Assicurazione auto bonus/malus con franchigia

La maggior parte delle assicurazioni auto in Italia rientra nel sistema bonus/malus, che premia i guidatori “virtuosi”. La presenza della franchigia nella polizza, ovvero di una clausola che prevede che in caso di incidente con colpa parte del danno sia a carico dell’assicurato, è invece facoltativa e può essere valutata come opzione per avere dei vantaggi economici e in termini di classe di merito. Vediamo come funziona.

RC auto integrata bonus/malus e franchigia: come funziona

Sono sempre più numerose le compagnie assicurative, soprattutto online, che propongono RC auto integrate bonus/malus e franchigia.

La franchigia è quella parte di danno che resta a carico dell’assicurato. È determinata dalla compagnia assicurativa e può essere assoluta (e quindi corrisponde a un importo fisso) o relativa (calcolata in percentuale rispetto alla somma assicurata).

Questo tipo di formula, che integra il sistema bonus/male e franchigia, prevede che in caso di incidente con colpa l’assicurato partecipi al risarcimento del danno, restituendo alla compagnia una somma fissa o pari a una percentuale prestabilita dell’ammontare dell’importo rimborsato al sinistrato. Se tale importo è inferiore o uguale alla franchigia, l’incidente non è schedulato e di conseguenza l’assicurato non è penalizzato (malus) e ottiene una diminuzione della classe di merito (bonus).

I vantaggi della RC auto integrata bonus/malus e franchigia

  1. Il primo vantaggio della polizza con franchigia sta dunque nella possibilità di evitare un aumento del premio assicurativo, che spesso è considerevolmente superiore al costo del danno, soprattutto in caso di classe di merito elevata. Ogni incidente con colpa, infatti, causa un passaggio di due classi di merito verso quelle più alte e più care, mentre la discesa verso quelle più basse e meno care avviene una classe alla volta, sempre naturalmente che non si causino sinistri.
  2. Il secondo vantaggio consiste invece in una riduzione del costo dell’assicurazione auto proporzionale all’importo della franchigia. Poiché infatti quest’ultima è un “rischio” per il titolare, la polizza ha un premio più basso, pari a un terzo della franchigia stessa, che per la RC auto ha un valore di 250, 500 o 1.000 euro.

Quando e a chi conviene la RC auto integrata bonus/malus e franchigia

In generale, la polizza RC auto integrata bonus/malus e franchigia consente di ottenere un risparmio immediato sul costo dell’assicurazione e uno a lungo termine in relazione alle classi di merito, perché per danni di importo inferiore alla franchigia il malus non scatta.

È comunque sempre possibile risarcire la compagnia per evitare la penalizzazione e, di conseguenza, l’aumento del premio assicurativo, tuttavia si tratta di una procedura laboriosa, mentre in questo caso è un’opzione automatica.

Nello specifico, invece, la polizza RC auto integrata bonus/malus con franchigia è conveniente per gli automobilisti con un basso profilo di rischio e, all’opposto, per i neopatentati in classe alta, perché permette loro di risparmiare sul premio e in caso di piccoli incidenti, inevitabili per chi ha poca esperienza al volante, non fa scattare il malus con le relative conseguenze economiche.

Se sei interessato a questo genere di polizza, su Quale.it puoi calcolare un preventivo ad hoc, con la garanzia di ottenere la soluzione più adatta e conveniente alle tue esigenze.

L’opzione Zero Franchigia

Infine, è molto utile conoscere l’esistenza dell’opzione Zero Franchigia.

Cos’è? Zero Franchigia è l’unico prodotto in Italia che “assicura la tua franchigia”, cioè rimborsa le spese a tuo carico lì dove si verifichi un sinistro che prevede un esborso diretto.

Zero Franchigia prescinde dalla compagnia scelta, la sua validità è sempre di un anno: nel caso cambiassi compagnia assicurativa la copertura di Zero Franchigia rimarrà valida anche per la nuova polizza. È inoltre possibile applicare questa opzione sia nel caso di veicoli di proprietà sia nel caso di auto a noleggio.

Cosa aspetti? Azzera subito la tua franchigia!

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Polizza vita mista: cos’è, come funziona?

Polizza vita mista: cos’è, come funziona? La polizza vita mista è un particolare tipo di contratto assicurativo che unisce, per così dire, la polizza caso vita e la polizza caso morte. Il premio viene infatti corrisposto se l’assicurato è ancora in vita alla scadenza del contratto o ai suoi beneficiari, qualora l’assicurato muoia entro questa

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Vacanze economiche con cane: due mete spettacolari per spendere poco

Vacanze economiche con cane al seguito? Sembra un sogno, un’utopia? Invece può essere realtà! Tutti noi padroni di cani sappiamo quanto sia complicato organizzare un’estate in serenità, senza lasciare Fido a casa. È parte della famiglia e vogliamo portarlo con noi: ma come viaggiare con animali senza spendere una fortuna? Ecco due mete davvero spettacolari per

CONTINUA A LEGGERE

Patente speciale: come richiedere, dove rinnovare

I soggetti affetti da disabilità (dalla nascita, per incidente o malattia) hanno diritto a guidare l’auto? La risposta è affermativa, purché siano in possesso di una patente auto speciale. Questo titolo di guida ha un iter identico a quello della normale patente b auto. Propedeutico al suo ottenimento è il superamento di esami di teoria

CONTINUA A LEGGERE

Scarpe ciclismo: guida alla scelta

Che siate pedalatori dell’ultima ora, cicloamatori incalliti o professionisti dello stare in sella, le scarpe da ciclismo sono un dettaglio fondamentale per le vostre uscite. Se non siete d’accordo, vi basterà indossarne un paio per cogliere la differenza. Se per il primo approccio, a seconda della due ruote che si sceglie, può andar bene anche

CONTINUA A LEGGERE

Rivalsa RC Auto: quali condotte la fanno scattare

La rivalsa è il rischio più grande per ogni assicurato. Inserita in ogni contratto di responsabilità civile auto, stabilisce il diritto della compagnia assicurativa di richiedere al contraente un risarcimento per gli importi liquidati a causa di un sinistro la cui responsabilità è a lui riconducibile. Ciò avviene quando si riscontrano condizioni particolari, quali il

CONTINUA A LEGGERE