Assicurazione auto: arriva Zero Franchigia

Sei mai stato vittima di un incidente stradale? Oltre ad essere un’esperienza negativa a livello psicologico, può comportare un costo notevole se l’entità del danno è superiore alla franchigia. Zero Franchigia ti aiuta a risolvere il problema.

Cos’è la franchigia?

Lo scoperto, o franchigia, è l’importo che rimane interamente a carico dell’assicurato in caso di sinistro, anche in riferimento a garanzie specifiche con franchigia obbligatoria (furto e incendio, atti vandalici, collisioni, etc). In caso di sinistro, la tua assicurazione auto ti rimborserà il costo del danno al netto dell’importo di franchigia a tuo carico.

Esistono due tipi di franchigia: quella assoluta e quella relativa.

Nella polizza auto con franchigia relativa, il diritto al risarcimento di un danno non viene elargito al di sotto di una certa cifra. Ad esempio, se la franchigia è di 500 € e il danno provocato ammonta a 400 €, l’assicurato sarà tenuto a pagare l’intero importo del danno. Se invece è di 500 € ma il danno è maggiore, quindi ipotizziamo 800 €, allora il risarcimento è interamente a carico della compagnia.

Nella polizza auto con franchigia assoluta, il risarcimento rimane uguale sia nel caso in cui l’importo sia superiore sia che esso sia inferiore alla franchigia.

Ad esempio, se la franchigia è di 500 € e il danno è di 400 € il risarcimento sarà a carico dell’assicurato. Se, invece, il danno supera tale valore, per esempio 800 euro, l’assicurazione risarcisce un importo calcolato sottraendo il danno alla franchigia, quindi in questo caso il cliente avrà diritto solo a 300 € di rimborso.

Cos’è Zero Franchigia?

Zero Franchigia è l’unico prodotto in Italia che “assicura la tua franchigia”, cioè rimborsa le spese a tuo carico lì dove si verifichi un sinistro che prevede un esborso diretto.

In pratica, se sottoscrivi una polizza auto con franchigia del valore di 500 € e sottoscrivi la polizza Zero Franchigia al costo di 44,99 €, in caso di sinistro non dovrai pagare nulla, con un risparmio netto di 455 €.

Zero Franchigia prescinde dalla compagnia scelta, la sua validità è sempre di un anno. Nel caso cambiassi compagnia assicurativa la copertura di Zero Franchigia rimarrà valida anche per la nuova polizza.

Zero Franchigia è sottoscrivibile solamente per un’assicurazione auto per veicoli a uso privato. Non è quindi possibile acquistarla per azzerare la franchigia di veicoli a uso commerciale o motoveicoli.

È inoltre valida per tutte le garanzie accessorie, come eventi atmosferici, ma non nel caso in cui si faccia richiesta solamente per la riparazione o la sostituzione dei cristalli della vostra auto.
Cosa aspetti? Azzera subito la tua franchigia!

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Moto e multe: quali sono le infrazioni stradali più comuni tra i motociclisti?

Nel 2019 sono state 47.610 le infrazioni stradali commesse dai motociclisti e punite con una multa. Lo rileva l’indagine prodotta di concerto da ACI-Istat, evidenziando i comportamenti scorretti dei centauri. Il numero delle infrazioni Codice della Strada è minore rispetto a quello degli automobilisti (1.075.271) e degli autotrasportatori (450.615). Colpisce, tuttavia, la natura delle contravvenzioni

CONTINUA A LEGGERE

Quando è possibile annullare l’assicurazione moto?

Annullare l’assicurazione auto o moto è possibile? Il procedimento di estinzione del contratto assicurativo è garantito dalla legge, al verificarsi di determinate condizioni. Annullamento polizza RC Moto dà diritto al rimborso di parte del premio pagato e non usufruito. Vediamo in quali casi è possibile procedere all’annullamento assicurazione e qual è la procedura da seguire.

CONTINUA A LEGGERE

L’indennizzo diretto nella RC Moto: come funziona e quando non si applica

Dal 1° febbraio 2007 è entrato in vigore in campo assicurativo il sistema noto come indennizzo diretto. Questa innovazione è valida per i veicoli a motore e prevede la richiesta di risarcimento diretto alla propria compagnia assicurativa. Rispetto al risarcimento ordinario, dunque, non si passa più attraverso la compagnia della controparte. Vediamo però l’indennizzo diretto

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Preventivo assicurazione moto: come calcolarlo e risparmiare

Assicurarsi la polizza RC Moto più conveniente grazie al miglior preventivo assicurazione moto. Quando si acquista uno scooter o motocicletta, bisogna subito provvedere alla sua copertura assicurativa. Obbligatoria per legge (art.193 Codice della Strada) la polizza responsabilità civile serve a tutelare il proprietario del veicolo da danni cagionati ai terzi. Non esiste un’assicurazione moto migliore

CONTINUA A LEGGERE