Modello 730/2019: l’assicurazione auto è detraibile?

È possibile procedere alla detrazione assicurazione auto sul modello 730/2019? Quando si effettua la dichiarazione dei redditi, ci si trova a fare i conti con spese detraibili e spese deducibili. Tra le prime rientrano anche quelle assicurative. Non tutte sono però detraibili dal 730 o dal Modello redditi persone fisiche. L’assicurazione auto è detraibile?

Quando è possibile detrarre l’assicurazione auto

Per quanto riguarda la polizza RCA, l’assicurazione auto è detraibile solo per la quota in carico alla copertura da infortuni. Lo ha stabilito l’entrata in vigore del DL 102/2013, eliminando la possibilità di portare in deduzione il contributo versato a favore del SSN per la parte eccedente i 40 euro, come avveniva fino al 2014.  Da allora si possono portare in detrazione le polizze infortunio a favore del conducente solo se risultano come copertura aggiuntiva alla RC Auto obbligatoria per legge. Secondo quanto stabilito dalla Agenzia dalle Entrate, le detrazioni sono possibili a condizione che:

  • Contraente della polizza e assicurato coincidono nella persona del contribuente
  • Il contribuente è il contraente della polizza e l’assicurato un suo familiare a carico
  • Il contraente è assicurato e il familiare a carico è il contraente
  • Il familiare a carico del contribuente è sia il contraente che l’assicurato
  • Il contraente è un familiare a carico del contribuente e l’assicurato è un altro familiare sempre a carico

Detrazioni polizze vita: limiti di detraibilità

Stabilito che l’assicurazione auto 730 è detraibile solo per la parte relativa alla polizza infortuni, la percentuale di detrazione stabilita è del 19%. I suddetti limiti detraibilità dipendono dal tipo di polizza a cui si riferisce il premio assicurativo versato. La detraibilità è relativa a:

  • Assicurazioni sulla vita e polizze infortuni stipulate entro il 31 dicembre 2000
  • Assicurazione contro rischio di morte o invalidità permanente (percentuale superiore al 5%) sottoscritte a partire dall’1 gennaio 2001
  • Assicurazioni che tutelano dal rischio di non autosufficienza negli atti di vita quotidiana

Per i primi due tipi di polizza la spesa massima detraibile è di 530 euro, per l’ultima si sale fino a 1.291,14 euro. È poi prevista una detrazione su un limite di spesa di 750 euro per assicurazioni stipulare o rinnovata e partire dall’1 gennaio 2016 contro il rischio di morte che abbiano come scopo la tutela di una persona affetta da disabilità grave.

Assicurazione auto detraibile: condizioni

Affinché l’assicurazione auto sia detraibile devono sussistere determinate condizioni. Le assicurazioni sulla vita e le polizze infortuni devono avere un contratto di durata non inferiore a 5 anni. Inoltre il contratto non deve prevedere la concessione di prestiti sul periodo di durata.

Come detrarre assicurazione auto 730

La quota detraibile è esclusivamente quella riferita al rischio di infortuni del conducente ed è pari al 19% della spesa. Questa somma può essere inserita nel 730/2019 o nel modello Redditi persone fisiche al fine di abbassare l’imponibile usato per il calcolo IRPEF. In base alla polizza sottoscritta, si compilano i righi richiesti. Per quanto riguarda assicurazione contro rischio morte o invalidità permanente e le assicurazioni contro infortuni, si usano quelli da E8 a E10, codice 36 nel 730 e quelli da RP8 a RP19 codice 13 del quadro RP modello Redditi persone fisiche. Per le assicurazioni che tutelano contro il rischio di non autosufficienza, si usano i righi da E8 a !0 nel 730 e quelli da RP8 a RP19 nel modello Redditi, riportando come codice 39.

Il bollo auto è detraibile?

Su altri argomenti fiscali connessi all’automobile c’è invece molta confusione. Stabilito in che modo è possibile portare in detrazione assicurazione auto, va detto che il bollo auto non è detraibile. Per quanto riguarda il costo a nuovo di un veicolo, può essere detratto solo se si è beneficiari della legge 104/92 o se l’auto viene acquistata per uso aziendale. Per quanto riguarda invece la detrazione assicurazione auto professionisti e privati, valgono le stesse regole di cui sopra. Agenti e rappresentanti possono detrarre l’IVA al 100% in sede di acquisto mentre per quanto riguarda la deducibilità il massimale è fissato nell’80%. Sul fronte assicurativo va inoltre aggiunto che dal 2018 è possibile le spese sull’assicurazione casa se stipulata a partire dal primo gennaio 2018. Questo tipo di sgravio va ad aggiungersi alla detrazione spese mediche, sanitarie e farmaci già prevista nel modello 730/2019.

Il modo più intelligente per risparmiare sull’assicurazione auto resta quello di sfruttare la comparazione auto e moto online. Sul nostro sito si può disporre di uno strumento perfetto per questo tipo di analisi. Basterà infatti inserire pochi dati utili e la propria targa auto per avviare una ricerca. Dopo aver spuntato le peculiarità più adatte alle nostre esigenze, verrà generato un preventivo gratuito che resterà valido per i successivi 60 giorni. Quale modo migliore per ponderare e fare la scelta giusta?

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Sospensione assicurazione moto: come fare, come riattivare

Sospendere l’assicurazione Rc obbligatoria è una soluzione interessante per risparmiare. Ideale per chi utilizza un veicolo soltanto in alcuni periodi dell’anno, garantisce un risparmio sul premio annuo. Di fatto questo è spalmato su un arco temporale più lungo. Quali sono i vantaggi principali e gli svantaggi di una polizza sospendibile? Blocco assicurazione moto: cos’è? La

CONTINUA A LEGGERE

Caduta in bici: le 5 cose da fare subito

A chi non è successo almeno una volta nella vita? Una caduta in bici non si nega proprio a nessuno. Che si sia pedalatore improvvisati o campioni del Giro d’Italia, finire a terra quando si pedala è una possibilità da tenere in considerazione. Basta una buca, un restringimento stradale o una frenata improvvisa per rovinare

CONTINUA A LEGGERE

Come recuperare messaggi di WhatsApp cancellati

Oh, no! Hai perso tutti i messaggi di WhatsApp e sei andato nel pallone? Questo è l’articolo giusto che ti guida passo passo nel recupero dei messaggi di WhatsApp cancellati e nel backup di WhatsApp. Come recuperare le chat di WhatsApp Prima di tutto: hai fatto il backup di WhatsApp, vero? L’app di messaggistica più

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione studente Erasmus: polizza viaggio universitari all’estero

Erasmus in vista? L’Erasmus, o in generale un periodo di studio all’estero, è una delle esperienze più importanti e significative nella vita di uno studente. Trascorrere alcuni mesi all’estero non è un’esperienza da poco, ma va programmata con cura, dalla scelta dell’alloggio, all’eventuale compagnia, all’assicurazione viaggio. Scopriamo insieme in cosa consiste l’assicurazione studente Erasmus. Assicurazione

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Auto senza assicurazione: quali sono le sanzioni?

Guidare un’auto senza assicurazione è un reato punito in più modi. Mettersi alla guida di un veicolo non assicurato costituisce un rischio per sé stessi e per gli altri. Nonostante ciò i casi di automobilisti fermati alla guida senza assicurazione sono in continuo aumento. A questo spiacevole fenomeno si lega direttamente quello delle fughe a

CONTINUA A LEGGERE

Modello 730/2019: l’assicurazione auto è detraibile?

È possibile procedere alla detrazione assicurazione auto sul modello 730/2019? Quando si effettua la dichiarazione dei redditi, ci si trova a fare i conti con spese detraibili e spese deducibili. Tra le prime rientrano anche quelle assicurative. Non tutte sono però detraibili dal 730 o dal Modello redditi persone fisiche. L’assicurazione auto è detraibile? Quando

CONTINUA A LEGGERE

Decurtazione punti patente: eccesso di velocità

Dal 2003 gli automobilisti italiani si trovano alle prese con la patente a punti. Questo meccanismo premia i guidatori virtuosi permettendo loro di guadagnare due punti ogni biennio, fino a un massimo di 30 totali. La base di partenza è di 20 punti e ovviamente si rischia la perdita punti patente quando si commettono infrazioni

CONTINUA A LEGGERE

Vacanze economiche con cane: due mete spettacolari per spendere poco

Vacanze economiche con cane al seguito? Sembra un sogno, un’utopia? Invece può essere realtà! Tutti noi padroni di cani sappiamo quanto sia complicato organizzare un’estate in serenità, senza lasciare Fido a casa. È parte della famiglia e vogliamo portarlo con noi: ma come viaggiare con animali senza spendere una fortuna? Ecco due mete davvero spettacolari per

CONTINUA A LEGGERE