motocicletta, bisogna subito provvedere alla sua copertura assicurativa. Obbligatoria per legge (art.193 Codice della Strada) la polizza responsabilità civile serve a tutelare il proprietario del veicolo da danni cagionati ai terzi. Non esiste un’assicurazione moto migliore

CONTINUA A LEGGERE