L’assicurazione auto in USA: cosa c’è da sapere

Chi non ha mai sognato un viaggio negli Stati Uniti in macchina da costa a costa percorrendo la mitica Route 66? Se avete deciso di dare corpo ai vostri sogni, è necessario anche conoscere tutte le caratteristiche dell’assicurazione auto in USA. Per non incorrere in spiacevoli sorprese e godervi a pieno il viaggio tanto inseguito.

Le caratteristiche dell’assicurazione in USA

Innanzitutto bisogna dire che i prezzi dell’assicurazione auto negli Stati Uniti variano notevolmente da stato a stato, non meno di quanto avviene per le regioni italiane. A concorrere alla variazione del prezzo sono anche, come in Italia, la cilindrata, l’esperienza del guidatore ed eventuali incidenti. Tuttavia è possibile trovare anche qui delle polizze online molto convenienti, le quali offrono anche un buon livello di servizi di assistenza alla clientela. Occorre poi tener presente che l’assicurazione auto in USA ha caratteristiche piuttosto diverse da quella italiana e, anche se permette di costruirsi una garanzia realmente a misura delle proprie esigenze, è necessario ponderare bene la vostra scelta al momento della sottoscrizione ed assicurare il proprio viaggio in USA vi consente di non avere preoccupazioni di alcun genere.

In aggiusta alla tutela per la protezione del guidatore e dei passeggeri, esistono:

  • Collision Damage Waiver (CDW) o Loss Damage Waiver (LDW): copre i danni causati dall’incidente al proprio veicolo, ma non eventuali danni causati a terzi. È obbligatoria nella maggior parte degli Stati Uniti e costa circa 20$ al giorno, ma nel caso in cui richiediate un preventivo online risulterà già compresa nel prezzo.
  • Property Damage: vi tutela da furto, incendio e da alcune condizioni climatiche avverse.
  • Liability Insurance Supplement (LIS): è una polizza supplementare da non sottovalutare. Vi tutela nel caso in cui siate voi i responsabili del sinistro, ed è preferibile abbia un massimale alto. È importante ricordare che, in caso di guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto sostanze stupefacenti, la sua validità decade.
  • Bodily Injury: è un’opzione molto importante che copre le spese mediche necessarie all’altro guidatore, coinvolto in un incidente di cui voi siete responsabili.

A queste si possono aggiungere altre tipologie di assicurazioni auto USA facoltative che prevedono specifiche coperture, non solo per la persona e i passeggeri ma anche per i danni al veicolo o alla persona presente nell’altro veicolo. Vi ricordiamo che, ancora più che in Italia, negli Stati Uniti è possibile costruirsi un’assicurazione su misura, molto comodo quando, specie all’estero, si vuole viaggiare senza pensieri.

Confronta e Risparmia Subito

Quale.it, al tuo fianco per scegliere l'offerta giusta al migliore prezzo

News

Google+: perché cancellare il profilo?

Google+: perché cancellare il profilo? Perché cancellare il proprio profilo da Google+ e come farlo? Dal 2 aprile 2019 Google+ chiude i battenti. Dopo tanti anni in cui il social network di Google ha provato a dare filo da torcere a Facebook, ha finalmente perso la battaglia. Sai che molto probabilmente hai un profilo su

CONTINUA A LEGGERE

Incidenti E-bike: dati, sicurezza, prevenzione

Incidenti E-bike: dati, sicurezza, prevenzione L’obiettivo di rendere le strade sicure è ancora lontano dalla sua piena realizzazione. In Italia negli ultimi 17 anni la categoria più penalizzata nella riduzione del tasso di mortalità legata agli incidenti è quella dei ciclisti. Nel 2017 sono state 254 le vittime di sinistri stradali appartenenti alla categoria e

CONTINUA A LEGGERE

Auto a guida autonoma: come funziona per assicurazione e patente

Auto a guida autonoma: come funziona per assicurazione e patente L’introduzione della guida autonoma automobili rappresenta una svolta epocale nel settore. L’auto senza conducente corrisponde a una rivoluzione totale nel mondo della mobilità, ma non comporta un taglio definitivo col passato. Sbaglia, infatti, chi ritiene che il guidatore sia sollevato da ogni responsabilità. Per mettersi

CONTINUA A LEGGERE

Guide

Piste ciclabili: quando sono obbligatorie, divieti, multe

Piste ciclabili: quando sono obbligatorie, divieti, multe C’è chi si lamenta perché ne incontra raramente e chi per il loro fondo spesso sconnesso. Stiamo parlando delle piste ciclabili, quelle lingue di sede stradale riservate al traffico dei velocipedi. Particolarmente diffuse e utilizzate nel Nord Italia, latitano al Centro e al Sud costringendo i ciclisti di

CONTINUA A LEGGERE

Fattura elettronica: cos’è e come funziona

Se hai un’attività, che sia un’azienda, un negozio o una semplice partita Iva, sarai già venuto a conoscenza di questa temibile fatturazione elettronica. Cos’è? Come funziona? Quanto costa? Chi può evitare di emetterla? Fattura elettronica: cosa è La fattura elettronica è stata introdotta con la Finanziaria del 2018 ed è diventata obbligatoria e operativa il

CONTINUA A LEGGERE

Freni a disco bicicletta: perché sceglierli, pro e contro

Freni a disco bicicletta: perché sceglierli, pro e contro La loro diffusione ha conosciuto una sensibile impennata negli ultimi anni e ha innescato un dibattito acceso tra gli appassionati. Stiamo parlando dei freni a disco bici, sempre più utilizzati anche tra gli utilizzatori di telai da strada e non soltanto appannaggio dei bikers. Questione di

CONTINUA A LEGGERE

Manutenzione bicicletta in inverno: consigli per proteggerla dal freddo

Manutenzione bicicletta in inverno: consigli per proteggerla dal freddo Per i ciclisti che non hanno la fortuna di vivere in posti caldi o quelli particolarmente intolleranti alle temperature rigide, l’inverno è un periodo particolarmente complicato per mantenere rapporti cordiali con la propria due ruote. A maggior ragioni i mesi freddi sono quelli in più è

CONTINUA A LEGGERE