Rivalsa assicurativa

Con la definizione di rivalsa o regresso in campo assicurativo si fa riferimento al diritto dell’assicuratore, di richiedere la somma liquidata per danni a terzo danneggiato, se verifichino specifiche situazioni indicate nella polizza.

La rivalsa infatti è un diritto delle compagnie di assicurazione che, dopo aver pagato il risarcimento danni alle terze persone coinvolte in un incidente, possono chiedere al proprio assicurato un rimborso qualora sussistano gravi violazioni del Codice della strada, come la guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti o psicofarmaci, la violazione delle norme di carico del veicolo, la revisione scaduta o la guida con patente scaduta.

Spesso la compagnia di assicurazione rinuncia alla rivalsa soltanto se l’incidente non ha avuto anche una condanna penale per il soggetto assicurato, ad esempio per lesioni o omicidio colposo. Quando la sentenza diventa definitiva, la compagnia può chiedere la rivalsa e quindi la restituzione della somma pagata alla persona danneggiata o ai suoi familiari.

La rinuncia alla rivalsa da parte della propria compagnia di assicurazione è una clausola che comporta sempre una maggiorazione del costo del premio assicurativo. È però particolarmente utile poiché i danni causati in queste occasioni possono essere particolarmente ingenti.

Ci sono anche clausole di rivalsa più economiche, che non escludono del tutto la possibilità della compagnia di rinunciare alla rivalsa, ma prevedono un limite.

Una tipologia di clausole di rivalsa a cui fare molta attenzione è quella relativa all’identità del guidatore: molte compagnie concedono sconti in caso di unico conducente, oppure se ci si impegna a non far guidare il veicolo a persone sotto una certa età.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Polizza RC professionale agenti di commercio: cos’è e cosa copre

Dal 2012 moltissime professioni hanno l’obbligo di sottoscrivere una polizza RC professionale, ma è dal lontano 2001 che gli agenti di commercio vige lo stesso obbligo. Lo dice l’articolo 18 della legge n° 57 del 5 marzo 2001. Cosa significa sottoscrivere una RC professionale agenti di commercio? Cosa copre? Vediamo insieme i dettagli di questo

CONTINUA A LEGGERE

Loss occurrence e claims made nelle polizze RC: cosa sono, differenze

Nei contratti di RC professionale, è facile incontrare questi due termini: loss occurence e claims made. Sono due tipi di clausole, applicate a moltissime polizze RC, che rappresentano due modelli assicurativi distinti e specifici. Qual è la differenza tra claims made e loss occurence? Vediamo cosa significano e come cambiano i contratti di polizza RC

CONTINUA A LEGGERE

Come rispettare il distanziamento sociale in auto?

Come rispettare le regole sul distanziamento sociale in auto? La pandemia coronavirus ha costretto i cittadini di tutto il mondo a rivedere le proprie abitudini di vita. Se la fase 1 è stata caratterizzata dal lockdown e dall’impossibilità di usare l’auto, le cose sono cambiate a partire dal 4 maggio 2020. Sebbene gli spostamenti siano

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione figli: 5 consigli per sceglierla

La scelta migliore per tutelare il futuro dei nostri bambini è quella di affidarsi a una assicurazione figli. Questa soluzione è apprezzata da moltissimi genitori e serve a proteggere salute e sicurezza dei più piccoli. Sul mercato esistono diversi tipi di assicurazione per bambini in grado di soddisfare esigenze diverse. Vediamo quali sono le assicurazioni

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Passaggio di proprietà moto: come fare, documenti

Acquistare o vendere una moto usata è il preludio a un’operazione obbligatoria: il passaggio di proprietà moto. Sia che si intenda acquistare la propria due ruote dei sogni o che sia voglia puntare su un modello d’epoca, la sostanza non cambia. Per poter circolare su strada senza incorrere in sanzioni, oltre all’assicurazione RC Moto obbligatoria,

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione infortuni domestici: cos’è e cosa copre

La assicurazione infortuni domestici copre gli infortuni provocati da incidenti capitati in casa e dalle loro conseguenze economiche. La polizza è obbligatoria dall’1 gennaio 2001 e si rivela particolarmente utile per tutelarsi nel proprio ambiente domestico. Chi deve sottoscrivere, cosa si intende e cosa copre la polizza infortuni domestici? Cos’è l’assicurazione infortuni domestici La assicurazione infortuni

CONTINUA A LEGGERE

Viaggi in moto Europa: quali sono le protezioni obbligatorie

Quando si fanno viaggi in moto Europa è fondamentale imparare le regole del paese che si intende visitare. Dopo aver individuato gli itinerari moto Europa da esplorare, dunque, c’è subito una domanda da porsi: quali sono le protezioni per moto da indossare? Le norme variano da paese a paese e sono spesso diverse da quelle

CONTINUA A LEGGERE