Solo confrontando puoi risparmiare

Assicurazione Vita

Confronta

Assicurazione vita online con Quale.it

Sottoscrivere un’assicurazione vita è il modo più sicuro per affrontare serenamente l’imprevedibilità del proprio quotidiano. Ti permetterà di garantire la stessa stabilità economica e mantenere il medesimo stile di vita delle persone a te più care, evitando di arrivare a situazioni insostenibili per accadimenti accidentali.

Cos’è l’assicurazione sulla vita?
Le assicurazioni vita sono contratti stipulati tra persone fisiche o giuridiche e imprese di assicurazione, sottoscrivendo i quali la compagnia si impegna a liquidare una somma di denaro ad un beneficiario al verificarsi di un evento collegato alla vita dell’assicurato.

Sono tre le tipologie di assicurazioni sulla vita che possono essere stipulate:
Polizza in caso di morte: la compagnia si impegna al pagamento di una prestazione nei confronti del beneficiario, qualora si verifichi il decesso dell’assicurato. Sono anche dette polizze di “puro rischio” in quanto se non si verifica l’evento oggetto della polizza (morte prematura dell’assicurato) la compagnia non è tenuta al versamento di alcun capitale. La polizza caso morte può essere temporanea (Tcm) se si ipotizza il pagamento per un decesso avvenuto nel corso della durata del contratto, o a vita intera, se il pagamento avviene in qualunque momento si verifichi il decesso.

Polizza in caso di vita: la compagnia si impegna al riconoscimento di un capitale o di una rendita nel caso in cui l’Assicurato sia in vita alla scadenza del contratto;

Polizza mista: prevede la corresponsione da parte della compagnia di un capitale se l’assicurato è ancora in vita alla scadenza prestabilita, ma prevede anche il versamento di un capitale al beneficiario nel caso si verifichi il decesso dell’Assicurato durante il periodo contrattuale.

 

A chi è consigliata la polizza?
A tutti colori che hanno persone care da tutelare, soprattutto per chi ha preso impegni economici nel medio lungo termine, come mutui o finanziamenti, che non vuol far pesare sulla famiglia in caso di sua premorienza.

Come faccio a richiedere un preventivo?
Clicca su uno dei link proposti per approdare sulla pagina di richiesta preventivo, compila gratuitamente il questionario, inserendo le informazioni richieste. Con un solo click puoi ottenere il tuo preventivo.

Come scegliere il capitale?
Il capitale deve garantire il mantenimento ai tuoi cari dello stesso tenore di vita attuale. Se hai mutui, ricordati che il capitale del tuo mutuo è decrescente. Se ti assicuri per un capitale almeno pari all’importo del tuo mutuo, permetterai ai tuoi cari, in caso di sinistro, di far fronte all’estinzione completa del mutuo e ad avere anche una somma utile per far fronte ad ulteriori necessità.

Come scegliere la durata?
L’assicurazione vita viene proposta in due formule. Se decidi di acquistare la polizza a ‘formula costante’, l’importo da pagare sarà costante per tutta la durata dell’assicurazione che sceglierai, da un minimo di 5 anni ad un massimo di 30 anni. Se decidi di acquistare la polizza a ‘formula variabile’, la polizza è annuale ma la potrai rinnovare ogni anno, tenendo in considerazione che l’importo da pagare varierà ogni anno in funzione dell’incremento della tua età anagrafica.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

Assicurazione Auto

Assicurazione Moto

Assicurazione Autocarro

Assicurazione Viaggi

Assicurazione Professionale

Offerte ADSL e Fibra

Tariffe Gas e Luce

Assicurazione Animali

News

Truffe assicurazione auto: 6 consigli per evitarle

Far risparmiare sull’assicurazione auto è una promessa che non tutti possono mantenere. Chi va alla ricerca di una polizza RC auto conveniente rischia spesso di imbattersi nelle truffe. Se non si adottano le opportune cautele, si è esposti alla possibilità di restare vittime delle truffe assicurazione auto. Una polizza auto fittizia non ha alcun valore

CONTINUA A LEGGERE

Moto patente A1: i migliori modelli

Che patente serve per guidare un 125? Ogni adolescente si è posto la domanda almeno una volta. Da qualche anno il dubbio è sorto anche ai genitori. Terminata l’era del patentino moto, la storia della patente per moto ha registrato una mini rivoluzione. Per mettersi in sella a un motorino 125cc bisogna essere in possesso

CONTINUA A LEGGERE

Incidente bici auto: come ottenere il risarcimento

Usare la bicicletta è uno dei modi migliori per fare attività fisica. Mezzo di trasporto ecologico e pratico, la bici vanta diversi praticanti. C’è chi se ne serve per andare a lavoro, chi non disdegna una sana sgambata nel weekend e chi ne fa un uso più agonistico. Bici da corsa, mountain bike o da

CONTINUA A LEGGERE

Bambini in moto: come trasportare, regole e sanzioni

Organizzare un viaggio con i propri figli è un piacere per ogni genitore. Sia che si tratti di lunghe ferie, di un weekend fuori o di una gita domenicale, è fondamentale rispettare sempre le regole. Se viaggiare in auto con bambini significa assicurarli al seggiolino, quando si parla di moto le prescrizioni cambiano. I bambini

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Assistenza stradale Zurich Connect: come funziona, contatti

Ricevere un soccorso immediato quando si rimane con l’auto in panne. Quando si manifesta uno degli spettri più temuti da ogni automobilista, bisogna restare lucidi. Richiedere un pronto intervento è il secondo passo da compiere. Avendo aggiunto la polizza assistenza stradale all’assicurazione RC auto, questo tipo di aiuto sarà gratuito. Tra le compagnie che offrono

CONTINUA A LEGGERE

Superbollo auto 2019: calcolo, chi deve pagare

Il superbollo auto è una delle tasse più odiate dagli automobilisti italiani. Da tempo si parla della sua abolizione, ma ad oggi è ancora in vigore. L’emendamento presentato da FDI alla Legge di Bilancio 2019, prevede infatti la sua cessazione a partire dal 2020. Se dovesse essere riconvertito, l’addizionale erariale sulla tassa automobilistica non dovrà

CONTINUA A LEGGERE

Costo assicurazione auto in calo nel secondo trimestre 2019

Qual è il costo assicurazione auto in Italia? A fornire una fotografia veritiera sui trend del mercato dell’assicurazione auto nel Belpaese è il Bollettino Statistico dell’IVASS. L’istituto per la vigilanza sulle assicurazioni ha stimato l’andamento dei prezzi effettivi per la garanzia RC Auto nel secondo trimestre 2019. L’indicazione del premio è data dalla somma del

CONTINUA A LEGGERE

Auto elettriche in commercio: migliori modelli 2019

Le auto elettriche rappresentano la soluzione per la mobilità del futuro. La svolta verso la green mobilty ha suggerito nuove politiche europee: dal 2025, infatti, le case costruttrici saranno obbligate a destinare una quota di mercato pari al 20% per le auto a emissioni zero o a basse emissioni inquinanti, sotto i 50 g/km di

CONTINUA A LEGGERE