Assicurazione auto bonus/malus con franchigia

La maggior parte delle assicurazioni auto in Italia rientra nel sistema bonus/malus, che premia i guidatori “virtuosi”. La presenza della franchigia nella polizza, ovvero di una clausola che prevede che in caso di incidente con colpa parte del danno sia a carico dell’assicurato, è invece facoltativa e può essere valutata come opzione per avere dei vantaggi economici e in termini di classe di merito. Vediamo come funziona.

RC auto integrata bonus/malus e franchigia: come funziona

Sono sempre più numerose le compagnie assicurative, soprattutto online, che propongono RC auto integrate bonus/malus e franchigia.

La franchigia è quella parte di danno che resta a carico dell’assicurato. È determinata dalla compagnia assicurativa e può essere assoluta (e quindi corrisponde a un importo fisso) o relativa (calcolata in percentuale rispetto alla somma assicurata).

Questo tipo di formula, che integra il sistema bonus/male e franchigia, prevede che in caso di incidente con colpa l’assicurato partecipi al risarcimento del danno, restituendo alla compagnia una somma fissa o pari a una percentuale prestabilita dell’ammontare dell’importo rimborsato al sinistrato. Se tale importo è inferiore o uguale alla franchigia, l’incidente non è schedulato e di conseguenza l’assicurato non è penalizzato (malus) e ottiene una diminuzione della classe di merito (bonus).

I vantaggi della RC auto integrata bonus/malus e franchigia

  1. Il primo vantaggio della polizza con franchigia sta dunque nella possibilità di evitare un aumento del premio assicurativo, che spesso è considerevolmente superiore al costo del danno, soprattutto in caso di classe di merito elevata. Ogni incidente con colpa, infatti, causa un passaggio di due classi di merito verso quelle più alte e più care, mentre la discesa verso quelle più basse e meno care avviene una classe alla volta, sempre naturalmente che non si causino sinistri.
  2. Il secondo vantaggio consiste invece in una riduzione del costo dell’assicurazione auto proporzionale all’importo della franchigia. Poiché infatti quest’ultima è un “rischio” per il titolare, la polizza ha un premio più basso, pari a un terzo della franchigia stessa, che per la RC auto ha un valore di 250, 500 o 1.000 euro.

Quando e a chi conviene la RC auto integrata bonus/malus e franchigia

In generale, la polizza RC auto integrata bonus/malus e franchigia consente di ottenere un risparmio immediato sul costo dell’assicurazione e uno a lungo termine in relazione alle classi di merito, perché per danni di importo inferiore alla franchigia il malus non scatta.

È comunque sempre possibile risarcire la compagnia per evitare la penalizzazione e, di conseguenza, l’aumento del premio assicurativo, tuttavia si tratta di una procedura laboriosa, mentre in questo caso è un’opzione automatica.

Nello specifico, invece, la polizza RC auto integrata bonus/malus con franchigia è conveniente per gli automobilisti con un basso profilo di rischio e, all’opposto, per i neopatentati in classe alta, perché permette loro di risparmiare sul premio e in caso di piccoli incidenti, inevitabili per chi ha poca esperienza al volante, non fa scattare il malus con le relative conseguenze economiche.

Se sei interessato a questo genere di polizza, su Quale.it puoi calcolare un preventivo ad hoc, con la garanzia di ottenere la soluzione più adatta e conveniente alle tue esigenze.

L’opzione Zero Franchigia

Infine, è molto utile conoscere l’esistenza dell’opzione Zero Franchigia.

Cos’è? Zero Franchigia è l’unico prodotto in Italia che “assicura la tua franchigia”, cioè rimborsa le spese a tuo carico lì dove si verifichi un sinistro che prevede un esborso diretto.

Zero Franchigia prescinde dalla compagnia scelta, la sua validità è sempre di un anno: nel caso cambiassi compagnia assicurativa la copertura di Zero Franchigia rimarrà valida anche per la nuova polizza. È inoltre possibile applicare questa opzione sia nel caso di veicoli di proprietà sia nel caso di auto a noleggio.

Cosa aspetti? Azzera subito la tua franchigia!

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Coronavirus: proroga scadenza revisione scaduta, come funziona

Durante l’emergenza Coronavirus è possibile circolare con la revisione scaduta? Il Decreto Cura Italia ha stabilito importanti interventi sul versante automobilistico. I limiti imposti alla circolazione sono accompagnati da integrazioni amministrative. Scopriamo cosa cambia per quanto concerne la revisione scaduta tolleranza e come muta la durata revisione auto. Revisione auto scaduta: cosa cambia Il Decreto

CONTINUA A LEGGERE

Acquisto casa programmato: cos’è e come funziona

Acquistare casa è un obiettivo di tutti, ma non sempre è possibile sobbarcarsi le spese per il mutuo. L’acquisto programmato è una formula che consente di ovviare al problema. Ideata dalle agenzie immobiliari, permette di andare ad abitare sin da subito nel domicilio scelto. Questa soluzione p utile per chi non ottiene un mutuo o

CONTINUA A LEGGERE

Promessa di vendita: cos’è il compromesso

La promessa di vendita è uno dei passaggi preliminari indispensabili quando si sceglie di acquistare una casa. Nota anche come contratto preliminare di vendita o compromesso, stabilisce termini e condizioni dell’acquisto. Scopriamo cos’è, chi deve redigerla e firmarla e quanto costa stipulare un compromesso di vendita. Cos’è la promessa di vendita La promessa di vendita

CONTINUA A LEGGERE

RCA familiare e Legge Bersani: quali sono le differenze?

Tra le più attese auto novità 2020 c’è l’introduzione della RCA familiare. In vigore dal 16 febbraio 2020, questo provvedimento estende i benefici della Legge Bersani assicurazione auto. Vediamo in cosa consiste la RC Auto familiare e quali sono le differenze con la Legge 40/2007. Cos’è la RCA Familiare La modifica dell’art. 134 del Codice

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Miglior assicurazione auto online: 7 consigli per la scelta

Indovinare la scelta per l’assicurazione auto è indispensabile per risparmiare. La ricerca della miglior assicurazione auto online passa attraverso esigenze individuali. Formula di guida, età ed esperienza del conducente, regione di residenza, classe di merito ed eventuali garanzie accessorie, sono soltanto alcune delle variabili che impattano sul costo del premio annuale. Come individuare, allora, la

CONTINUA A LEGGERE

Calcolo rata mutuo: come fare

Il calcolo rata mutuo è una procedura indispensabile per chiunque si appresti a richiedere un finanziamento per acquistare l’immobile. Prima di chiedere un mutuo, infatti, è molto utile calcolare in anticipo l’entità della rata che si sarà chiamati a versare mensilmente. Scopriamo come si calcola rata mutuo e quali sono i simulatori mutuo più semplici

CONTINUA A LEGGERE

Preventivo assicurazione auto: come calcolarlo e risparmiare sulla RCA

La ricerca di una polizza RC Auto conveniente passa attraverso il miglior preventivo assicurazione auto. Sul mercato sono presenti le offerte di tutte le compagnie assicurative: come rintracciare quella migliore? La prima considerazione da fare è banale: non esiste la migliore, ma solo quella più adatta alle proprie esigenze. Per risparmiare sulla RC Auto obbligatoria,

CONTINUA A LEGGERE

RC Auto familiare: 5 cose da sapere

La RC Auto familiare è la grande novità del 2020 sul tema assicurazione auto. Introdotto dalla modifica dell’articolo 134 del Codice delle Assicurazioni Private (CAP), questo provvedimento estende e migliora i benefici della Legge Bersani. L’epicentro della norma è la ereditarietà della classe di merito. Chi può aderire e cosa bisogna sapere sulla Rca familiare? Cos’è

CONTINUA A LEGGERE