Risparmiare sull’assicurazione auto: la cilindrata

Per poter risparmiare sull’assicurazione auto bisogna conoscere gli elementi che ne determinano il prezzo. Quanto ne sapete ad esempio di cavalli e potenza fiscale?

Come si calcola la polizza auto?

Diversi sono i fattori che determinano il prezzo della polizza auto :

– età, sesso e professione dell’assicurato

– provincia di appartenenza

– classe di merito assegnata

– presenza o meno di alcuni optional che aumentano la sicurezza del veicolo (come ABS o Airbag)

– cilindrata dell’auto

Per quest’ultimo fattore va sottolineato che, a parità di cilindrata, il prezzo dell’assicurazione per auto con alimentazione diesel è più alto rispetto ai veicoli alimentati a benzina visto che le prime possono percorrere un maggior numero di chilometri e quindi anche i rischi che si verifichi un sinistro non possono che essere maggiori.

Come ridurre i costi della RCA: l’assicurazione per auto di piccola cilindrata.

Abbiamo detto che uno dei fattori che incide sul costo dell’assicurazione auto è la cilindrata del motore . Più la vettura è di grossa cilindrata più il premio assicurativo aumenta: il costo della polizza dipende infatti dai cavalli (Cv) fiscali che appunto aumentano sulle vetture di grossa cilindrata.

Scegliere un’auto di piccola cilindrata quindi garantisce un risparmio in termini di consumo e insieme consente di abbattere notevolmente i costi della polizza rispetto ai modelli più potenti.

Le compagnie assicurative infatti calcolano l’ammontare del premio in base alla probabilità che accada o meno il sinistro di cui saranno chiamate a rimborsare i danni: più ridotta è la possibilità che un assicurato provochi un incidente, tanto minore sarà l’importo che questi dovrà pagare. Il costo dell’assicurazione per auto a piccola cilindrata sarà quindi senz’altro inferiore rispetto a quello richiesto per  una macchina di dimensioni più impegnative (per la quale i danni derivanti da un eventuale incidente avranno tra l’altro un costo maggiore rispetto a quelli di auto più piccole).

LA CILINDRATA DEL MOTORE

Ma se, come abbiamo detto, il costo dell’assicurazione dipende da loro, come possiamo calcolare i cavalli fiscali di un’auto? È importante prima di tutto fare una distinzione tra potenza effettiva e potenza fiscale.

KiloWatt (Kw) o cavalli (Cv)?

L’unità di misura della potenza effettiva di un motore è il KiloWatt (Kw) ma le case automobilistiche – come del resto la gente comune – utilizzano i cavalli (Cv) quando parlano di motori. Un Kw corrisponde a 1,36 cavalli.

La differenza tra Kw e Cv è importante soprattutto per il calcolo del bollo: infatti chi ha un motore di 200 kw dovrà pagare il superbollo (che scatta oltre i 185 Cv) perché quei kw corrispondono in realtà a 271 Cv.

Differenza tra potenza effettiva e potenza fiscale

Per il calcolo dell’ assicurazione auto in base alla cilindrata si utilizza la potenza fiscale . La cilindrata viene calcolata sulla base di fasce, ognuna contrassegnata da un numero che va da 9 a 45. Questi numeri prendono il nome di cavalli fiscali , che non bisogna confondere in alcun modo con i normali cavalli perché appartengono ad un indice che si riferisce alla cilindratae non alla potenza effettiva del motore.

Ogni fascia va da un minimo ad un massimo di centimetri cubici. Per esempio 20 cavalli fiscali è la potenza fiscale delle vetture che vanno da un minimo di 1.930,6 centimetri cubici di cilindrata fino ad un massimo di 2.080,1 centimetri cubici di cilindrata.

Bisogna sottolineare però che l’aumento del Premio Assicurativo dipende in minima parte dalla cilindrata : i fattori che incidono maggiormente sono infatti la classe di merito, gli anni di guida ed il numero di sinistri causati.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Assicurazioni animali: la responsabilità del proprietario

Il migliore amico dell’uomo, ma anche una potenziale minaccia per il suo portafoglio. Il cane è il compagno fedele e ideale di molti italiani. Pronto a fare le feste al rientro in casa e a tenere compagnia nei pomeriggi di noia, il cane è l’animale domestico più apprezzato dalle famiglie. La sua presenza, un toccasana

CONTINUA A LEGGERE

Come ottenere DAZN gratis per vedere la serie A

Come ottenere DAZN gratis? DAZN è un servizio a pagamento di eventi sportivi streaming online, in diretta e on demand. Oltre alla serie A TIM, ci sono diversi campionati europei e mondiali e diversi sport, oltre al calcio. Come vedere DAZN gratis e testarne il servizio? Te lo diciamo noi! DAZN: come funziona DAZN è

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione auto a rate: cos’è, quando conviene

Trovare l’assicurazione auto più adatta alle proprie esigenze non è un’impresa facile. Se la comparazione online rappresenta un ottimo metodo per rintracciare la migliore polizza auto, sul piatto della bilancia vanno poste più necessità. L’elevato costo di alcune assicurazioni RC Auto, soprattutto in certe regioni, complica la scelta. Per circolare su strada è però obbligatoria

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione scooter elettrico: costo, come risparmiare

Moto e scooter elettrico incarnano un’ottima soluzione per muoversi velocemente nel traffico rispettando l’ambiente. L’acquisto dei veicoli verdi è incentivato con dei bonus fiscali e non solo. Anche il prezzo assicurazione moto ricava benefici, a volte non trascurabili. Diverse compagnie offrono sconti notevoli sulla assicurazione scooter elettrico, con il premio che arriva a costare quasi la

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Viaggiare sicuri in aereo: 5 consigli per risparmiare

Viaggiare in aereo è un’esperienza piacevole e indimenticabile. La prima volta non si scorda mai, anche se porta con sé un po’ di agitazione. La diffusione dei viaggi low cost ha fatto lievitare il numero di persone che amano partire in aereo. La velocità dello spostamento, la convenienza del prezzo dei biglietti e la possibilità

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione motorino: come scegliere la polizza moto 50cc

Sulle due ruote non si scherza, specie quando si tratta di motorini e ciclomotori di bassa cilindrata. In città il motorino è un mezzo di spostamento imbattibile: comodo e agile, consente di muoversi con facilità nel traffico e negli spazi stretti. Facile vittima di ladri o di piccoli incidenti, è fondamentale scegliere l’assicurazione motorino più

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione auto temporanea 3 giorni: conviene?

Pagare l’assicurazione auto soltanto nei giorni in cui si circola su strada, che sia anche solo per 3 giorni? Quella che può sembrare una suggestione, è realtà ormai da tempo. Diverse compagnie assicurative mettono a disposizione dei propri clienti formule alternative per la polizza auto. Non solo assicurazioni RC tradizionali, con pagamento annuale, ma anche a

CONTINUA A LEGGERE

Contratto di locazione turistica: durata, registrazione, tassazione

Sei proprietario di una casa e vuoi affittarla per un breve periodo? Puoi farlo grazie al contratto di locazione turistica. Questa formula permette di cedere un immobile per finalità transitorie, aiutando chi cerca una casa vacanze. Le finalità del richiedente possono essere diverse: dal viaggio di riposo, di affari o a scopo curativo. Per stipulare

CONTINUA A LEGGERE