Risarcimento danno: come funziona

Per risarcimento danno si intende la somma pagata dall’assicurazione al suo assicurato quando nel sinistro si verifica uno dei danni coperti dalla polizza auto stipulata.

La procedura del risarcimento danno prende il via con la denuncia del sinistro alla propria società assicurativa entro i tre giorni successivi all’incidente.

In caso di incidente lieve tra due automobili italiane verificatosi in Italia, le nuove norme sul risarcimento diretto consentono di ottenere il risarcimento dalla propria compagnia assicurativa anche nel caso il modulo di constatazione amichevole d’incidente (Cai) non sia stato firmato da entrambi le parti. In questo caso, il risarcimento danni avverrà entro 60 giorni.

Nel caso in cui si verifichi l’accordo tra le parti e il Cai presenti entrambi le firme degli automobilisti coinvolti nell’incidente, si potrà ottenere il risarcimento della propria compagnia entro 30 giorni.

Nel processo di risarcimento danni il perito svolge un ruolo fondamentale.

Soggetto terzo rispetto alle parti coinvolte nel sinistro, il perito determina la valutazione e la relativa quantificazione economica del danno. Tramite la perizia dunque l’assicurazione è in grado di quantificare l’importo da proporre all’assicurato.

La proposta di risarcimento danni può essere accettata o rifiutata. In caso di rifiuto si può decidere di procedere in giudizio.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Polizza vita o fondo pensione: quale scegliere, come risparmiare

Garantire serenità e stabilità economica ai propri familiari. Una necessità per tanti, una scelta che passa attraverso due strade: polizza vita o fondo pensione. Quali sono le differenze e quale scegliere in base alle proprie esigenze? Polizza vita e fondo pensione: cosa sono L’assicurazione vita è un contratto attraverso il quale il contraente assicura un

CONTINUA A LEGGERE

Polizza caso morte a vita intera: cos’è e come funziona

Le polizze assicurative vita servono a salvaguardare i nostri cari in caso di eventi accidentali. Tra queste l’assicurazione vita caso morte ha il compito di tutelare il patrimonio qualora si debba fare a meno di una fonte di reddito importante. Scelta da una grande quantità di assicurati, la polizza vita caso morte è disponibile in

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione moto: cosa cambia con la RC familiare

La RC familiare permette di risparmiare anche sull’assicurazione moto? Di RC Auto Familiare si è iniziato a parlare negli ultimi mesi del 2019, ma il provvedimento è entrato in vigore soltanto il 16 febbraio 2020. Modificando l’articolo 134 del Codice delle Assicurazioni Private (CAP) ha esteso i benefici della Legge Bersani assicurazione sul tema dell’ereditarietà

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Passaggio di proprietà moto: come fare, documenti

Acquistare o vendere una moto usata è il preludio a un’operazione obbligatoria: il passaggio di proprietà moto. Sia che si intenda acquistare la propria due ruote dei sogni o che sia voglia puntare su un modello d’epoca, la sostanza non cambia. Per poter circolare su strada senza incorrere in sanzioni, oltre all’assicurazione RC Moto obbligatoria,

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione infortuni domestici: cos’è e cosa copre

La assicurazione infortuni domestici copre gli infortuni provocati da incidenti capitati in casa e dalle loro conseguenze economiche. La polizza è obbligatoria dall’1 gennaio 2001 e si rivela particolarmente utile per tutelarsi nel proprio ambiente domestico. Chi deve sottoscrivere, cosa si intende e cosa copre la polizza infortuni domestici? Cos’è l’assicurazione infortuni domestici La assicurazione infortuni

CONTINUA A LEGGERE

Viaggi in moto Europa: quali sono le protezioni obbligatorie

Quando si fanno viaggi in moto Europa è fondamentale imparare le regole del paese che si intende visitare. Dopo aver individuato gli itinerari moto Europa da esplorare, dunque, c’è subito una domanda da porsi: quali sono le protezioni per moto da indossare? Le norme variano da paese a paese e sono spesso diverse da quelle

CONTINUA A LEGGERE