Attestato di rischio: cos’è?

L’attestato di rischio è un documento che certifica i sinistri denunciati dall’assicurato nel quinquennio precedente e i sinistri che non si traducono in un aumento della classe Bonus-Malus.

Nell’attestato di rischio inoltre è indicata la classe di merito di provenienza e quella assegnata per l’anno successivo in base alla formula del Bonus-Malus.

In caso di cambio di compagnia assicurativa inoltre, a garanzia di pari trattamento, l’attestato di rischio indica la classe di conversione universale (CU) valida per tutte le compagnie d’assicurazione.

Come anticipato l’attestato di rischio ha valore quinquennale e viene consegnato in via obbligatoria dalla compagnia assicurativa all’assicurato prima della scadenza della polizza di assicurazione dell’auto.

L’attestato viene consegnato direttamente al domicilio dell’assicurato anche se il contratto prevede il rinnovo automatico o se l’assicurato ha inviato la disdetta del proprio contratto assicurativo almeno 30 giorni prima della scadenza.

È un documento da tenere in particolare cura perché consente di mantenere nella la propria classe di merito maturata negli anni pur cambiando la propria compagnia assicurativa.

Tra gli elementi necessari che devono essere contenuti all’interno dell’attestato di rischio ricordiamo: la denominazione dell’impresa assicuratrice, il numero della polizza e la sua data di scadenza, la firma dell’assicuratore, il nome del contraente e la formula tariffaria.

 

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Polizza RC professionale agenti di commercio: cos’è e cosa copre

Dal 2012 moltissime professioni hanno l’obbligo di sottoscrivere una polizza RC professionale, ma è dal lontano 2001 che gli agenti di commercio vige lo stesso obbligo. Lo dice l’articolo 18 della legge n° 57 del 5 marzo 2001. Cosa significa sottoscrivere una RC professionale agenti di commercio? Cosa copre? Vediamo insieme i dettagli di questo

CONTINUA A LEGGERE

Loss occurrence e claims made nelle polizze RC: cosa sono, differenze

Nei contratti di RC professionale, è facile incontrare questi due termini: loss occurence e claims made. Sono due tipi di clausole, applicate a moltissime polizze RC, che rappresentano due modelli assicurativi distinti e specifici. Qual è la differenza tra claims made e loss occurence? Vediamo cosa significano e come cambiano i contratti di polizza RC

CONTINUA A LEGGERE

Come rispettare il distanziamento sociale in auto?

Come rispettare le regole sul distanziamento sociale in auto? La pandemia coronavirus ha costretto i cittadini di tutto il mondo a rivedere le proprie abitudini di vita. Se la fase 1 è stata caratterizzata dal lockdown e dall’impossibilità di usare l’auto, le cose sono cambiate a partire dal 4 maggio 2020. Sebbene gli spostamenti siano

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Passaggio di proprietà moto: come fare, documenti

Acquistare o vendere una moto usata è il preludio a un’operazione obbligatoria: il passaggio di proprietà moto. Sia che si intenda acquistare la propria due ruote dei sogni o che sia voglia puntare su un modello d’epoca, la sostanza non cambia. Per poter circolare su strada senza incorrere in sanzioni, oltre all’assicurazione RC Moto obbligatoria,

CONTINUA A LEGGERE

Assicurazione infortuni domestici: cos’è e cosa copre

La assicurazione infortuni domestici copre gli infortuni provocati da incidenti capitati in casa e dalle loro conseguenze economiche. La polizza è obbligatoria dall’1 gennaio 2001 e si rivela particolarmente utile per tutelarsi nel proprio ambiente domestico. Chi deve sottoscrivere, cosa si intende e cosa copre la polizza infortuni domestici? Cos’è l’assicurazione infortuni domestici La assicurazione infortuni

CONTINUA A LEGGERE

Viaggi in moto Europa: quali sono le protezioni obbligatorie

Quando si fanno viaggi in moto Europa è fondamentale imparare le regole del paese che si intende visitare. Dopo aver individuato gli itinerari moto Europa da esplorare, dunque, c’è subito una domanda da porsi: quali sono le protezioni per moto da indossare? Le norme variano da paese a paese e sono spesso diverse da quelle

CONTINUA A LEGGERE